-

Risultati 1 - 11 su circa 11 per  Wikipedia / 1938 / Wikipedia    (10867 articoli)

Armi avanzate della Seconda Guerra Mondiale/Appendice 6 print that page

BB61_USS_Iowa_BB61_broadside_USN

Visto l'interesse tecnico tipico dei cannoni navali, spesso alla base delle caratteristiche delle navi che li portavano o che dovevano affrontarli, ecco una pagina che ne parla sommarizzando alcune delle loro caratteristiche e mettendo a confronto quelli delle varie nazioni. I dati sono presi

Armi avanzate della Seconda Guerra Mondiale/URSS print that page

JStalin_Secretary_general_CCCP_1942

L' URSS non ha avuto molte armi avanzate durante la guerra, impegnata a sfruttare al meglio pochi progetti per ottenere la vittoria nella lotta mortale con i Tedeschi. La standardizzazione era fondamentale per ottenere, dai progetti prescelti, lo sfruttamento di tutte le loro capacità concentrando

Armi avanzate della Seconda Guerra Mondiale/Italia 3 print that page

tuffo, ma dei dodici esemplari solo 2 vennero testati da Ba.65. Il progetto venne elaborato nel 1938 . Nel '43 invece venne elaborata la 'Bomba Mulinacci', un tecnico della SIAI-Marchetti. Era una specie di V-1, solo che aveva lo scopo di portare, con due piccoli motori (il Mulinacci era esperto

wikibooks.org | 2017/3/11 11:11:53

Ungheria/Geografia print that page

Hungary_topographic_map

Germania nazista , il paese si assicurò alcune revisioni dei confini a spese della Slovacchia nel 1938 , dell'Ucraina nel 1939 , della Romania nel 1940 e della Jugoslavia nel 1941 . Dopo la fine della seconda guerra mondiale, comunque, l'Ungheria perse tutti questi territori acquisiti:

Cronologia delle invenzioni/P print that page

Geb,_Nut,_Shu

In ordine alfabetico: A  - B  - C  - D  - E  - F  - G  - H  - I  - J  - K  - L  - M  - N  - O  - P  - Q  - R  - S  - T  - U  - V  - W  - X  - Y  - Z Invenzione Anno Inventore Caratteristiche dell'invenzione Foglio di papiro prima del III millennio a

Armi avanzate della Seconda Guerra Mondiale/Italia 5 print that page

L-35-Beograd

Ecco un primo, sommario elenco dei mezzi di tipo avanzato, o quanto meno moderno, costruiti in Italia: Carri armati M15/42 e P.40 Semoventi da 20/65, 75/18, 75/34, 75/46, 90/53, 105/25 e 149/40 mm; Artiglierie trainate da 75, 90, 105, 149 e 203 mm. Indice 1 I primi carri 2 Gli ultimi

Armi avanzate della Seconda Guerra Mondiale/Francia print that page

Morane_D-3801_J-143_flying

Potenti erano i carri armati, e anche numerosi. Ce n'erano oltre 3.000 al settembre 1939. Potenti erano anche le artiglierie e abbastanza valide le armi leggere, i cannoni controcarri, contraerei e i mortai medi. La marina era tra le più potenti del mondo, anche se 'parificata' con quella

Caccia tattici in azione/USAAF print that page

Curtiss_P-36_060908-F-1234P-008

capace di arrivare quasi alla velocità degli altri, 450 kmh. 112 andarono alla Cina dal maggio 1938 , altri per la Thailandia, che ebbero -pare- due Madsen da 23 mm nelle ali. Il P-36 anticipava già -motore a parte-l'aspetto del P-40 Altri tipi interessanti erano l' Hawk 75R che con un

Caccia tattici in azione/USN-2 print that page

Brewster_F2A-1_Saukonpuiston_leikkikent%C3%A4ll%C3%A4

Apparentemente questa accostata è difficile da spiegarsi. Cosa hanno a che fare il peggiore e il migliore dei caccia navali americani, messi assieme nella stessa pagina? Essenzialmente un fatto di praticità, non volendo assegnare ad essi una pagina tutta loro, e con i Grumman che già costituiscono

Armi avanzate della Seconda Guerra Mondiale/Germania-8 print that page

Molch-M391-01

Per quanto la Marina tedesca non sia stata mai una 'grande marina' in termini convenzionali, eccetto che nella I GM quando contese alla Royal Navy il dominio dei mari (ma entro certi limiti), la sua azione nelle guerre mondiali è stata molto dura e difficile da contrastare, sopratutto per