-

Risultati 1 - 10 su circa 498 per  Wikipedia / Archetti pensili / Wikipedia    (1834145 articoli)

Archetti pensili print that page

Giulia3

Gli archetti pensili sono un elemento architettonico composto da file di piccoli archi ciechi , di solito poco sporgenti dalla muratura e poggianti su peducci (molto più raramente su vere e proprie lesene , che invece si trovano spesso alle estremità degli ordini di archetti ).

Monumenti e luoghi d'interesse dell'Aquila print that page

L%27Aquila,_Basilica_di_San_Bernardino_2007_by-RaBoe

La pagina contiene i monumento e luoghi d'interesse della città del l'Aquila , capoluogo regionale dell' Abruzzo . Le varie sezioni comprendo il nucleo maggiore del centro storico aquilano, composto dai quattro Quarti di San Pietro, Santa Maria, Santa Giusta e San Marciano; successivamente

Abbazia di San Giovanni in Argentella print that page

-_02a_interno

L' abbazia di San Giovanni in Argentella si trova alla fine di un tortuoso sentiero, fra gli ulivi e i vigneti delle colline intorno a Palombara Sabina ; dista circa 3 km dal centro abitato e circa 36 km da Roma . È possibile raggiungerla percorrendo una diramazione posta al 34,700 km

Chieti print that page

Chieti001

Situata in parte su un colle, tra il fiume Aterno-Pescara e il fiume Alento , la città è posta strategicamente a breve distanza sia dal mare, sia dalla montagna. Chieti è la città più antica d'Abruzzo e una delle più antiche d'Italia [2] [3] [4] . In passato è stata capitale del popolo

Chiesa di Santa Maria di Portonovo print that page

Ancona-ChiesaPortonovo_Retro

La chiesa di Santa Maria di Portonovo è un prezioso esempio dell' architettura romanica delle Marche . Immersa nello scenario naturale di suggestiva bellezza della Riviera del Conero , affacciata sul mare Adriatico , costituisce l'esempio di un sublime equilibrio fra natura e architettura

Chiese dell'Aquila print that page

L%27Aquila_2010-by-RaBoe-174

La città del l'Aquila possiede un numero considerevole di chiese , legate indissolubilmente alla sua storia, in particolare molte delle quali edificate intorno al 1254 , durante la Fondazione della Città. Altre invece saranno costruite nei secoli successivi, mentre piccoli santuari esistevano

Chiesa di San Tommaso Apostolo (Acquanegra sul Chiese) print that page

Acquanegra_sul_Chiese-Chiesa_di_S._Tommaso

di costruzione. I muri esterni delineavano un edificio a mattoni con spesse giunture. Lesene e archetti pensili , con peducci a goccia, sottolineavano le nervature e le cornici. La muratura, non sempre ben leggibile, presentava interventi di opus spicatum . Probabilmente le absidi erano tre

Nardò print that page

Piazza_Salandra_di_Nard%C3%B2,_Lecce

Dal 1952 si fregia del titolo di città [3] . Sorge in posizione pianeggiante a sud-ovest del capoluogo provinciale e include un tratto della costa ionica del Salento . Fu, per secoli, un importante centro bizantino e, dal 1497 , sotto la famiglia ducale degli Acquaviva , divenne il principale

Fubine Monferrato print that page

Fubine-DSCF1756

Fino al secondo dopoguerra era articolato solo attorno al centro storico arroccato sulle prime colline del Monferrato casalese ; solo in seguito si è allargato a valle. L'abitato principale è tuttavia disposto tuttora intorno ad un'altura al culmine della quale è collocata la chiesa parrocchiale

Basilica di San Francesco print that page

Assisi_San_Francesco_BW_2

La basilica di San Francesco ad Assisi , è il luogo che dal 1230 conserva e custodisce le spoglie mortali del santo serafico . Voluta da papa Gregorio IX quale specialis ecclesia [1] , venne insignita dallo stesso Pontefice del titolo di Caput et Mater dell' Ordine minoritico [2] e contestualmente