Risultati 1 - 10 su circa 14 per  Wikipedia / Autociclo / Wikipedia    (1834145 articoli)

Autociclo print that page

Peugeot_Torpedo_Type_172_1923_Mulhouse_FRA_001

Per autociclo , desuetamente anche definito vetturella , si intende un particolare tipo di autovettura di piccole dimensioni abbastanza diffusa nel periodo compreso tra la fine del XIX secolo e la fine degli anni venti del XX secolo . Indice 1 Descrizione 2 Storia 3 Citazioni

Discussioni progetto:Automobili print that page

A-line1913

Questo luogo vuole essere il punto d'appoggio del Progetto:Automobili , in cui si possano porre domande, inserire comunicazioni e coordinare il lavoro intorno alle voci di automobili presenti nell'enciclopedia. Ricorda anche che questo bar, come tutti quelli di Wikipedia, non è né un forum

Salmson print that page

Emblem_Salmson

La Société des moteurs Salmson , o più semplicemente Salmson , era un'azienda operante nel settore meccanico fondata dall'imprenditore francese Émile Salmson nel 1890 . Inizialmente si concentrò nella produzione di pompe idrauliche , quindi, dai primissimi anni del Novecento , si dedic

Amilcar print that page

Amilcar_K%C3%BChlerfigur

Denis . La prima vettura proposta fu nel 1922 la CC , una piccola vettura classificabile come autociclo , una vettura che riscosse un discreto successo, soprattutto grazie alle sue doti sportiveggianti che le permisero di brillare in diverse competizioni e di far conoscere il marchio al

OTAV print that page

OTAV1906

mossa da un motore motociclistico di sua produzione, ampiamente collaudato. Secondo Turkheimer, l' autociclo avrebbe dovuto porre l'automobile alla portata della classe borghese, con un concreto allargamento dell'asfittico mercato, fino ad allora composto esclusivamente da clienti dell'alta

Alcyon print that page

Alcyon_Touriste_350_JAP_1925

autovetture : furono proposte due vetturette equipaggiate da un bicilindrico da 0.5 litri ed un autociclo equipaggiato da un monocilindrico da 350 cm³ . In seguito, la Alcyon propose nuovamente una vettura sportiva che si aggiudicò alcune competizioni locali. Nel 1928 la Casa francese

Campionato mondiale velocità Sidecar print that page

Fotothek_df_roe-neg_0006457_002_N%C3%BCrnberger_Rennfahrer_Ebersberger_und_Strau%C3%9F

Il Campionato mondiale Sidecar , noto anche come Superside , è il campionato di velocità organizzato dalla FIM per i sidecar . La categoria sidecar fu inclusa nel motomondiale già dalla sua prima edizione , ma la denominazione "Superside" fu coniata nel 1997 , quando venne decisa l'esclusione

Amilcar CC print that page

Amilcar_at_Montlh%C3%A9ry

Saint-Denis. Era una vetturetta di piccole dimensioni, molto leggera e classificabile quindi come autociclo . All'epoca gli autocicli godevano di consistenti sgravi fiscali e la CC poté così conquistare subito un posto nel cuore del pubblico. La CC era una piccola torpedo a due posti,

Austro-Rumpler-Werke print that page

produzione cessò. [1] Veicoli [ modifica | modifica wikitesto ] L'unico modello 3/10 PS fu un autociclo . [1] La carrozzeria era per una persona. [1] [2] Note [ modifica | modifica wikitesto ] ^ a b c d e Linz, Schrader: Die Internationale Automobil-Enzyklopädie . ^ a

wikipedia.org | 2017/5/21 20:22:06

Rieju print that page

di motori ausiliari da 38 cm³ e la Rieju iniziò a produrre il primo bicimotore denominato Autociclo " che nei successivi sette anni fu proposto, con motori da 50 cm³, in altre quattro versioni. Nel 1953 viene realizzato il primo motociclo , una motoleggera di stampo turistico, dotata

wikipedia.org | 2016/8/22 23:49:43