Risultati 1 - 8 su circa 8 per  Wikipedia / Ayrton Senna / Wikipedia    (10867 articoli)

Armi avanzate della Seconda Guerra Mondiale/Francia print that page

Morane_D-3801_J-143_flying

Potenti erano i carri armati, e anche numerosi. Ce n'erano oltre 3.000 al settembre 1939. Potenti erano anche le artiglierie e abbastanza valide le armi leggere, i cannoni controcarri, contraerei e i mortai medi. La marina era tra le più potenti del mondo, anche se 'parificata' con quella

Claude Monet ad Argenteuil/Trasloco ad Argenteuil print that page

Pierre-Auguste_Renoir_112

piacevole su una piccola collina coltivata a vigneti, che giungono fino a lambire la riva destra della Senna " [1] . È qui, ad Argenteuil, che si ha il culmine della creatività di Monet. In questo periodo egli trasforma le tecniche della pittura di paesaggio degli anni sessanta, ponendo

Wikijunior Europa/Fiumi print that page

Reka_Ilet

modifica ] Quali stati attraversa: Svizzera, Francia Quanto è lungo: 812 km Senna [ modifica ] Quali stati attraversa: Francia Quanto è lungo: 776 km Guadiana [ modifica ] Quali stati attraversa: Spagna, Portogallo

Gallerie di piazza Scala/X print that page

Artgate_Fondazione_Cariplo_-_Signorini_Telemaco,_Non_potendo_aspettare_o_La_lettera

Sono presenti 14 opere che documentano, oltre a quello dei macchiaioli toscani, altri movimenti di rottura rispetto al Romanticismo e all’arte accademica che, tra la Lombardia e il Piemonte, hanno cercato – come avveniva in Francia con gli impressionisti – di rinnovare la visione e la

Armi avanzate della Seconda Guerra Mondiale/Germania-8 print that page

Molch-M391-01

Per quanto la Marina tedesca non sia stata mai una 'grande marina' in termini convenzionali, eccetto che nella I GM quando contese alla Royal Navy il dominio dei mari (ma entro certi limiti), la sua azione nelle guerre mondiali è stata molto dura e difficile da contrastare, sopratutto per

Claude Monet ad Argenteuil/Introduzione print that page

Pierre-Auguste_Renoir_112

era intitolato " Bagno ". Qui Manet proponeva un evento contemporaneo, dei bagnanti in riva alla Senna , ma nel linguaggio degli antichi maestri. Questo tema era noto e proposto svariate volte da altri artisti ma Manet affronta il tema con un linguaggio e con una prorompente sfrontatezza da

Claude Monet ad Argenteuil/La prima mostra print that page

Pierre-Auguste_Renoir_112

Il 15 aprile del 1874 aprono i battenti della prima mostra , la Società Anonima Cooperativa degli Artisti, riuscendo a battere il Salon aprendo prima, al N°35 del Boulevard des Capucines, nei saloni rivestiti di lana bruno-rossastra che Nadar aveva appena lasciato. Il pubblico affluì nonostante

Claude Monet ad Argenteuil/La seconda mostra print that page

Pierre-Auguste_Renoir_112

La seconda mostra del gruppo, l'altro avvenimento importante del 1876, avvenne nei locali della casa Durand-Ruel, al n°11 di rue le Peletier in aprile. La mostra fu organizzata raggruppando le opere per autore, dando una più facile lettura all'acquirente. Non mancarono critiche sfavorevoli