Risultati 1 - 10 su circa 20 per  Wikipedia / BOCOG triathlon jing / Wikipedia    (10867 articoli)

Il buddhismo cinese/I testi: il Canone buddhista cinese print that page

Xuanzang_w

Il Canone buddhista cinese (cinese 大藏經 pinyin Dàzàng jīng , giapponese: Daizō kyō ) rappresenta la versione del Tripitaka buddhista in cinese in tutte le sue recensioni storiche diffuse e accettate in Cina, Giappone, Corea e Vietnam in epoche diverse. Da questo Canone derivano

Forze armate mondiali dal secondo dopoguerra al XXI secolo/Taiwan-3 print that page

Dal 2000, per la prima volta, il Kuontinang è all'opposizione: le elezioni sono state vinte dal partito democratico progressista che ha portato al potere Chen Shui Bian. Il problema con questa situazione è che i progressisti si sono sempre pronunciati per la ricerca di una definitiva rottura

wikibooks.org | 2015/7/9 14:47:10

Il buddhismo cinese/Le scuole/Il Tiantai print that page

Guoqingsi001r

Zhìyǐ (智顗) della dottrina dello yuánróng sāndì (圓融三諦) e del Miàofǎ Liánhuā Jīng (妙法蓮華經) 1.1 La dottrina dello yīniàn sānqiān (一念三千) e lo Yuándùn zhǐguān (圓頓止觀) di Guàndǐng (灌頂) 1.2 La dottrine dei cinque periodi (五

Il buddhismo mahāyāna/Le dottrine "mahāyāna"/Bodhisattva/I precetti print that page

] Nel Canone cinese questi precetti sono elencati nel Brahmajālasūtra (梵網經 Fànwǎng jīng , giapp. Bonmō kyō , Il Sutra della rete di Brahma, conservato nel Lǜbù al T.D. 1484, è conservato solo nel Canone cinese) dove vengono suddivisi in: I Dieci Precetti maggiori [ modifica

wikibooks.org | 2015/7/9 15:12:03

Il buddhismo mahāyāna/Sūtra "mahāyāna"/Śrīmālādevīsiṃhanādasūtra print that page

勝鬘師子吼一乘大方便方廣經 Shèngmán shīzǐ hǒu yīshèng dàfāngbiàn fāngguǎng jīng , anche 勝鬘經, Shèngmán jīng ; giapponese: Shōman shishiku ichijō daihōben hōkō kyō anche Shōman gyō ; coreano: 승만사자후일승대방편방광경, Sŭngman sajahu

wikibooks.org | 2018/8/4 0:40:29

Il buddhismo cinese/I testi: il Canone buddhista cinese/Běnyuánbù print that page

) di Aśvaghoṣa, tradotto da Dharmakṣema. T.D. 192.4.1-54. Dharmapada (法句經, Fǎjù jīng , giapp. Hokku kyō ) compilato da Dharmatrāta, uno dei patriarchi indiani della scuola Sarvāstivāda, portato in Cina da Vighna e da lui tradotto nel 224 (T.D. 210.4.559-574.), insieme a

wikibooks.org | 2015/7/9 15:10:15

Il buddhismo cinese/I testi: il Canone buddhista cinese/Dàjíbù print that page

Il Dàjíbù (大集部) (T.D. vol. 13], sezione dal n. 397 al n. 424) è la sezione del Canone buddhista cinese che contiene il Dàjí jīng (大集經, Mahāsamnipatasūtra , giapp. Daijikkyō , Grande collezione di scritture), in 60 fascicoli (T.D. 397.13.1-408). I primi 26 fascicoli

wikibooks.org | 2015/7/9 15:10:19

Il buddhismo cinese/I testi: il Canone buddhista cinese/Fǎhuābù print that page

262 al n. 277) è la sezione del Canone cinese che raccoglie le versioni del Miàofǎ Liánhuā Jīng , (妙法蓮華經, sanscrito Saddharmapuṇḍarīkasūtra , giapp. Myōhō Renge Kyō , Sutra del Loto). Comprende le tre traduzioni giunte a noi: La prima risale al 290 ad opera di Dharmarakṣ

wikibooks.org | 2015/7/9 15:10:21

Il buddhismo cinese/I testi: il Canone buddhista cinese/Mìjiàobù print that page

Mahāvairocanābhisaṃbodhi-vikurvitādhiṣṭhāna-vaipulyasūtra (Il sutra di Mahavairocana, 大日經 pinyin: Dàrì jīng , giapp. Dainichikyō ). Consta di 36 capitoli riportati in 7 rotoli. Questo sutra, fu raccolto nel VII secolo a Nālandā dal monaco cinese Wúxíng (無行) che

wikibooks.org | 2015/7/9 15:10:31

Il buddhismo cinese/Le biografie/Bodhidharma print that page

Shaolinsi

Bodhidharma (India, 483 circa – Tempio di Shaolinsi?, 540) è stato un monaco buddhista indiano, 28° patriarca del Buddhismo indiano secondo la tradizione Chán/Zen, appartenente alla corrente Mahāyāna, ed erede del Dharma, secondo il lignaggio Chán, del maestro Prajñātāra. Originario