Risultati 1 - 11 su circa 11 per  Wikisource / BOCOG triathlon jing / Wikisource    (290833 articoli)

Cinesi, scuola e matematica/Sandbox print that page

28 ottobre 2014 25% Da definire dc:title Cinesi, scuola e matematica /dc:title dc:creator opt:role="aut" Giovanni Giuseppe Nicosia /dc:creator dc:date 2010 /dc:date dc:subject /dc:subject dc:rights CC BY-SA 3.0 /dc:rights dc:rights GFDL /dc:rights dc:relation Indice:Cinesi

wikisource.org | 2018/6/11 17:21:42

Cinesi, scuola e matematica/Difficoltà di datazione ed attribuzione print that page

di conoscenze matematiche fin dal XI secolo prima dell’Era Volgare. Il classico filosofico Yì Jìng (易經), meglio noto in Italia con la grafia I Ching , riporta, ad esempio, combinazioni di segni che compongono esagrammi dal significato esoterico rette da regole combinatorie di sapore

wikisource.org | 2018/6/11 13:38:45

Pagina:Cinesi, scuola e matematica.pdf/43 print that page

tra individui e tra gruppi. Le convinzioni moiste furono tramandate nel canone filosofico Mò Jìng (墨经) redatto intorno al 330 p.E.v. dai seguaci del maestro in cui si parla, oltre che delle istanze fondamentali della sua filosofia, di arte del governo, tecniche agricole, leggi e di

wikisource.org | 2016/4/23 1:49:43

Pagina:Cinesi, scuola e matematica.pdf/40 print that page

di conoscenze matematiche fin dal XI secolo prima dell’Era Volgare. Il classico filosofico Yì Jìng (易經), meglio noto in Italia con la grafia I Ching , riporta, ad esempio, combinazioni di segni che compongono esagrammi dal significato esoterico rette da regole combinatorie di sapore

wikisource.org | 2016/4/23 0:02:15

Cinesi, scuola e matematica/La Scuola Moista (墨家 Mòjiā) print that page

tra individui e tra gruppi. Le convinzioni moiste furono tramandate nel canone filosofico Mò Jìng (墨经) redatto intorno al 330 p.E.v. dai seguaci del maestro in cui si parla, oltre che delle istanze fondamentali della sua filosofia, di arte del governo, tecniche agricole, leggi e di

wikisource.org | 2015/9/11 9:30:19

Pagina:Cinesi, scuola e matematica.pdf/24 print that page

Melancol%C3%ADa_001

divinatorie come l’astrologia, la geomanzia e l’interpretazione dell’ I Ching (易經 Yi Jīng ). Nella forma di quadrato di lato “nove unità” è stato anche usato come schema di base in architettura. Città, quartieri ed edifici di particolare importanza sono stati costruiti

Pagina:Cinesi, scuola e matematica.pdf/84 print that page

scritti e notazione posizionale Il più antico libro sul sistema decimale posizionale e il Mò Jìng (墨经 Libro del Maestro Mò , 330 p.E.v.), canone filosofico della Scuola Moista (墨家 Mòjiā ) in cui si dice: “Uno è meno di due ma anche più di cinque. La spiegazione è data

wikisource.org | 2016/5/1 20:55:32

Pagina:Cinesi, scuola e matematica.pdf/77 print that page

Nel testo fondamentale del Taoismo, il Classico della Via e della Virtù (道德经 D ào Dé Jīng VI secolo p.E.v.) di Lǎozǐ (老子), si dice che i buoni matematici ne sanno fare a meno. Numerali che ne derivano sono riportati sulle monete dell’epoca. Altre fonti del VI secolo descrivono

wikisource.org | 2017/7/14 20:04:45

Cinesi, scuola e matematica/L’uso simbolico in Cina e fuori print that page

Melancol%C3%ADa_001

Nella forma di quadrato di lato “nove unità” è stato anche usato come schema di base in architettura. Città, quartieri ed edifici di particolare importanza sono stati costruiti su sua ispirazione, un po’ come per la proporzione in rapporto aureo in Grecia. Ad esempio ci sono costruzioni

Pagina:Cinesi, scuola e matematica.pdf/60 print that page

pubblicazione del suo capolavoro, lo Specchio marino delle misure circolari (測圓海鏡 Cè yuán hǎi jìng , 1248), in cui si occupava di equazioni polinomiali, e dei Nuovi passi nel calcolo (益古演段 yìgǔ yǎnduàn, 1259) in cui si mostrano applicazioni di metodi algebrici alla

wikisource.org | 2016/5/1 21:13:24