-

Risultati 1 - 10 su circa 32 per  Wikipedia / Buco del Signore atlas:-38304:160812 / Wikipedia    (1834145 articoli)

Omega Centauri print that page

Omega_Centauri_by_ESO

Omega Centauri si può osservare senza difficoltà nelle notti più limpide anche ad occhio nudo ; tuttavia, la sua declinazione di -47° fa sì che sia osservabile solo a partire dal quarantesimo parallelo nord, e che sia visibile senza difficoltà solo dal tropico del cancro. Si presenta

Nebulosa della Carena print that page

Eta_Car

molto conosciute, come la Nebulosa Omuncolo , che circonda la stella η Carinae e la Nebulosa Buco della Serratura, il cui nome le fu assegnato da John Herschel nella prima metà dell' Ottocento . [11] Indice 1 Osservazione amatoriale 2 Storia delle osservazioni 3 Decorso osservativo

Large Hadron Collider print that page

CERN_LHC_Tunnel1

Durante il percorso si trovano i quattro punti sperimentali in cui i fasci vengono fatti collidere: ATLAS , CMS , LHCb , ALICE I componenti più importanti dell'LHC sono gli oltre 1.600 magneti superconduttori in lega di niobio e titanio raffreddati alla temperatura di 1,9 K (-271,25

Songbird (personaggio) print that page

Melissa Gold era una fuggitiva che era scappata dal padre alcolista e dalla madre incarcerata. Per sopravvivere per le strade Melissa ha sviluppato un carattere duro e si riferiva a sé stessa come "Mimì". Dopo essere stata in carcere, ha incontrato Poundcakes, una lottatrice di sesso femminile

wikipedia.org | 2017/9/19 17:34:05

Transformers (animazione) print that page

Transformers_G1

I Transformers sono cartoni animati / anime appartenenti alla saga Transformers , frutto di una co-produzione nippo-americana, pubblicati a partire dal 1984 . Di seguito sono elencate le principali serie in ordine cronologico. Indice 1 Transformers (G1) - Stagione 1 e 2 2 Transformers

Complesso nebuloso molecolare del Cigno print that page

Dk0308-01-cygnus_detail

si trova il ben noto oggetto Cygnus X-1 , una sorgente di raggi X da molti considerata come un buco nero che risucchia la materia della sua stella compagna, una supergigante blu . [9] Indice 1 Osservazione 1.1 Nelle epoche precessionali 2 Ambiente galattico e linea di vista

M74 (astronomia) print that page

Orion_Nebula_-_Hubble_2006_mosaic_18000

galassie che comprende anche: NGC 660 , UGC 1171 , UGC 1175 , UGC 1176 , UGC 1195 e UGC 1200 . Buco nero sospetto [ modifica | modifica wikitesto ] Nel corso del 2005 , è stato annunciato [7] che il telescopio spaziale Chandra ha osservato una sorgente di raggi X ultraluminosa (ULX

47 Tucanae print that page

47tuc

for Astrophysics e pubblicato [4] a febbraio 2017, al centro dell'ammasso sarebbe presente un buco nero di dimensioni intermedie (2200 M ☉ ), dedotto studiando [5] il moto di rotazione delle stelle, il loro tasso di rotazione e la posizione delle pulsar. Un altro studio pubblicato a marzo

Galassia print that page

NGC_4414_(NASA-med)

Una galassia è un grande insieme di stelle , sistemi , ammassi ed associazioni stellari , gas e polveri (che formano il mezzo interstellare ), legati dalla reciproca forza di gravità . [1] [2] Il nome deriva dal greco γαλαξίας ( galaxìas ), che significa " di latte , latteo

Via Lattea print that page

Milky_Way_infrared

La Via Lattea (dal latino Via Lactea ) è la galassia alla quale appartiene il sistema solare ; è la galassia per antonomasia , poiché il nome deriva dal greco galaxias , latteo , utilizzato in epoca greca per designarla. In base agli studi più recenti pare che la Galassia sia, da un