-

Risultati 1 - 10 su circa 10 per  Wikipedia / Caccia tattici in azione/Monoplani della Regia / Wikipedia    (10867 articoli)

Caccia tattici in azione/Monoplani della Regia print that page

Caproni_Reggiane_RE.2000_3

Molti avranno sentito parlare delle mitragliatrici dei nostri caccia del periodo bellico, ma in genere non se ne parla molto in dettaglio: spesso vengono definite ottime, anche più spesso con 'ottimo munizionamento', qualche volta si dice 'derivate dalla Browning'. Ma non è certo molto per

Caccia tattici in azione/Anni '30-2 print that page

Boeing_P-26

La storia dei caccia americani di tipo 'moderno' è fatta di tanti passi. Uno di essi è il P-26, aereo che a vederlo, a stento dà l'idea di essere un caccia intercettore. Eppure a suo tempo fu il primo caccia monoplano e totalmente metallico a servire nell'USAAC. Peraltro fu anche l'ultimo

Caccia tattici in azione/Hawker print that page

Hawker_Hurricane_USAF

continuare in versione monoplana il progetto del Fury, uno dei migliori e più raffinati tra i caccia della vecchia generazione. Creato da Sidney Camm della HG Hawker Engineering Company, ideato fin dal '33 (l'epoca in cui in Italia entrava in servizio il CR.32, per esempio), attorno al

Caccia tattici in azione/Bf-109 print that page

Bf109_G10_1

lo Spit aveva sempre la peggio, in manovra. Lo Spit a sua volta era combattuto efficacemente dai caccia italiani che forse erano anche capaci di virare ancora più stretto, mentre era di sicuro superato dallo Zero e dal Ki-43 giapponesi. Il fatto che il Bf-109 fosse usato come ‘energy fighter

Caccia tattici in azione/Anni '30 print that page

I-15_Polikarpov_Tinker

Questi caccia sono, malgrado la loro costruzione convenzionale, di notevole importanza per la storia dell'aviazione. Nikolai Polikarpov, classe 1892, fu a suo tempo un grande progettista, fondamentale per l'aviazione sovietica del periodo interguerra. Ha avuto sia il merito di ammodernare

Caccia tattici in azione/URSS print that page

Jakowkew_Jak-7

Disegnata da Shpitalniy e Komaritsky, entrò in produzione nel '34, giusto in tempo per armare il nuovo caccia ad alte prestazioni, l'I-16. Questo e le relative armi si possono ben considerare antisignani dell'F-104 e del suo cannone Vulcan, apparsi 20 anni dopo. All'epoca non c'erano caccia

Caccia tattici in azione/Lo Zero print that page

A6M2_Zero_9-08-2008_13-03-43

del loro volume). Lo Zero aveva problemi simili, ma anche qui non c’era scelta. Con motori da caccia dell’ordine dei 1.000 hp non c’era modo di fare di meglio: aerei molto leggeri con grandi quantità di carburante a bordo, per ottimizzare il carico utile. Lo Zero non era protetto inizialmente

Caccia tattici in azione/USAAF print that page

Curtiss_P-36_060908-F-1234P-008

così come i P-26-infliggendo varie perdite ai giapponesi, specie ai bombardieri G3M. Ma per un caccia moderno la formula monoplana doveva considerarsi indispensabile. L'agilità data dal basso carico alare era utile per gli aerei da caccia di vecchio stampo, ma i bombardieri, che non erano

Caccia tattici in azione/USN print that page

Grumman_F3F_3_over_California

Le 'Grumman Ironworks', così note per la robustezza dei loro aerei, erano già prima della guerra un fornitore dell'USN. Iniziarono con l' FF-1 , caccia del 1933, costruito in 27 esemplari e con motore da 700 hp, 3 mitragliatrici leggere e 334 kmh, biposto; seguirono altri 33 aerei del tipo

Caccia tattici in azione/USN-2 print that page

Brewster_F2A-1_Saukonpuiston_leikkikent%C3%A4ll%C3%A4

Apparentemente questa accostata è difficile da spiegarsi. Cosa hanno a che fare il peggiore e il migliore dei caccia navali americani, messi assieme nella stessa pagina? Essenzialmente un fatto di praticità, non volendo assegnare ad essi una pagina tutta loro, e con i Grumman che già costituiscono