-

Risultati 1 - 10 su circa 58 per  Wikipedia / Caratteristiche di albedo di Marte / Wikipedia    (1834145 articoli)

Caratteristiche di albedo di Marte print that page

Mars_Hubble

Segue una lista delle albedo presenti sulla superficie di Marte . La nomenclatura di Marte è regolata dall' Unione Astronomica Internazionale ; la lista contiene solo caratteristiche ufficialmente riconosciute da tale istituzione. Le caratteristiche di albedo di Marte riprendono i

Categoria:Caratteristiche di albedo di Marte print that page

Questa categoria raccoglie le voci che trattano l'argomento: Albedo di Marte . Pagine nella categoria "Caratteristiche di albedo di Marte " Questa categoria contiene le 127 pagine indicate di seguito, su un totale di 127. A Aeolis Aeria Aetheria Aethiopis Amazonis Amenthes Aonium

wikipedia.org | 2018/9/5 18:11:44

Marte (astronomia) print that page

Mars_Valles_Marineris.

suolo con maggior frequenza che non sulla Terra. Fra le formazioni geologiche più notevoli di Marte si segnalano l' Olympus Mons o monte Olimpo, il vulcano più grande del sistema solare (alto 27  k m ); le Valles Marineris , un lungo canyon notevolmente più esteso di quelli terrestri

Caratteristica di albedo print that page

Mercure_carte_antoniadi

Una caratteristica di albedo [1] [2] è una vasta area sulla superficie di un pianeta , o altro corpo del sistema solare , che mostra un contrasto in luminosità ( albedo ) rispetto alle aree adiacenti. Le caratteristiche di albedo non corrispondono necessariamente a formazioni geologiche

Discussioni progetto:Astronomia/Archivio 20 print that page

interlocutori: clicca sul pulsante oppure copia e incolla la stringa ~~~~ . Indice 1 Portale Marte vs Portale Sistema solare per gli asteroidi areosecanti 2 Situazione aggiornata degli scopritori di asteroidi con prenome ignoto 3 LinkFontiComete 4 Avviso 5 Avviso inserimento

wikipedia.org | 2018/8/20 23:04:25

Satelliti naturali di Marte print that page

Mars_Hubble

Il pianeta Marte possiede due satelliti naturali di piccole dimensioni: Fobos e Deimos . Si tratta dell'unico pianeta roccioso del sistema solare interno a possedere un sistema di satelliti. Scoperti nell'agosto del 1877 da Asaph Hall , percorrono orbite prograde quasi circolari, assai

Cerere (astronomia) print that page

PIA19562-Ceres-DwarfPlanet-Dawn-RC3-image19-20150506

Declinazione 59° [1] Temperatura superficiale ~167 K [9] (media) 239 K [9] (max) Albedo 0,090 ± 0,0033 (geometrica, visibile) [6] Dati osservativi Magnitudine app. 6,7 [10] (min) 9,3 [10] (max) Magnitudine ass. 3,34 ± 0,02 [4] Diametro apparente

Portale:Astronomia/Attualità/Archivio print that page

RX_J1131

Questa sottopagina costituisce un archivio delle notizie apparse nella sezione Attualità del portale:Astronomia ; le più recenti sono poste in cima. Xinyu Dai ed Eduardo Guerras dell'Università dell'Oklahoma, studiando il quasar Rx J1131–1231 ( nella fotografia ) utilizzando

433 Eros print that page

Eros_-_PIA02923

[5] Declinazione 17,2273 ± 0,006° [5] Temperatura superficiale ~227 K (media) Albedo 0,25 [1] Dati osservativi Magnitudine app. da +7,1 a +15. [7] Magnitudine ass. 11,16 [1] Modifica dati su Wikidata  · Manuale Eros (formalmente 433 Eros , dal greco

Fascia di Kuiper print that page

GerardKuiper

La fascia di Kuiper ( IPA : /ˈkaɪp.ə/ ) o fascia di Edgeworth-Kuiper (dal nome dei due astronomi Kenneth Edgeworth e Gerard Peter Kuiper ) è una regione del sistema solare che si estende dall'orbita di Nettuno (alla distanza di 30  UA ) fino a 50 UA dal Sole . Si tratta di una fascia