-

Risultati 1 - 10 su circa 66 per  Wikipedia / Coppo di Marcovaldo / Wikipedia    (1834145 articoli)

Coppo di Marcovaldo print that pageTimeline of Coppo di Marcovaldo

Coppo_di_Marcovaldo._crusifix

Pesa , San Michele Arcangelo e storie della sua leggenda è attribuita dalla critica recente a Coppo e sarebbe la sua opera più antica, eseguita a tempera con argentature a mecca indicativamente tra il 1255 e il 1260 [1] . Nel 1260 partecipò alla battaglia di Montaperti , dove venne

Categoria:Coppo di Marcovaldo print that page

Questa categoria raccoglie le voci che trattano l'argomento: Coppo di Marcovaldo . Sottocategorie Questa categoria contiene un'unica sottocategoria, indicata di seguito. D ► Dipinti di Coppo di Marcovaldo ‎ (6 P) Pagine nella categoria Coppo di Marcovaldo " Questa categoria

wikipedia.org | 2018/7/16 10:26:31

Giotto print that pageTimeline of Giotto

Cinque_maestri_del_rinascimento_fiorentino,_XVI_sec,_giotto

raffronto con gli esempi fiorentini di Maestà che lo avevano immediatamente preceduto, come quelli di Coppo di Marcovaldo e di Cimabue . La Basilica superiore di Assisi [ modifica | modifica wikitesto ]

Cimabue print that pageTimeline of Cimabue

001_le_vite,_cimabue

Si hanno notizie di lui dal 1272 , e Dante lo citò come il maggiore della generazione antecedente a quella di Giotto , parallelamente al poeta Guido Guinizelli e al miniatore Oderisi da Gubbio . Secondo il Ghiberti e il Libro di Antonio Billi fu al contempo maestro e scopritore di Giotto

Museo Giuliano Ghelli print that page

Museo_san_casciano

Il Museo Giuliano Ghelli , già Museo di San Casciano è un museo situato all'interno della chiesa e del convento di Santa Maria del Gesù a San Casciano in Val di Pesa , in provincia di Firenze . Indice 1 Storia 2 Descrizione 2.1 Sezione d'arte sacra 2.1.1 Opere di pittura

Categoria:Dipinti di Coppo di Marcovaldo print that page

Mosaici del battistero di Firenze S San Michele Arcangelo e storie della sua leggenda Categorie : Coppo di Marcovaldo Dipinti medievali Dipinti di autori bizantini

wikipedia.org | 2013/3/23 16:43:21

Guido da Siena print that page

Madonna71

degli studiosi, che propendono invece per una datazione al 1270 circa, dopo l'arrivo in città di Coppo di Marcovaldo (1261) [2] . Tale equivoco alimentò una secolare sopravvalutazione dell'artista, quale patriarca della scuola senese e responsabile del primato rispetto ai fiorentini

Madonna di San Martino print that page

Master_ofi_san_martino_Madonna_with_Child_san_matteo_pisa

Ragghianti, che vedeva invece il Maestro di San Martino come influenzato da Cimabue, non viceversa, e da Coppo di Marcovaldo . Carli (1958) indicò in Nicola Pisano l'ispiratore dell'opera, assieme alla cultura bizantina, e vi vide un precursore dei primi maestri senesi. Luciano Bellosi

Madonna-reliquiario di Santa Maria Maggiore print that page

Coppo_di_Marcovaldo._Madonna._1250-60_Santa_Maria_Maggiore,_Florence.

Attribuzione tradizionale [ modifica | modifica wikitesto ] Tradizionalmente veniva attribuita a Coppo di Marcovaldo , uno dei pochissimi maestri fiorentini del Duecento del quale si conosca il nome. Questa attribuzione risale agli studi di Douglas del 1903 mentre Venturi nel 1907 la

Crocifisso di San Zeno print that page

Pistoia,_duomo,_crocifisso_di_coppo_di_marcovaldo_02

Il Crocifisso di San Zeno è una delle pochissime opere certe del fiorentino Coppo di Marcovaldo , dipinta nel 1274 in collaborazione con il figlio Salerno . Si tratta di un crocifisso ligneo, sagomato e dipinto a tempera, misurante 280x245 cm. È tuttora conservato nel duomo di Pistoia