Risultati 1 - 10 su circa 20 per  Wikipedia / Crocodylus porosus / Wikipedia    (1834145 articoli)

Crocodylus porosus print that page

SaltwaterCrocodile(%27Maximo%27)

Saltie ( slang australiano ) Pukpuk ( nome originale aborigeno ) Il coccodrillo marino ( Crocodylus porosus - Schneider , 1801 ) o estuarino è il più grande rettile vivente nonché il più grande predatore terrestre. La sua lunghezza massima raggiunge, probabilmente, i 7 metri

Crocodylus acutus print that page

Crocodylus_acutus_mexico_02-edit1

Il coccodrillo americano ( Crocodylus acutus ( Cuvier , 1807 ) ) è un coccodrillo endemico dei neotropici . È la più diffusa delle quattro specie esistenti di coccodrilli originari delle Americhe . [1] [2] Indice 1 Tassonomia 2 Descrizione 2.1 Dimensioni 3 Distribuzione

Crocodylus mindorensis print that page

Crocodylus_mindorensis_by_Gregg_Yan_01

Il coccodrillo delle Filippine ( Crocodylus mindorensis Schmidt , 1935 ), noto anche come coccodrillo di Mindoro o localmente come bukarot , [2] è un coccodrillo endemico delle omonime isole, considerato a rischio critico di estinzione [1] [3] . L'epiteto specifico "mindorensis" del

Crocodylus print that page

Persiancrocodile

Le 13 specie viventi sono: Coccodrillo americano , Crocodylus acutus Coccodrillo dal muso stretto africano , Crocodylus cataphractus - studi sul DNA e sulla morfologia suggeriscono che questa specie potrebbe essere più basale di Crocodylus e quindi appartenere ad un proprio genere

Crocodylus novaeguineae print that page

Neuguinea-krokodil-0272

Il coccodrillo della Nuova Guinea ( Crocodylus novaeguineae , Schimdt , 1928) è una piccola specie di coccodrillo diffusa unicamente sull' isola da cui prende il nome. Indice 1 Descrizione 2 Distribuzione 3 Note 4 Bibliografia 5 Altri progetti 6 Collegamenti esterni Descrizione

Crocodylia print that page

Crocodile_du_Nil

Descrizione [ modifica | modifica wikitesto ] Differenze delle teste tra (dall'alto verso il basso): Crocodylus niloticus , Alligator mississippiensis e Gavialis gangeticus . Il corpo è allungato e idrodinamico ricoperto di squame, solitamente di colore scuro sul dorso e chiaro sul ventre

Deinosuchus print that page

Deinosuchus_hatcheri_-_Natural_History_Museum_of_Utah_-_DSC07251

morso del Deinosuchus era probabilmente molto poderoso: il coccodrillo d'acqua salato moderno, il Crocodylus porosus , ha il morso più forte registrato in natura, con una forza massima di 16414 N [5] . Si stima che la forza nel morso del Deinosuchus potesse essere compresa fra 18000 N e

Crocodilia print that page

Crocodile_du_Nil

dal metro dell'osteolemo ( Osteolaemus tetraspis ) ai 6,5/7 metri e più del coccodrillo marino ( Crocodylus porosus ), così come il peso, che varia dai 20 fino ai 1000 kg. I coccodrilli sono animali molto veloci sulle brevi distanze, anche fuori dall'acqua. Dal momento che si nutrono trattenendo

Machimosaurus print that page

Machimosaurus_sp

Il machimosauro (gen. Machimosaurus ) è un rettile acquatico estinto, appartenente ai crocodilomorfi . Visse tra il Giurassico superiore e il Cretaceo inferiore ( Kimmeridgiano - Hauteriviano , circa 154 - 130 milioni di anni fa) e i suoi resti fossili sono stati ritrovati in Europa

Megafauna print that page

Elephant_near_ndutu

La megafauna ( greco antico Megas "grandi" + latino fauna "animale") è un termine collettivo per descrivere gli animali di grandi dimensioni. In genere, per "megafauna" si intende un animale dal peso superiore alle 100 lb , spesso arrotondato nel sistema metrico a 40-45 kg . [1] [2]