-

Risultati 1 - 10 su circa 566 per  Wikipedia / Croda da Lago / Wikipedia    (1833985 articoli)

Croda da Lago print that page

Croda_da_Lago_nord

La Croda da Lago è un massiccio montuoso delle Dolomiti Ampezzane nelle Dolomiti , a sud di Cortina d'Ampezzo e a ovest di San Vito di Cadore , la cui vetta più alta si erge per 2.715 m s.l.m. Fa parte del più ampio gruppo montuoso Croda da Lago - Cernera. Indice 1 Descrizione

Rifugio Croda da Lago print that page

Rifugio_palmieri

Il rifugio Croda da Lago - Gianni Palmieri è un rifugio situato nel comune di Cortina d'Ampezzo ( BL ), sorge sulle sponde del lago Fedèra (o lago da Lago ) sul massiccio della Croda da Lago , sotto le pareti dell'omonimo monte e del Becco di Mezzodì . Indice 1 Storia

Croda Rossa print that page

Croda Rossa Da Wikipedia, l'enciclopedia libera. Vai a: navigazione , ricerca A questo titolo corrispondono più voci , di seguito elencate. Questa è una pagina di disambiguazione ; se sei giunto qui cliccando un collegamento , puoi tornare indietro e correggerlo, indirizzandolo

wikipedia.org | 2017/5/11 10:41:11

Croda Rossa d'Ampezzo print that page

Crodarossaampezzo1

La Croda Rossa d'Ampezzo ( Hohe Gaisl in tedesco , Croda Rosa o Crep Checio in ladino ) è una montagna alta 3.146 m che si trova tra la val di Braies e la val di Landro , al confine tra l' Alto Adige e il Veneto , all'interno sia del parco naturale delle Dolomiti d'Ampezzo in provincia

Croda Rossa di Sesto print that page

Crodarossa

La Croda Rossa di Sesto (o Cima Dieci ; Rotwand o Zehner in tedesco ) è una montagna delle Dolomiti di Sesto che sovrasta i paesi di Sesto e Moso ( Moos ), alta 2.965 m s.l.m. La cima si trova dentro il parco naturale Dolomiti di Sesto , e segna il confine tra le province di Belluno

Croda dei Baranci print that page

Birkenkofel0001

La Croda dei Baranci (2.922 m   s.l.m. - Birkenkofel in tedesco ) è una cima delle Dolomiti di Sesto nelle Dolomiti , in Alto Adige . Il vocabolo barancio è sinonimo di "pino mugo". [1] La cima, seconda più alta del gruppo, è separata da una sottile cresta dalla Cima Piatta Alta

Croda dei Toni print that page

Zw%C3%B6lferkofel

La Croda dei Toni o Cima Dodici ( Zwölferkofel in tedesco ) è una montagna delle Dolomiti orientali alta 3.094  m s.l.m. Fa parte delle Dolomiti di Sesto e, assieme ad altre cime dolomitiche, va a costituire la meridiana di Sesto . Indice 1 Descrizione 2 Alpinismo 3 Ascensioni

Croda del Becco print that page

Dolomiten_Seekofel

La Croda del Becco ( Seekofel in tedesco ; Sass dla Porta o Cul de ra Badessa in ladino ) è un monte facente parte del gruppo della Croda Rossa d'Ampezzo , [1] all'interno delle Dolomiti di Braies ( catena delle Dolomiti orientali), a nord di Cortina d'Ampezzo e a sud-ovest di Braies

Croda Granda print that page

Italy_relief_location_map

La Croda Granda (2.849 m   s.l.m. ) è una montagna appartenente alle Pale di San Martino nelle Dolomiti . Indice 1 Caratteristiche 2 Alpinismo 3 Itinerari 4 Collegamenti esterni Caratteristiche [ modifica | modifica wikitesto ] È la cima d'unione fra la catena della

Croda Montanaia print that page

Croda_Montanaia

La Croda Montanaia (2.548 m   s.l.m. - detta anche Monfalcon di Montanaia ) è la montagna più alta del gruppo dei Monfalconi nelle Dolomiti Friulane . Si trova tra la provincia di Belluno ( Veneto ) e la provincia di Pordenone ( Friuli-Venezia Giulia ). Caratteristiche [ modifica