-

Risultati 1 - 10 su circa 18 per  Wikipedia / Epicentro terremoto danni residente 087 / Wikipedia    (1834145 articoli)

Nocera Umbra print that page

NoceraUmbraPanorama

parte guelfa e per via di una ribellione, e pochi anni dopo, nel 1279, distrutta da un violento terremoto . Ricostruita, fu prima sotto il governo di conti longobardi e poi, dalla metà del XV secolo , pur avendo un proprio governatore, fece parte dello Stato della Chiesa fino all' Unità

Montecilfone print that page

borghi della costa adriatica fondati dalla comunità albanese nella metà del XV secolo , quando un terremoto sconvolse gli abitati preesistenti, successivamente ricolonizzati da una spedizione di Giorgio Skandenberg (1468). Le famiglia di pastori albanesi colonizzò i resti dei vecchi borghi

wikipedia.org | 2018/9/29 21:43:06

Pegognaga print that page

Pieve_Matildica_intitolata_a_San_Lorenzo_Pegognaga

Pegognaga è stata gravemente colpita dal Terremoto che nel 2012 ha devastato l'Emilia Romagna. Trovandosi tra gli 8 e i 14 chilometri dall epicentro , situato tra Cavezzo e Mirandola, è stato uno dei paesi più colpiti dal sisma. Indice 1 Storia 2 Monumenti e luoghi d'interesse 3

Soriano Calabro print that page

Soriano_Calabro_generale

Geologicamente, il territorio di Soriano è composto da materiali piuttosto variegati. Il centro storico, le sue vicinanze ed altre zone sparse nel territorio circostante sorgono su un suolo formato da " marne bianche a foraminiferi con sabbie e calcari intercalati" (zona P1m ); [4] mentre

Avezzano print that page

Avezzano_view

comune più esteso e popoloso della Marsica [10] . Avezzano, quasi completamente distrutta dal terremoto del 1915 [11] , è decorata con la medaglia d'argento al merito civile [12] poiché nel 1944, pochi anni dopo la ricostruzione, subì gravi danni a causa dei bombardamenti aerei anglo

Carlentini print that page

Carlentini-Panorama

le sue porte, le mura, sebbene molto spesse, si stanno distruggendo. Le abitazioni, dal famoso terremoto del 1693, hanno soltanto il pianterreno e sono completamente degradate per la miseria degli abitanti e per lo spopolamento del luogo. Quando il padrone di casa muore senza figli, gli eredi

Apice (Italia) print that page

Apice_(BN),_2007,_Il_paese_abbandonato._(16161843302)

Il territorio comunale, la cui altitudine varia da 150 a 640 m   s.l.m. , è solcato dai fiumi Calore , Ufita e Miscano , fra loro confluenti. Il vecchio centro abitato (abbandonato a seguito del sisma del 1962 ) sorge a 250 metri di quota alla destra del Calore; quello moderno si erge invece

Calitri print that page

Calitri_Landscape

modifica wikitesto ] Lo stesso argomento in dettaglio: Terremoti in Irpinia . Calitri, già epicentro del terremoto del 1910 [6] , fa parte integrante del distretto sismico dell' Irpinia . Classificazione sismica : zona 1 (sismicità alta) [7] Origini del nome [ modifica | modifica

Campli print that page

Municipio_di_Campli

21 maggio 1951 [5] . Il 21 aprile 1958 , alle ore 3:22:39, si verificò una notevole scossa di terremoto pari al 5º grado della Scala Mercalli , sentita anche a Montorio al Vomano . Il 20 febbraio 1959 , si verificò a Campli un altro episodio sismico, pari al 4º grado della Scala Mercalli

Catania print that page

Sicilia_-_Catania_dall%27alto

È il centro dell' area metropolitana più densamente popolata della Sicilia, e di una più ampia conurbazione nota come Sistema lineare della Sicilia orientale , che conta circa 1.700.000 abitanti su una superficie di 2.400 chilometri quadrati [5] . La città è inoltre il fulcro economico