-

Risultati 1 - 10 su circa 65 per  Wikipedia / Eraclea Minoa / Wikipedia    (1834145 articoli)

Eraclea Minoa print that page

Eraclea-Minoa-Theatre-flickr

Le sue rovine si trovano nell'area archeologica di Cattolica Eraclea , comune italiano della provincia di Agrigento . Indice 1 Toponimo 2 Storia 2.1 Heraclea : età romana 3 Area archeologica 4 Ubicazione 5 Monetazione 6 Note 7 Bibliografia 7.1 Fonti primarie

Teatro di Eraclea Minoa print that page

Eraclea-Minoa-Theatre-flickr

Il teatro di Heraclea Minoa è un teatro greco dell'antica città di Eraclea Minoa sito nell' area archeologica di Cattolica Eraclea , comune italiano della provincia di Agrigento in Sicilia [1] . Il diametro della cavea misura 50,6 metri. Note [ modifica | modifica wikitesto

Guerre greco-puniche print that page

Guerre_greco-puniche_Greek-punic_wars_1.0

Vengono definite guerre greco-puniche [1] i conflitti che scoppiarono tra i Cartaginesi ed i Greci per il controllo del Mediterraneo occidentale ed in particolare della Sicilia tra il 600 e il 265 a.C. Col tempo divennero le guerre tra Cartagine e Siracusa , visto che le due città rimasero

Sicilia print that page

Palermo-Castle-bjs-1

La Sicilia ( AFI : /siˈʧilja/ [14] ; Sicìlia in siciliano [15] , Səcəlia in gallo-italico , Siçillja in arbëresh [16] , Σικελία in greco ), ufficialmente denominata Regione Siciliana , è una regione autonoma a statuto speciale di 5 017 216 abitanti [3] , con capoluogo

Primo sbarco di Agatocle nella Sicilia occidentale print that page

Golfo_Cartagine

da qui incominciò la conquista di tutta la parte punica della Sicilia. Il teatro greco di Eraclea Minoa ; città passata in mano ai Cartaginesi a seguito del trattato di pace stipulato con Agatocle nel 320 a.C. [1] Cefalù divenne insieme a Terme uno dei due quartieri generali

Storia della Sicilia greca print that page

Selinunte_Panoramic_View_1

La storia della Sicilia greca (in greco antico : Σικελία ) si fa risalire convenzionalmente alla fondazione delle prime colonie , intorno alla metà dell' VIII secolo a.C. Il tentativo di una Sicilia dominata interamente da stirpi greche tramonterà definitivamente intorno al 276

Colonizzazione greca in Occidente print that page

Griechischen_und_ph%C3%B6nizischen_Kolonien

La colonizzazione greca in Occidente è quel movimento migratorio, svoltosi a partire dal primo quarto del I millennio a.C. , di popolazioni greche verso Occidente [1] . Contatti tra le popolazioni egee e il Mediterraneo occidentale vi furono già in epoca preistorica : tali contatti furono

Timoleonte print that page

Timoleonte_g-patania

Operò negli ultimi anni della sua vita ( 344 - 335 a.C. ) nella Sicilia greca : il suo intervento derivò dalla richiesta che Siracusa (fondata dall' ecista corinzio Archia ) avanzò alla madrepatria Corinto perché questa riportasse la pace nella città siceliota, liberandola dalla tirannide

Gelone print that page

Gelone_-_Primo_Re_di_Siracusa

Figlio di Dinomene , Gelone fu il figlio maggiore dei Dinomenidi ; i suoi fratelli erano Ierone , che sarebbe divenuto sovrano di Gela prima e di Siracusa dopo la morte di Gelone; Polizelo , futuro signore di Gela al posto di Ierone, e Trasibulo , succeduto a Ierone nel ruolo di tiranno di

Assedio di Siracusa (212 a.C.) print that page

Archimedes_Directing_the_Defenses_of_Syracuse

scienziato e matematico Archimede . Durante l'assedio Ippocrate cercò rinforzi cartaginesi presso Eraclea Minoa ottenendo alcune vittorie contro i romani, Epicide invece rimase a Siracusa mantenendo sino all'ultimo una strenua difesa. Indice 1 Contesto storico 1.1 Casus belli