-

Risultati 1 - 10 su circa 842 per  Wikipedia / Erbivoro / Wikipedia    (1834145 articoli)

Erbivoro print that page

Bos_taurus_taurus_relaxing

In zoologia è definito erbivoro un organismo che si nutre prevalentemente di materia organica vegetale vivente, ovvero di produttori . L'erbivoria, in ecologia è la forma tipica di nutrizione dei consumatori primari nella rete delle piramidi alimentari [1] . Altri consumatori della

Edmontosaurus print that page

Edmontosaurus_Animatronics_model_NHM

L' Edmontosaurus è anche uno dei più grandi hadrosauridi conosciuti, arrivando ad una lunghezza massima di circa 12 metri (39 piedi) per un peso di circa 4,0 tonnellate. È anche uno dei dinosauri meglio conservati in quanto i suoi fossili non contengono solo ossa ma anche impressioni di

Quetzalcoatlus print that page

Quetzalcoatlus_northropi

Secondo le prime interpretazioni ipotizzate dagli scienziati al momento della sua scoperta, il Quetzalcoatlus poteva raggiungere un' apertura alare di ben 15,9 metri (52 piedi), basandosi sul confronto di dimensioni di altri tre pterosauri , estrapolando anche dimensioni pari anche 11, 15

Plateosaurus print that page

Plateosaurus_MuSe.IMG_7902

valso il soprannome di Schwäbischer Lindwurm (parola sveva per Lindworm ). Plateosaurus era un erbivoro bipede dotato di una piccola testa posta in cima ad un lungo collo flessibile. La bocca era armata da grossi e taglienti denti adatti alla frantumazione del materiale vegetale di cui

Hypacrosaurus print that page

Tyrrell_Hypacrosaurus

L' Hypacrosaurus è facilmente distinguibile dagli altri adrosauri crestati ( lambeosaurini ) per via delle sue alte spine neurali e per la caratteristica forma della sua cresta. Le spine neurali, che sporgono dalla sommità della vertebre, arrivano ad un'altezza pari a 5-7 volte l'altezza

Dracorex hogwartsia print that page

The_Childrens_Museum_of_Indianapolis_-_Dracorex_skeletal_reconstruction

crescita di Pachycephalosaurus , in confronto ad un uomo Il Dracorex era un dinosauro bipede erbivoro , con cranio allungato ornato di diverse punte e piccole corna. Caratteristiche notevoli del cranio sono: la fenestrae sovratemporale ben sviluppata e la volta cranica appiattita e priva

Nanotyrannus lancensis print that page

CMNH_Nanotyrannus_Skull

A lungo, il Nanotyrannus era conosciuto per un singolo cranio lungo circa 1,20 metro, dalla forma simile a quello del ben noto Tyrannosaurus , ma dalla forma più allungata e compressa verticalmente, dotato di un maggior numero di denti rispetto a a Tyrannosaurus . Sulla base dello scheletro

Confuciusornis print that page

Confuciusornis_male

Le specie descritte di Confuciusornis accettate dalla comunità scientifica sono: [ senza fonte ] C. sanctus C. dui Ce ne sono altre due in fase di discussione che potrebbero essere varietà del C. sanctus: [ senza fonte ] C. chuonzhous C. suniae Un parente prossimo, Changchengornis

Gastornis print that page

Gastornis,_a_large_flightless_bird_from_the_Eocene_of_Wyoming

del becco di Gastornis , hanno portato gli scienziati a considerare il Gastornis come un uccello erbivoro , che usava il grande e robusto becco per rompere il duro materiale vegetale e i semi. Indice 1 Descrizione 2 Classificazione 3 Storia dell scoperta 4 Paleobiologia 4.1 Dieta

Anchiceratops print that page

Anchiceratops_ornatus_skeleton

visione latero frontale Come tutti gli altri ceratopsidi , l’ Anchiceratops era un quadrupede erbivoro , provvisto di tre corna sul cranio, un becco simile a quello dei moderni pappagalli e un grosso collare osseo sul retro del cranio di forma vagamente rettangolare e ornato da fronzoli