-

Risultati 1 - 10 su circa 251 per  Wikipedia / Forze armate mondiali dal secondo dopoguerra al XXI secolo/Congo / Wikipedia    (10867 articoli)

Forze armate mondiali dal secondo dopoguerra al XXI secolo/Congo print that page

Attualmente le F.A. del Congo , fondate nel 1960, hanno Aviazione, Esercito, Marina. Il presidente e è Joseph Kabila (come Maj General), e capo CSM Gen Didier Etumba Longila. Vi sarebbero stati, al 2005, 11 mln circa di uomini tra 18 e 49 anni, di cui adatti circa 5,8 mln. Il personale attivo

wikibooks.org | 2015/7/9 14:35:39

Forze armate mondiali dal secondo dopoguerra al XXI secolo/Malaysia print that page

FA-18_Hornet_breaking_sound_barrier_(7_July_1999)

Bretagna con l' Operazione Firedog , con una lunga e sanguinosa campagna contro le infiltrazione delle forze indonesiane. Questa guerra fu vinta e in essa avvennero anche eventi di notevole interesse tecnico: il finale della 'carriera' dei vecchi aerei inglesi ad elica, inclusi alcuni poco

Forze armate mondiali dal secondo dopoguerra al XXI secolo/Bangladesh print that page

FT-6_trainer_at_the_China_Aviation_Museum

anche quel poco di copertura aerea che aveva, tutto questo mentre le 'Osa' avevano sconfissero le forze navali nemiche e devastato il porto di Karachi. In un'ultima missione altri 4 MiG-21 dei 'First supersonics' colpirono a Dakka il quartier generale dell'esercito pakistano con una precisa

Forze armate mondiali dal secondo dopoguerra al XXI secolo/Cina-4 print that page

Chinese_Type_90_APC

Sebbene quegli anni vedevano l'attenzione rivolta sopratutto all'ultima generazione dei sistemi d'arma sovietici, ora finalmente noti nel dettaglio (sebbene con una reputazione non eccelsa, dopo il disastro di Desert Storm), al contempo diventava nota una mole di informazioni non meno impressionante

Forze armate mondiali dal secondo dopoguerra al XXI secolo/Africa print that page

deboli e instabili politicamente, con classi dirigenti impreparate e corrotte. Lo sfruttamento del Congo , denunciato l'anno scorso (2008) da Report, le guerre dimenticate del Darfur, dello stesso Congo , del Chad e così via, le spese militari che nazioni poverissime come Eritrea e Etiopia

wikibooks.org | 2015/7/9 14:33:41

Forze armate mondiali dal secondo dopoguerra al XXI secolo/Tunisia print that page

Tunisini vennero reclutati nell'esercito francese come Tirailleurs e Spahis, impiegati nelle guerre mondiali e in Indocina. Nella terra d'origine, di per sè, non v'era invece che la Guardia Beylical, una specie di gendarmeria. Dopo l'indipendenza, ottenuta per fortuna senza massacri (come

wikibooks.org | 2015/7/9 14:47:16

Forze armate mondiali dal secondo dopoguerra al XXI secolo/Romania-2 print that page

Cooperation Council . Fondate nel 1860, nella corrente forma dell'11 aprile 2000, le Forţele Armate Române sono suddivise nelle classiche branche d'aviazione, marina ed esercito. Il QG è a Bucarest, il comandante supremo dell'esercito è Traian Băsescu , il ministro della Difesa è Mihai

wikibooks.org | 2018/3/18 18:16:02

Forze armate mondiali dal secondo dopoguerra al XXI secolo/Nigeria print that page

processo di distacco dalla Corona inglese, il governo coloniale nigeriano prese il controllo delle forze militari locali. Purtroppo, subito dopo la sua creazione come Stato indipendente, la Nigeria dovette affrontare una terribile guerra civile con la provincia secessionista del Biafra, giusto

wikibooks.org | 2018/7/11 6:54:31

Forze armate mondiali dal secondo dopoguerra al XXI secolo/Angola-1 print that page

Luanda e i suoi alleati verso Nord, creando al contempo zone liberate in cui muoversi sempre più in forze . Tra le azioni fatte

wikibooks.org | 2018/3/30 19:40:35

Forze armate mondiali dal secondo dopoguerra al XXI secolo/Unione sovietica-Missili 2 print that page

2P16_Luna

sistemi, come il 9K52 e 9K52M, il missile noto come 9M21 con varie sottoversioni. Questo perché Forze armate , OKB, NATO, industria sovietica ecc. ecc. avevano ognuna una formula per identificare queste armi. Come gli altri FROG, il FROG-7 è privo di guida e le 4 alette alle estremità