-

Risultati 1 - 10 su circa 251 per  Wikipedia / Forze armate mondiali dal secondo dopoguerra al XXI secolo/Germania Est / Wikipedia    (10867 articoli)

Forze armate mondiali dal secondo dopoguerra al XXI secolo/Germania Est print that page

chadiani), si scoprì che l'equipaggio, deceduto, aveva documenti della DDR, e questo nonostante la Germania Est non abbia mai avuto bombardieri medi nel suo organico. La forza militare della DDR, naturalmente, non era fine a se stessa né la sola presente sul suo territorio: intere armate

wikibooks.org | 2018/2/6 19:15:07

Forze armate mondiali dal secondo dopoguerra al XXI secolo/Germania Ovest print that page

Leopard_2A5_front_view

territorio. La NATO e il Patto di Varsavia si fronteggiavano direttamente con le loro migliori forze , mentre le stesse Germanie erano armate massicciamente per contribuire alla battaglia che si prevedeva di dover combattere sul loro suolo, anche con armi nucleari tattiche. I sovietici avevano

Forze armate mondiali dal secondo dopoguerra al XXI secolo/Germania Ovest-2 print that page

Republic_F-84F_Thunderstreak-donderwolk

prestito' dall'US. Army (delle quali dopo 10 anni era previsto che 14 passassero definitivamente alla Germania ). Altri aggiornamenti erano dedicati ai missili HAWK, aggiornati allo standard PIP II con sistema optronico alternativo e migliorie nell'elettronica di scoperta. I missili Pershing

Forze armate mondiali dal secondo dopoguerra al XXI secolo/Regno Unito-Caccia moderni print that page

ILA_2008_PD_306

alette canard, è stato progettato e costruito da un consorzio di 4 nazioni europee: Regno Unito, Germania Occidentale (ora Germania tout-court),Italia, Spagna e Francia, formato nel 1983; tuttavia entrò in servizio, per quello che riguarda l'Italia, nella base aerea di Grosseto al 4° Stormo

Forze armate mondiali dal secondo dopoguerra al XXI secolo/Giappone print that page

eppure, non conobbe un'invasione diretta da parte degli Alleati, a differenza di quanto accadde alla Germania e Italia. Solo Iwo Jima e Okinawa vennero occupate direttamente: per il resto, per la prima volta nella storia, fu un'azione indiretta portata dalla Marina e Aviazione (USAAC, non

wikibooks.org | 2018/1/6 10:09:57

Forze armate mondiali dal secondo dopoguerra al XXI secolo/Germania Ovest-3 print that page

FGS_Bayern_(F_217)_2

negli anni '50 vennero realizzati. La base di partenza di tutti i successivi progetti, il Type XXI bellico, di cui un esemplare venne anche recuperato per scopi sperimentali durante gli anni '60. All'atto della resa della Germania vi erano avanzati progetti che però non erano stati prodotti

Forze armate mondiali dal secondo dopoguerra al XXI secolo/Austria print that page

Bataillon_de_la_garde_autrichienne

L' Austria , come nazione non esisteva nel 1945, ma essendo stata inglobata dalla Germania senza opporre resistenza, essa fu trattata da perdente e occupata dagli Alleati come accadde con la Germania , anche qui con 4 parti relative alle Potenze vincitrici. Del resto era qui che nacque Hitler

Forze armate mondiali dal secondo dopoguerra al XXI secolo/Regno Unito-10 print that page

Za254

Sqn, 1997 [22] 2.21 La RAF abbandona Laarbruch, 1999 [24] 2.22 Tanker RAF, al 1999 [25] 3 XXI Secolo 3.1 I Tornado da ricognizione del No.XIII Squadron [26] 3.2 Harrier, ultimo atto [27] 4 Note Il comando attacco RAF, 1984 circa [1] [ modifica ] Lo Strike Command era

Forze armate mondiali dal secondo dopoguerra al XXI secolo/Francia-7 print that page

MILAN~18

ha dimostrato un valore pari al 20% appena. In ogni caso esso è stato pensato sopratutto per le forze di dispiegamento rapido e quindi l'essenziale è stato quello di garantirgli una sufficiente leggerezza per il trasporto, sopratutto con gli elicotteri medi. Naturalmente questo significa

Forze armate mondiali dal secondo dopoguerra al XXI secolo/Regno Unito-3 print that page

Centurion-Shot-Kal-Gimel-latrun-1

di alcuni anni recenti, era ancora una forza da combattimento molto rispettabile schierata nella Germania Occidentale, ma non come forza indipendente, ma come parte di un esercito veramente multinazionale, con una composizione tedesca, olandese, americana e britannica. Le unità dell'esercito