-

Risultati 1 - 10 su circa 251 per  Wikipedia / Forze armate mondiali dal secondo dopoguerra al XXI secolo/Nicaragua / Wikipedia    (10867 articoli)

Forze armate mondiali dal secondo dopoguerra al XXI secolo/Nicaragua print that page

Una delle poche nazioni dotate di una forza armata credibile tra quelle del centro america, il Nicaragua ha costruito sopratutto un esercito potente, mentre la marina è rimasta al rango di una piccola forza costiera. L'aviazione avrebbe potuto svilupparsi maggiormente, ma è rimasta limitata

wikibooks.org | 2015/7/9 14:42:46

Forze armate mondiali dal secondo dopoguerra al XXI secolo/El Salvador print that page

Ouragan_Musee_du_Bourget_P1020167

1969) [1] 2 1985 2.1 Esercito [2] 2.2 Aviazione 3 La guerra civile [3] 4 2002 4.1 Forze speciali 5 Attualmente (2008) [4] 5.1 Note La guerra del Calcio (1969) [1] [ modifica ] C'erano già stati scontri di frontiera tra Costa Rica, Honduras e Nicaragua tra il

Forze armate mondiali dal secondo dopoguerra al XXI secolo/Bibliografia print that page

Articoli di Joe Baugher: F-104 F-16 F-4 F-18 F-15 F-5 F-5 Koreani F-5 Greci F-5A Taiwanesi F-5E Taiwanesi F-5 Thailandesi F-5 Svizzeri F-16 egiziani F-16 thailandesi F-16 greci F-4 egiziani F-18 australiani F-4 australiani F-18 spagnoli F-15 sauditi F-15S F-16 giapponesi

wikibooks.org | 2015/7/9 14:34:34

Forze armate mondiali dal secondo dopoguerra al XXI secolo/Romania-2 print that page

Cooperation Council . Fondate nel 1860, nella corrente forma dell'11 aprile 2000, le Forţele Armate Române sono suddivise nelle classiche branche d'aviazione, marina ed esercito. Il QG è a Bucarest, il comandante supremo dell'esercito è Traian Băsescu , il ministro della Difesa è Mihai

wikibooks.org | 2018/3/18 18:16:02

Forze armate mondiali dal secondo dopoguerra al XXI secolo/Taiwan-3 print that page

47% all'Aeronautica, il che spiega come questa si sia potenziata in breve tempo, mentre le altre forze armate non erano certo altrettanto favorite. Ma in seguito era previsto che per il 'controllo del mare' (prevalentemente da parte della Marina) sarebbero stati devoluti il 49$ dei denari

wikibooks.org | 2015/7/9 14:47:10

Forze armate mondiali dal secondo dopoguerra al XXI secolo/Colombia print that page

ARC_Almirante_Padilla

oppositori politici, in un intreccio spesso inestricabile (vedi il caso di Ingrid Betancourt). Le Forze Armate Colombiane ovvero le Fuerza Militares de Colombia, hanno le classiche tre suddivisioni in Esercito, Marina e Aviazione, che si chiamano così: Ejército Nacional de Colombia Armada

Forze armate mondiali dal secondo dopoguerra al XXI secolo/Italia: Aeronautica 3 print that page

Italian_G-91T

Super 7 era dotato invece di un motore DH Gipsy Queen da 355 hp con elica tripala, e ottenne un secondo posto al Daily Express Challenge Trophy Air Race in Gran Bretagna. Nel dicembre 1952 conquistò altri record sulle stesse distanza con 419,48 e 411,7 kmh. Ma era un apparecchio essenzialmente

Forze armate mondiali dal secondo dopoguerra al XXI secolo/Iran print that page

IIAF_F-4D_Phantom_II-brake_chute

non era certo il Caucaso il teatro d'operazioni dove i sovietici concentravano le loro migliori forze . Per avere eventuali aiuti, la Persia di Palhevi si dotò di una logistica molto superiore a quella strettamente necessaria. Il risultato fu sufficiente ad ospitare fino a circa 3.000 aerei

Forze armate mondiali dal secondo dopoguerra al XXI secolo/Iraq-Iran print that page

Ffg58minedamage2

rivoluzionario. Tanto che dal solo giugno 1979 la pur falcidiata aviazione iraniana aveva violato, secondo gli irakeni, 249 volte il suo spazio aereo, mentre sulla frontiera era un continuo scontro con 244 incidenti di confine. Nel frattempo S.Hussein, dal '68 capo del partito Baath, il 15

Forze armate mondiali dal secondo dopoguerra al XXI secolo/Perù print that page

BAP_Carvajal_Unitas_46-05

Le forze armate Peruviane sono titolari di uno dei più interessanti agglomerati di macchine ed equipaggiamenti del Sud America. Nella sola aviazione peruviana vi sono, convivendo relativamente in armonia, aerei sovietici/russi (Su-22,25, MiG-29, Mi-8/17/24), francesi (Mirage 5/2000), italiani