-

Risultati 1 - 10 su circa 251 per  Wikipedia / Forze armate mondiali dal secondo dopoguerra al XXI secolo/Singapore-3 / Wikipedia    (10867 articoli)

Forze armate mondiali dal secondo dopoguerra al XXI secolo/Singapore-3 print that page

caricatori di 30 colpi e vi è un mirino da 1,5 o 3x. Esso è un fucile mirato ad essere del 21imo secolo , un'arma d'assalto rivelata e adottata in servizio nel 1999 per rimpiazzare l'M16S1 costruito localmente ma con licenza americana. Esso è anche venduto all'export, anche per impieghi

wikibooks.org | 2015/7/9 14:45:49

Forze armate mondiali dal secondo dopoguerra al XXI secolo/Singapore print that page

Satellite_image_of_Singapore_(Landsat_7)_-_20000428

armata supportata da una ricca economia e una popolazione ragionevolmente numerosa. Nel tempo, Singapore , ex-colonia britannica, ha saputo costruire un dispositivo militare capace di competere con quello di nazioni ben più grandi e potenti, nominalmente, come la Malaysia e l'Indonesia. La

Forze armate mondiali dal secondo dopoguerra al XXI secolo/Thailandia print that page

diventata molto allarmata e provvide a riarmarsi con un oneroso programma per tutte e tre le Foze armate . Del resto vi era un motivo non privo di ratio per questo programma: spesso le truppe vietnamite, anche con mezzi corazzati, si sono spinte fin sulla frontiera thailandese e vi sono stati

wikibooks.org | 2018/5/20 7:52:07

Forze armate mondiali dal secondo dopoguerra al XXI secolo/Africa print that page

altra eccezione a parte. È molto più facile ottenere informazioni ridondanti per nazioni come Singapore , che per interi grandi Stati come la Nigeria. Nell'insieme è quindi il continente meno 'congruo' quanto a materiale reperibile, anche perché molti dei suoi Stati hanno F.A. risibili

wikibooks.org | 2015/7/9 14:33:41

Forze armate mondiali dal secondo dopoguerra al XXI secolo/Estremo Oriente print that page

centrale e orientale. Come il Medio Oriente anche questo è un luogo strategico per gli equilibri mondiali . Meno ricco di petrolio, estremamente popoloso, con problemi enormi e spesso ereditati da un passato che non passa -vedi le due Coree-, anche qui le spese per gli armamenti sono enormi

wikibooks.org | 2015/7/9 14:36:33

Forze armate mondiali dal secondo dopoguerra al XXI secolo/Singapore-2 print that page

Attualmente Singapore ha forze armate a cui è possibile accedere da 16 anni e mezzo come volontari, oppure a 18 con la coscrizione obbligatoria, che dura 24 mesi. Grazie a questo è possibile ottenere delle F.A. piuttosto consistenti anche con una popolazione che vede una disponibilit

wikibooks.org | 2015/7/9 14:45:45

Forze armate mondiali dal secondo dopoguerra al XXI secolo/Nuova Zelanda print that page

inesistente e che la Nuova Zelanda non era certo una nazione popolosa come molti altri belligeranti. Nel dopoguerra ha combattuto in Corea e ha svolte molte missioni di peace-keeping. Ovviamente è legata alla sua 'sorella maggiore', l'Australia, con la quale ha formato i famosi reparti ANZAC

wikibooks.org | 2017/10/7 8:33:58

Forze armate mondiali dal secondo dopoguerra al XXI secolo/Francia-Armi print that page

Two_French_air_force_Dassault_Mirage_F1C_aircraft

La Francia è stata capace di produrre armi del tutto autonome, anche se piuttosto costose. La Matra Defense è capocommessa, le bombe sono le HE standard SAMP e la testa di ricerca è della Thomson-CSF, così come il pod di illuminazione. Non ne sono state prodotte molte: a metà anni '90

Forze armate mondiali dal secondo dopoguerra al XXI secolo/USA-Strikers USN print that page

Skyraider_AD-4N

Il Douglas A-1 Skyraider era un caccia-bombardiere statunitense realizzato poco dopo la seconda guerra mondiale ma usato intensamente in Vietnam. Uno dei maggiori successi dell'aviazione imbarcata, ha fatto parte dell'aviazione della marina statunitense per oltre 20 anni, pur essendo una macchina

Forze armate mondiali dal secondo dopoguerra al XXI secolo/Italia: Aeronautica 3 print that page

Italian_G-91T

Super 7 era dotato invece di un motore DH Gipsy Queen da 355 hp con elica tripala, e ottenne un secondo posto al Daily Express Challenge Trophy Air Race in Gran Bretagna. Nel dicembre 1952 conquistò altri record sulle stesse distanza con 419,48 e 411,7 kmh. Ma era un apparecchio essenzialmente