-

Risultati 1 - 10 su circa 147 per  Wikipedia / Homo erectus / Wikipedia    (1834145 articoli)

Homo erectus print that page

Homo_erectus

Uomo di Giava, Uomo di Pechino Homo erectus ( Dubois , 1894 ; dal latino : erectus , «che sta dritto») è una specie di ominide estinta appartenente al genere Homo . Un'ipotesi sostiene che sia la medesima specie di Homo ergaster , mentre un'altra che sia una specie prettamente

Homo erectus soloensis print that page

Uomo di Solo L' Homo erectus soloensis , comunemente detto Uomo di Solo e in passato classificato come Homo sapiens soloensis , è ora considerato generalmente come una sottospecie dell' Homo erectus , un ominide preistorico. Indice 1 Ritrovamenti 2 Note 3 Voci correlate

wikipedia.org | 2018/3/26 9:44:06

Homo erectus pekinensis print that page

Sinathropus_pekinensis

L' uomo di Pechino ( Homo erectus pekinensis ) è una sottospecie di Homo erectus . I resti vennero trovati per la prima volta fra il 1923 e il 1927 durante degli scavi condotti a Zhoukoudian (nei pressi di Pechino , da cui il nome), in Cina . Il fossile è stato datato come risalente

File:Homo erectus zdenek burian.jpg print that page

L Homo Erectus in Asia. Illustrazione di Zdenek Burian [ modifica ] Licenza Questo file è licenziato in base ai termini della licenza Creative Commons Attribuzione 3.0  (CC-BY-3.0). Dopo aver verificato con sicurezza la validità della licenza questo file può essere

wikipedia.org | 2012/12/28 21:55:32

Homo sapiens print that page

Bundesarchiv_Bild_183-1983-0815-302,_FKK-Str%C3%A4nde_des_Senftenberger_Erholungsgebietes

Uomo, essere umano Sottospecie Homo sapiens sapiens * Homo sapiens idaltu * * dibattito in corso Homo sapiens ( Linnaeus , 1758 ; dal latino «uomo sapiente») è la definizione tassonomica dell'essere umano moderno. Appartiene al genere Homo , di cui è l'unica specie

Homo neanderthalensis print that page

Neanderthalensis

Neanderthal, Neandertal, Paleantropo Homo neanderthalensis ( King , 1864 ), comunemente detto Uomo di Neanderthal [1] , è un ominide strettamente affine all' Homo sapiens , che visse nel periodo paleolitico medio, compreso tra i 200 000 e i 40 000 anni fa. Prende il nome dalla valle

Homo habilis print that page

Homo_habilis

Dallo studio dei fossili è stato subito evidente come Homo habilis presenti un insieme di caratteri plesiomorfi e derivati . Va notato che i caratteri derivati, ovvero nuovi rispetto alle austrolipitecine , si concentrino principalmente nella morfologia cranica . Infatti in questa specie

Homo print that page

Neandertal_vs_Sapiens

Vedi testo Distribuzione spaziale e temporale delle principali specie appartenenti al genere Homo . Homo ( Linnaeus , 1758 ) è un genere di primati della famiglia degli ominidi , comprendente numerose specie estinte e un'unica esistente senza sottospecie : l' Homo sapiens , cio

Homo floresiensis print that page

Homo_floresiensis

I tratti di questo ominide sono a intermedi tra quelli dei primi ominidi e il moderno Homo sapiens . Era alto poco più di un metro, e con una capacità cranica di soli 380 cm³, molto inferiore non solo rispetto ai suoi contemporanei, ma anche a tutti gli ominidi conosciuti che hanno preceduto

Homo ergaster print that page

Homo_ergaster

orientale ed il Sudafrica . [1] Forse condivise alcuni di questi luoghi con altre specie, come l' Homo habilis , che 1,8 milioni di anni fa era ancora presente presso la Gola di Olduvai . Indice 1 Classificazione e evoluzione 2 Caratteristiche 3 Ritrovamenti significativi 4 Linguaggio