-

Risultati 1 - 10 su circa 35 per  Wikipedia / Ignazio Piussi / Wikipedia    (1833985 articoli)

Ignazio Piussi print that page

I compagni di cordata più diversi, anche improvvisati, manifestarono la loro ammirazione per Piussi , come in occasione dei molteplici tentativi all' Eigerwand , frustrati dal maltempo. [4] Messner , compagno al Lhotse nel 1975, affermò che era stato il più forte alpinista degli anni sessanta

wikipedia.org | 2018/6/5 19:43:23

Alziro Molin print that page

Alziro_Molin_sul_Campanile_dell%27Aiarnola_(1952)

In questo periodo arrampica con i migliori nomi dell'alpinismo italiano come Aldino Anghileri e Ignazio Piussi , effettuando le vie più classiche e difficili delle Alpi : Via Cassin sulla parete N-E del Badile Via Bonatti del Gran Capucin sul monte Bianco Diedro Philipp – Flamm sul

Torrentismo print that page

Coiserette

Il torrentismo (o canyoning ) è uno sport acquatico che consiste nella discesa di strette gole (o canyon o forre ) percorse da piccoli corsi d'acqua, tipicamente torrenti con buona portata d'acqua. A differenza di altri sport acquatici con cui spesso viene confuso ( rafting , kayak ,

Progetto:Biografie/Attività/Alpinisti/Italiani print that page

- Biella , † 1957 ) Tita Piaz , alpinista italiano ( Pera di Fassa , n. 1879 - † 1948 ) Ignazio Piussi , alpinista italiano ( Pezzeit , n. 1935 - Gemona , † 2008 ) Pino Prati , alpinista italiano (n. 1902 - † 1927 ) Mario Puchoz , alpinista italiano ( Courmayeur , n. 1918

wikipedia.org | 2012/12/29 15:04:41

Categoria:Morti a Gemona del Friuli print that page

Questa categoria contiene le 3 pagine indicate di seguito, su un totale di 3. B Valentino Baldissera Ottavio Bottecchia P Ignazio Piussi Categorie : Morti in provincia di Udine Gemona del Friuli

wikipedia.org | 2013/2/10 21:14:26

Giorgio Redaelli print that page

, [5] nell'estate del 1959 risolve (seppur quasi totalmente da secondo di cordata) assieme ad Ignazio Piussi uno dei più grandi problemi alpinistici di quegli anni, aprendo una via diretta (nota come Direttissima ) sulla parete sud della Torre Trieste in 79 ore di arrampicata, usando

wikipedia.org | 2018/1/27 20:45:30

Rifugio Tissi print that page

Rifugio_Tissi

lungo zoccolo d'attacco di 400 m. Spigolo nord-ovest : altra grande arrampicata effettuata da Ignazio Piussi , Molin, Anghileri e Panzeri nel 1967 che supera lo spigolo immediatamente a sinistra del gran diedro con difficoltà continue di VI+ UIAA e passi in artifici

Tre Cime di Lavaredo print that page

Drei_Zinnen-Tre_Cime_Di_Lavaredo_6

Le Tre Cime di Lavaredo ( Drei Zinnen in tedesco ; Tré Thìme in dialetto cadorino [1] ) sono tre delle cime più famose delle Dolomiti , nelle Dolomiti di Sesto . Sono considerate tra le meraviglie naturali più note nel mondo dell' alpinismo . Si possono raggiungere dal lago di Misurina

Monte Civetta print that page

Monte_Civetta

Il Civetta ( El Zuìta in ladino veneto) è un gruppo montuoso appartenente alle Dolomiti , situato in Provincia di Belluno . Separa la Val di Zoldo dall' Agordino e fa da cornice al caratteristico paesino di Alleghe . Indice 1 Descrizione 2 Toponimo 3 Ascensioni 3.1 Prima

Mangart print that page

Mangart

dopoguerra le pareti del Piccolo Mangart e della vicina Veunza furono teatro delle imprese di Ignazio Piussi e dei suoi compagni di Cave del Predil . Negli anni settanta vi lasciarono traccia due grandi alpinisti prematuramente scomparsi: il triestino Enzo Cozzolino e il carnico Ernesto