-

Risultati 1 - 6 su circa 6 per  Wikipedia / Italia censiti / Wikipedia    (10867 articoli)

Forze armate mondiali dal secondo dopoguerra al XXI secolo/Italia print that page

In tutto l'E.I. (Esercito Italiano ) poteva allora contare su un totale di 258.000 uomini, di cui 187.000 di leva con ferma di 12 mesi. Le riserve istruite ammontavano a 545.000 effettivi (ma di fatto, queste riserve avevano pochissimo peso in caso di mobilitazione, data anche la carenza di

wikibooks.org | 2016/6/15 17:59:02

Forze armate mondiali dal secondo dopoguerra al XXI secolo/Unione sovietica-6 print that page

Su-27_05_cropped

Potrebbe essere davvero accaduto da qualche parte, in Cecenia o in qualche altra 'guerricciola' locale, o più semplicemente in qualche esercitazione aerea. Un episodio del genere, basato sulle informazioni disponibili della fonte qui consultata, sarebbe stato pienamente possibile. Nei dettagli

Forze armate mondiali dal secondo dopoguerra al XXI secolo/Singapore print that page

Satellite_image_of_Singapore_(Landsat_7)_-_20000428

000 abitanti (1991) e quindi la densità per kmq era altissima, diciamo circa 20 volte quella d Italia (il che è come dire, che con la stessa densità nello Stivale potrebbero essere stanziati quasi tutti gli abitanti della Cina). D'altro canto, proprio la ricchezza 'umana' e commerciale

Forze armate mondiali dal secondo dopoguerra al XXI secolo/Corea del nord-3 print that page

F82_twin_mustang

Come si è detto altrove chi aveva una qualche forza aerea in Corea erano inizialmente i Nordisti, che in tutto avevano un contingente aereo molto apprezzabile per l'Estremo Oriente: 70 Yak-7 , Yak-3 e Yak-9, in misura variamente indicata a seconda degli autori consultati, nonché probabilmente

Forze armate mondiali dal secondo dopoguerra al XXI secolo/Romania print that page

Expomil_2005_01_TR-85M1_03--A

L'attuale Romania è l'antica Dacia e grazie alla campagna di conquista romana, resta l'unico Paese del Patto di Varsavia con una lingua latina. Essa combatté inizialmente a fianco dei tedeschi in Unione sovietica, ma dopo un inizio positivo, anche perché sostenuto da buone forze aeree,

Caccia tattici in azione/USAAF-5 print that page

F-22_Raptor_P-51

dai mitragliamenti degli aerei USA, il che porta ad un valore di 9.081 o del 48,9% dei successi censiti dell'USAAF in Europa. Tra le sue vittorie anche oltre 230 V-1 e alcune dozzine di jet della LW, di cui il Mustang finì per essere il più assiduo avversario. Tutto nacque in tempi relativamente