-

Risultati 1 - 10 su circa 21 per  Wikipedia / Jabra Ibrahim Jabra / Wikipedia    (1834145 articoli)

Jabra Ibrahim Jabra print that page

Jabra_ibrahim_jabra

Thomas Stearns Eliot . Il lavoro di traduzione [ modifica | modifica wikitesto ] Dipinto di Jabra L'impegno di traduttore dall'inglese di Jabra Ibrahim Jabra ha per obiettivo di introdurre nel dibattito culturale arabo autori ed idee del mondo europeo ed occidentale. Se è vero

Jabrā Ibrāhīm Jabrā print that page

Jabra_ibrahim_jabra

Thomas Stearns Eliot . Il lavoro di traduzione [ modifica | modifica wikitesto ] Dipinto di Jabra L'impegno di traduttore dall'inglese di Jabra Ibrahim Jabra ha per obiettivo di introdurre nel dibattito culturale arabo autori ed idee del mondo europeo ed occidentale. Se è vero che

Maometto print that pageTimeline of Maometto

Siyer-i_Nebi_223b

Considerato l'ultimo esponente di una lunga tradizione profetica, entro la quale egli occupa per i musulmani una posizione di assoluto rilievo [7] [8] , venendo indicato come «Messaggero di Dio» [9] ( Allah ) e «Sigillo dei profeti» [10] (per citare solo due degli epiteti onorifici attribuitegli

Bakhtishu' print that page

Arabic-book-Manafi-Alhaywaan

I Bakhtīshūʿ , o Bukhtīshūʿ di Gondishapur (detti anche Bakhtīshua o Bukht-Yishu ) furono una famiglia di medici persiani , [1] di religione cristiana nestoriana , attiva per 6 generazioni lungo l'arco di tempo di un quarto di millennio, tra il VII , l' VIII e il IX secolo . Alcuni

Arcangelo Gabriele print that page

Gabriele

Nelle religioni abramitiche, Gabriele ( ebraico גַּבְרִיאֵל , Gavriʼel, latino Gabriel, greco Γαβριήλ, ebraico tiberiano Gaḇrîʼēl, arabo جبريل Jibrīl o Jibraeil), significa "Potenza di Dio ( 'El )" o "Dio ( 'El ) è forte". Indice 1 Nome e angelologia

Corano print that page

Quran_cover

Il Corano (in arabo : القرآن ‎, al-Qurʾān ; letteralmente: «la lettura» o «la recitazione salmodiata») è il testo sacro dell' Islam . Per i musulmani il Corano, così come viene letto oggi, rappresenta il messaggio rivelato quattordici secoli fa da Dio (in arabo :الله

Barmecidi print that page

Filippo_Maria_Visconti

I Barmecidi ( persiano : برمکیان ‎, Barmakīyān ; in arabo : البرامكة ‎, al-Barāmika ) furono una famiglia nobile persiana [1] che acquisì un immenso potere nel corso del primo califfato abbaside . Indice 1 Origini 2 Influenza sotto i primi Abbasidi 3 Disgrazia

Riad print that page

Riyadh_Skyline_showing_the_King_Abdullah_Financial_District_(KAFD)_and_the_famous_Kingdom_Tower_

Nell'ambito italofono la corretta ortografia del nome della città non è stabilita univocamente, e convivono posizioni differenti. L'ortografia corretta sarebbe «Riad» secondo il Dizionario di ortografia e di pronuncia (DOP) della Rai , adattamento che usa grafemi dell'alfabeto italiano

Adonis print that pageTimeline of Adonis

Adonis_Cracow_Poland_May12_2011_Fot_Mariusz_Kubik_08

culturale, estetico e filosofico. Insieme al poeta iracheno Badr Shākir al-Sayyāb e al palestinese Jabrā Ibrāhīm Jabrā è tra i fondatori del gruppo Tammuzi , dal nome della divinità babilonese , appunto per simboleggiare la volontà di una rinascita culturale araba, rileggendone

Tammuz (divinità babilonese) print that page

l nome accadico/babilonese Tammuz si è mantenuto fino ai nostri giorni nelle lingue semitiche , indicando il decimo mese del calendario ebraico (giugno/luglio ca.) ed il mese di luglio del calendario Gregoriano in lingua araba . Indice 1 Il culto 1.1 Il Corteggiamento nelle liriche

wikipedia.org | 2016/10/3 7:08:29