-

Risultati 1 - 10 su circa 16 per  Wikipedia / László Bölöni / Wikipedia    (1834145 articoli)

László Bölöni print that page

Laszlo_Boloni

occasione della finale di Coppa dei Campioni 1985-1986 , vinta ai rigori contro il Barcellona , Bölöni è stato uno dei due giocatori dello Steaua a sbagliare il proprio tiro dal dischetto, [3] ma la coppa è stata vinta comunque grazie al portiere Helmuth Duckadam , che ha parato tutti

Geoffrey Kondogbia print that page

France_U-19_players_vs_Spain_U-19_(cropped)

squadra il 21 novembre 2010 contro il Lione , subentrando a Toifilou Maoulida . [7] Con l'arrivo di László Bölöni a gennaio, Kondogbia riesce a trovare più spazio: gioca contro l' Arles-Avignon (0-1) e poi una settimana dopo contro il Nancy (0-4), ultima giornata di Ligue 1 . Al

Association Sportive de Monaco Football Club print that page

Lucien_Leduc

L' Association Sportive de Monaco Football Club , noto semplicemente come AS Monaco , è una società calcistica monegasca iscritta alla federazione calcistica francese . Milita attualmente in Ligue 1 e disputa le partite interne nello Stade Louis II , situato nel distretto di Fontvieille

Storia della UEFA Champions League print that page

Puskasreal

La storia della UEFA Champions League , ovvero la massima competizione internazionale per club d' Europa , è iniziata nel 1955, con l'istituzione della Coppa dei Campioni d'Europa. Il torneo si è chiamato così fino al 1992 , per poi chiamarsi UEFA Champions League . Indice 1 Storia

Royal Standard de Liège print that page

Il Royal Standard de Liège , noto internazionalmente come Standard Liège , è una società calcistica belga con sede nella città di Liegi . Gioca nella Pro League , la massima serie del campionato belga . Fondato nel 1898 , nella sua storia lo Standard ha conquistato dieci titoli belgi

wikipedia.org | 2018/7/25 9:24:38

Dieumerci Mbokani print that pageTimeline of Dieumerci Mbokani

Dieumerci_Mbokani

seguito ha un terribile calo. Nonostante le mediocri prestazioni continua ad essere sostenuto da László Bölöni e finisce la stagione con quattro gol all'attivo. Monaco e prestito al Wolfsburg [ modifica | modifica wikitesto ] Il 6 agosto 2010 viene ingaggiato per quattro stagioni

Ricardo Quaresma print that pageTimeline of Ricardo Quaresma

Ricardo_Quaresma_2017

anche le sue scarpe da calcio. [7] A 18 anni viene soprannominato Mustang dal suo ex allenatore László Bölöni per la velocità e la potenza che è solito mostrare in campo. [8] [9] [10] Ai tempi dello Sporting, la stampa portoghese [11] l'aveva soprannominato Harry Potter , [8]

Diego Forlán print that pageTimeline of Diego Forlán

U10_Diego_Forl%C3%A1n_7524

Considerato uno dei più forti giocatori uruguaiani di sempre, nel 2012 la rivista inglese The Guardian lo ha inserito nella lista dei 100 migliori giocatori in attività. [6] [7] È stato presente, per tre edizioni di fila, nella lista del Pallone d'oro FIFA : nel 2009 (quando si chiamava

Yaya Touré print that pageTimeline of Yaya Touré

Yaya_Toure_9229

Nel corso della sua carriera ha conquistato numerosi trofei nazionali e internazionali con le maglie di Olympiakos , Barcellona e Manchester City . A livello individuale, è stato eletto calciatore africano dell'anno dalla CAF per quattro volte consecutive (dal 2011 al 2014). [3] Indice

Gheorghe Hagi print that pageTimeline of Gheorghe Hagi

Lansarea_candidaturii_Gabrielei_Szabo_pentru_Camera_Deputatilor,_Voluntari_-_04.05_(48)_(14270956179)_(cropped)

Soprannominato il Maradona dei Carpazi e noto con il nomignolo di Regele [1] [2] (in italiano Il Re ) in madrepatria, è considerato il miglior giocatore romeno di tutti i tempi, [3] [4] [5] nonché come uno dei più grandi numeri 10 della sua generazione. [6] [7] [8] [9] Con la Nazionale