-

Risultati 1 - 10 su circa 128 per  Wikipedia / Luce ultravioletta / Wikipedia    (1834145 articoli)

Radiazione ultravioletta print that page

Ultiwavelength_extreme_ultraviolet_sun

In fisica la radiazione ultravioletta ( UV o raggi ultravioletti o luce ultravioletta ) è un intervallo della radiazione elettromagnetica , appartenente allo spettro elettromagnetico , con lunghezza d'onda immediatamente inferiore alla luce visibile dall'occhio umano e immediatamente

Sole print that page

The_Sun_by_the_Atmospheric_Imaging_Assembly_of_NASA%27s_Solar_Dynamics_Observatory_-_20100819

217 km/s (media) Sistema planetario sì ( sistema solare ) Dati fisici Diametro equat. 1,391  ×   10 9   m [1] Diametro polare 1,3909  ×   10 9   m Diametro medio 1,39095  ×   10 9   m Schiacciamento 9 ×   10 −6   Superficie 6,0877  ×

Radiazione ultravioletta germicida print that page

La radiazione ultravioletta germicida , in inglese "Ultraviolet germicidal irradiation" (UVGI), è un metodo di sterilizzazione che usa la luce ultravioletta (UV) alla lunghezza d'onda UV-C, che modifica il DNA o l'RNA dei microorganismi e quindi impedisce loro di riprodursi o di essere

wikipedia.org | 2018/2/4 17:51:13

Spettroscopia ultravioletta/visibile print that page

DU640_spectrophotometer

La spettroscopia ultravioletta /visibile o spettroscopia UV-Vis è una tecnica spettroscopica di assorbimento molecolare comunemente utilizzata in chimica analitica . Indice 1 Generalità 2 Applicazioni 3 Teoria 4 Strumentazione 5 Note 6 Bibliografia 7 Voci correlate 8

Catastrofe ultravioletta print that page

Bar_magnet

La catastrofe ultravioletta , chiamata anche catastrofe di Rayleigh-Jeans , era la predizione della fisica dell'inizio del XX secolo che un corpo nero ideale in equilibrio termico emetterebbe radiazione con potenza infinita, come risultava applicando le equazioni di Maxwell . Dal momento

Betelgeuse print that page

Hubble_heic0206j

i 2355 giorni. [3] La sua distanza dalla Terra era stimata sino a pochi anni fa sui 427 anni luce (a.l.) , [18] ma recenti ri-misurazioni della parallasse hanno suggerito un valore maggiore, pari a circa 600-640 a.l.; [2] [4] alla luce di questo nuovo valore è stato necessario riaggiornare

Complesso nebuloso molecolare di Orione print that page

Orion_Head_to_Toe

è visibile, quella di Orione . La sua distanza dalla Terra è stimata fra i 1500 e i 1600 anni luce e il suo diametro corrisponde ad alcune centinaia di anni luce ; si tratta del complesso nebuloso molecolare meglio osservabile, nonché il più studiato e conosciuto, [1] grazie al fatto

Adhara print that page

Adhara

milioni di anni fa, Adhara si trovava molto più vicina al Sole di quanto non sia ora, a soli 34 anni luce di distanza, ed era molto più brillante di quanto non sia oggi, arrivando ad essere di gran lunga la stella più luminosa del cielo , con una magnitudine apparente di -3,99. Nessun'altra

Nebulosa della Carena print that page

Eta_Car

conosciute all'interno della nostra Galassia: la nebulosa ha dimensioni reali che raggiungono i 260 anni luce [6] e circonda diversi ammassi aperti , nonché una delle stelle più massicce che si conoscano, la variabile η Carinae . [8] Al suo interno sono attivi alcuni fenomeni di formazione

Antares print that page

Antares

Antares è una supergigante rossa situata a circa 600 anni luce dal sistema solare ; avendo un raggio che è circa 850 volte quello del Sole , essa è una delle stelle più grandi conosciute . Indice 1 Osservazione 2 Ambiente galattico 3 Caratteristiche 3.1 Classificazione e