-

Risultati 1 - 10 su circa 68 per  Wikipedia / Medaglia per il restauro delle miniere di carbone del Bacino del Donec / Wikipedia    (1834145 articoli)

Medaglia per il restauro delle miniere di carbone del Bacino del Donec print that page

Medal_For_Restoration_of_the_Donbass_Coal_Mines

La medaglia per il restauro delle miniere di carbone del Bacino del Donec è stato un premio statale dell' Unione Sovietica . Indice 1 Storia 2 Assegnazione 3 Insegne 4 Altri progetti Storia [ modifica | modifica wikitesto ] La medaglia è stata istituita il 10 settembre

Bacino carbonifero del Sulcis print that page

Castelli_dei_pozzi_-_Grande_Miniera_di_Serbariu

Il bacino carbonifero del Sulcis è una zona mineraria situata nella parte sud-occidentale della Sardegna , precisamente nell' Alto Sulcis , nei territori dei seguenti cinque comuni : Carbonia e Gonnesa per gli impianti estrattivi e produttivi; mentre per le altre strutture connesse alla

Categoria:Miniere di carbone print that page

Questa categoria contiene le 3 pagine indicate di seguito, su un totale di 3. B Bacino carbonifero del Sulcis M Miniera di Bacu Abis Miniera di Serbariu Categorie : Carbone Miniere per minerale

wikipedia.org | 2012/12/13 9:24:23

Bochum print that page

Bergbaumuseum_Bochum_Pano

Ruhr ed Emscher , facendo da giunzione tra le zone minerarie meridionali e settentrionali del bacino . Il punto più elevato della città si trova in Kemnader Straße a 196 metri s.l.m., mentre il punto più basso è rappresentato dal Blumenkamp in Hordel con solo 43 metri s.l.m. Ciò significa

Meždurečensk print that page

Mezhdurechensk

Nel 1721 un cosacco di nome Tobol'sk Mikhail Volkov scopre che la zona del fiume Tom' è ricca di carbone . Negli anni venti del XVIII secolo , con il Decreto dello Zar Pietro I , una spedizione sotto la guida di uno scienziato di origini tedesche Daniil Gotlibovič Messeršmidt , ha

Carbonia print that page

Panorama_Carbonia_2

sardo. Il centro nacque negli anni trenta del Novecento per ospitare le maestranze impiegate nelle miniere di carbone che furono avviate in quegli stessi anni nel territorio dal regime fascista per sopperire alle necessità energetiche dell' Italia negli anni dell' autarchia . In particolare

Storia mineraria della Sardegna print that page

Arbus_-_Miniera_di_Naracauli_(10)

eccidio di Buggerru 6.2 La prima guerra ed il fascismo 6.3 Il dopoguerra ed il declino delle miniere metallifere 7 Il Duemila 7.1 L'estrazione aurifera e i conseguenti danni ambientali 7.2 Distretti minerari in attività 8 Strutture museali e centri studi 9 Note 10 Bibliografia

Saint-Étienne print that page

Vue_13_de_la_ville_de_Saint-Etienne_depuis_le_Guizay

sviluppo industriale nella prima metà del Novecento , grazie alla presenza in zona di un ricco bacino carbonifero , che oggi non è più sfruttato. Solo all'interno dei confini cittadini si sono contati fino a 900 diversi pozzi di estrazione miniere ). L'ultimo pozzo è stato chiuso nel

Aleksej Grigor'evič Stachanov print that pageTimeline of Aleksej Grigor'evič Stachanov

Stakhanov

Lavorò nelle miniere di carbone della regione di Donbass nel bacino del Donec (allora appartenente all' Unione Sovietica ed attualmente in territorio ucraino ), fu Eroe del lavoro socialista ( 1970 ) e membro del Partito Comunista dell'Unione Sovietica ( 1936 ). Indice 1 Biografia

Stazione di Lercara Bassa print that page

importante fino alla metà del secolo scorso per il traffico pendolare relativo all'attività delle miniere di zolfo dell'area e capolinea del servizio a scartamento ridotto per Lercara Città, Prizzi e Palazzo Adriano. Indice 1 Storia 2 Strutture e impianti 3 Note 4 Bibliografia

wikipedia.org | 2018/2/20 15:12:55