Risultati 1 - 10 su circa 50 per  Wikipedia / Michel Bastos nilmar carlos / Wikipedia    (10867 articoli)

Forze armate mondiali dal secondo dopoguerra al XXI secolo/Venezuela print that page

Essendo il sesto stato in superficie dell'intera America latina il Venezuela dovrebbe essere ben più popolato, ma così non è per via delle caratteristiche del territorio, ancora in gran parte pressoché disabitato, mentre la popolazione tende a concentrarsi in poche aree urbane. Essendo

wikibooks.org | 2015/7/9 14:51:59

Forze armate mondiali dal secondo dopoguerra al XXI secolo/Portogallo print that page

NRP_Alvares_Cabral_040709-N-8654O-027

La nazione più ad Ovest dell'Europa continentale non ha mai avuto, in tempi moderni, una grande forza militare. La sua incredibile ricchezza data dai commerci con l'Estremo Oriente, fino in Giappone, oltre alle colonie americane e africane avrebbe potuto dare una grande importanza al regno

Forze armate mondiali dal secondo dopoguerra al XXI secolo/Italia: Aeronautica 3 print that page

Italian_G-91T

L' Aerfer Ariete era un prototipo di aereo da caccia progettato dall'Ing. Sergio Stefanutti , eccellente anche se dimenticato esperto in disegni di notevole finezza aerodinamica (era il 'papà' di apparecchi come l'S.7 e l'SS.4); esso era l'evoluzione di una serie di prototipi che però non

Forze armate mondiali dal secondo dopoguerra al XXI secolo/Nicaragua print that page

Una delle poche nazioni dotate di una forza armata credibile tra quelle del centro america, il Nicaragua ha costruito sopratutto un esercito potente, mentre la marina è rimasta al rango di una piccola forza costiera. L'aviazione avrebbe potuto svilupparsi maggiormente, ma è rimasta limitata

wikibooks.org | 2015/7/9 14:42:46

Forze armate mondiali dal secondo dopoguerra al XXI secolo/Falklands-2 print that page

FRS.1_ski-jump_take-off_HMS_Invincible.

Pucarà del I, II, III° squadron (3 Gruppo de Ataque), III Brigata aerea, 12 vennero basati a San Carlos (altre fonti danno fino a 75 aerei, ma forse anche con quelli non mobilitati) Tre CH-47 e 5 AB-212 del 7 Gruppo de COIN 6 o 8 Canberra B Mk 62 e 2 T Mk 64 del Grupo 2 de Bombardamento

Forze armate mondiali dal secondo dopoguerra al XXI secolo/Brasile print that page

Minas_Gerais_DN-SN-97-01755

Il Brasile , Paese dalle mille ricchezze e altrettante contraddizioni, è influenzato in ogni contesto dalla sua particolare geografia, ovvero dal fatto di essere una nazione ancora in buona parte coperta dalla foresta Amazzonica , la più importante foresta e fonte di biodiversità del mondo

Forze armate mondiali dal secondo dopoguerra al XXI secolo/Cile-2 print that page

Attualmente (al 2007) l'Esercito Cileno sperimenta la fase due del Piano Alcazar, che serviva a modernizzarlo e venne attuato nel periodo 1994-97 e poi nel 1998-2014. L'esercito ha visto lo scioglimento di 7 reggimenti, lo spostamento di altri 8,la costituzione di due battaglioni meccanizzati

wikibooks.org | 2017/9/27 18:00:56

Forze armate mondiali dal secondo dopoguerra al XXI secolo/Francia-5 print that page

Le fregate missilistiche della classe La Fayette , originariamente designate FL-3000, («Frégate Légère 3000 tonnes») sono navi dall'aspetto particolarmente moderno, in servizio con la Marina militare francese, e con varie modifiche, anche in diverse flotte estere. Esse sono anche le navi

wikibooks.org | 2015/7/9 14:37:33

Forze armate mondiali dal secondo dopoguerra al XXI secolo/Falklands print that page

Fearless-1982

Quell’anno mise a dura prova, in maniera drammatica, le forze armate argentine. Il Generale Leopoldo Galtieri non era stato colui che diede inizio alla dittatura dei Generali in Argentina, in quanto andato al potere solo il 18 dicembre 1981, nondimeno ne era il continuatore. Nel suo programma

Armi avanzate della Seconda Guerra Mondiale/Germania-8 print that page

Molch-M391-01

Per quanto la Marina tedesca non sia stata mai una 'grande marina' in termini convenzionali, eccetto che nella I GM quando contese alla Royal Navy il dominio dei mari (ma entro certi limiti), la sua azione nelle guerre mondiali è stata molto dura e difficile da contrastare, sopratutto per