-

Risultati 1 - 10 su circa 8000 per  Wikisource / Pensieri / Wikisource    (290833 articoli)

Pensieri (Leopardi)/I print that page

Io ho lungamente ricusato di creder vere le cose che dirò qui sotto, perché, oltre che la natura mia era troppo rimota da esse, e che l’animo tende sempre a giudicare gli altri da se medesimo, la mia inclinazione non è stata mai d’odiare gli uomini, ma di amarli. In ultimo l’esperienza

wikisource.org | 2016/3/22 8:03:23

Pagina:Zibaldone di pensieri IV.djvu/237 print that page

di chi vive sono compresi o riferiti o prodotti ec. dall’amor proprio: il quale è il sentimento universale che abbraccia tutta l’esistenza; e gli altri sentimenti del vivente, se pur ve n’ha che sieno veramente altri, non sono che modificazioni o divisioni o produzioni di questo, ch

wikisource.org | 2018/1/17 5:21:04

Pensieri e discorsi/Il fanciullino/XII print that page

Ma in Italia la pseudopoesia si desidera, si domanda, s’ingiunge. In Italia noi siamo vittime della storia letteraria! Per vero, nè in Italia soltanto, mi pare che delle lettere si sia ingenerato un concetto falso. Le lettere sono gli strumenti delle idee, e le idee fanno di sè tanti gruppi

wikisource.org | 2017/5/15 14:09:45

Pagina:Pensieri e giudizi.djvu/190 print that page

Piaga d’amore chi la fa la sana. Amor, qual pianto, nasce dagli occhi e scende in petto. L’uom saggio impera al cor, serve lo stolto. La virtù cresce osando, tardando la paura. 160 Ama od odia la donna: il terzo è nulla. Vince due volte chi sè stesso vince. Morte, che mali estingua

wikisource.org | 2017/4/30 13:16:48

Pagina:Pensieri e giudizi.djvu/93 print that page

Benchè il pensiero contemporaneo miri più in là del patriottismo, io credo che la costituzione delle patrie e il compimento delle nazioni entro i limiti segnati dalla natura sia legge storica, e passo necessario alla redenzione della grande famiglia umana. Mi è perciò grato che la giovent

wikisource.org | 2017/12/8 13:31:37

Pagina:Zibaldone di pensieri V.djvu/265 print that page

quelli che si leggono della greca, è da considerarsi che l’uomo oggidí è disposto in modo da non lasciarsi mai veementemente muovere a nessuna parte; che, analogamente a questa generale disposizione, neanche le melodie assolutamente popolari d’oggidí, son tali né di tal natura che

wikisource.org | 2018/2/28 14:44:23

Pensieri e discorsi/Una sagra print that page

In mezzo a una settimana di lotta e di passione 1 cominciano, o giovani dell’Ateneo Messinese, le vostre feste. Tra il fragore della battaglia, che si combatte per tutta l’Italia, nessuno forse bada al vostro inno sommesso, che s’inalza in disparte. Forse v’è a chi spiace questo remoto

wikisource.org | 2017/12/28 13:21:37

Pagina:Zibaldone di pensieri II.djvu/66 print that page

simile in parte ad un altro nelle Lodi della Negligenza (pag. 371) (22 gennaio 1821). *    La superiorità della natura su la ragione e l’arte, l’assoluta incapacità di queste a poter mai supplire a quella, la necessità della natura alla felicità dell’uomo anche sociale e l

wikisource.org | 2017/4/29 19:48:05

Pagina:Pensieri e discorsi.djvu/115 print that page

in sulle ore estreme, quando essi non sono atti a nuocere„, e spaventano i buoni e i timidi, non gli altri. Egli aveva detto che non tali sospetti di pene e di calamità future, ma “le buone leggi, e più la educazione buona, e la coltura dei costumi e delle menti, conservano nella societ

wikisource.org | 2016/7/7 15:54:38

Pagina:Pensieri e discorsi.djvu/66 print that page

Io tutto voglio; pur, nulla: aggiungere un punto ai mondi della Via Lattea, nel cielo infinito; 28 dar nuova dolcezza al vagito. Voglio la vita mia lasciar, pendula ad ogni stelo, sopra ogni petalo, come una rugiada 32 ch’esali dal sonno, e ricada nella nostr’alba breve. Con l

wikisource.org | 2016/7/6 21:57:28