Risultati 1 - 10 su circa 67 per  Wikipedia / Presidenti dell'Uganda africani africana / Wikipedia    (10867 articoli)

Forze armate mondiali dal secondo dopoguerra al XXI secolo/Unione sovietica-MiG print that page

USAF_MiG-15

Durante la seconda guerra mondiale l'Unione Sovietica non aveva aeroplani a getto e, come arrivò la fine del conflitto, si concentrarono gli sforzi per colmare questa lacuna. Ci furono vari esperimenti di macchine a propulsione mista, cioè che montavano sia motori a pistoni che a getto, ma

Forze armate mondiali dal secondo dopoguerra al XXI secolo/Angola-1 print that page

elezioni, dell'UNITA o della FNLA, dato anche l'appoggio diretto dato dall'Occidente e da Paesi africani moderati come lo Zaire e il Senegal. Così Neto calò l'asso per conquistare la vittoria: l'appoggio dei Comunisti. I primi di costoro giunsero, pare, il 4 ottobre 1975 a Porto Amboim con

wikibooks.org | 2018/3/30 19:40:35

Forze armate mondiali dal secondo dopoguerra al XXI secolo/Congo print that page

di qualche tregua); non meno temibile, però, il famigerato Lord's Resistance Army o LRA, dell Uganda , un gruppo di guerriglieri ben noto per l'efferatezza e l'uso di un gran numero di bambini-soldati rapiti alle famiglie e poi costretti a diventare guerriglieri. Indice 1 Storia 2

wikibooks.org | 2015/7/9 14:35:39

Forze armate mondiali dal secondo dopoguerra al XXI secolo/Portogallo print that page

NRP_Alvares_Cabral_040709-N-8654O-027

La nazione più ad Ovest dell'Europa continentale non ha mai avuto, in tempi moderni, una grande forza militare. La sua incredibile ricchezza data dai commerci con l'Estremo Oriente, fino in Giappone, oltre alle colonie americane e africane avrebbe potuto dare una grande importanza al regno

Forze armate mondiali dal secondo dopoguerra al XXI secolo/Nigeria print that page

Le F.A. Nigeriane, formate nell'attuale assetto nel 1960, sono al servizio della più popolosa nazione africana . Attualmente sono suddivise nella classica triade aviazione-marina-esercito, e sono al comando del Capo del CSM Maresciallo Paul Dike. Le persone disponibili per il servizio militare

wikibooks.org | 2018/7/11 6:54:31

Forze armate mondiali dal secondo dopoguerra al XXI secolo/Etiopia print that page

EthiopiaRAND1908

3.000 anni di vita, discendente da Salomone. E sempre l'Etiopia è stata anche la prima nazione africana indipendente riconosciuta come tale dall'Occidente. Non mancò nemmeno di accreditarsi la responsabilità della maggiore sconfitta di una potenza colonialista, al cui confronto persino

Forze armate mondiali dal secondo dopoguerra al XXI secolo/Sudafrica-2 print that page

SAS_Mendi_F148

Il Sudafrica è una realtà molto complessa e mai banale, e questo grande Paese non manca mai di stupire il suo visitatore. Specialmente se poi il governo storico di Thabo Mbeki, espressione tipica del 'post-Apartheid', cade e lascia un vuoto politico che sarebbe stato riempito poi dal nuovo

Swahili/Introduzione print that page

Dhow_in_sunset

Lo swahili è una lingua africana appartenente al gruppo delle lingue bantu . È lingua ufficiale del Kenya , della Tanzania , dell' Uganda e dell' Unione Africana , ma è parlata come seconda o terza lingua da almeno 50 milioni di persone distribuite soprattutto in Africa centrale e orientale

Forze armate mondiali dal secondo dopoguerra al XXI secolo/Libia print that page

Pur avendo una popolazione di pochi milioni (3,2 attorno alla metà degli anni '80) di abitanti, la Libia ha raggiunto nel tempo una grande forza militare. Essa non è propriamente un 'midget state' in termini geografici, ma la sua popolazione è distribuita quasi esclusivamente sulle coste

wikibooks.org | 2018/9/23 7:29:47

Forze armate mondiali dal secondo dopoguerra al XXI secolo/Francia-9 print that page

VAB_Mephisto.

Il trasporto truppa VAB ha avuto origine da una richiesta dell'Esercito francese per un veicolo da trasporto truppe ruotato da aggiungere ai tipi cingolati. In questo modo, con tale combinazione, le forze terrestri erano meglio servite per ogni tipo di esigenza, potendo affrontare meglio e