-

Risultati 1 - 10 su circa 47 per  Wikipedia / Quercus petraea / Wikipedia    (1834145 articoli)

Quercus petraea print that page

Quercus_petraea_06

Il rovere (o la rovere) ( Quercus petraea (Mattuschka) Liebl. ) è una quercia semi-caducifoglia di prima grandezza, appartenente alla famiglia delle Fagacee . Molto simile alla Farnia con cui si ibrida spesso dando origine a degli alberi di difficile determinazione. Presenta una chioma

Quercus robur print that page

Duby_nad_Pozorkou_I

Quercia, Farnia Areale La farnia ( Quercus robur L. , detta comunemente quercia ) è un albero a foglie decidue appartenente alla famiglia delle Fagacee . Essa è la specie tipo del genere Quercus . [2] È la quercia più diffusa in Europa , e il suo areale è alquanto

Quercus pyrenaica print that page

Melojar_soto

La quercia dei Pirenei ( Quercus pyrenaica Willd. ), detta in spagnolo melojo [1] , è un piccolo albero della famiglia delle Fagacee . [2] La denominazione specifica pyrenaica , che si deve al botanico tedesco Carl Ludwig von Willdenow (1765-1812), è in realtà molto poco appropriata

Parco nazionale della Sila print that page

Mappa_del_Parco_nazionale_della_Sila_per_WP

Il Parco nazionale della Sila è situato nel cuore della Sila e si estende per 73.695 ha [1] assumendo una forma allungata nord-sud. La sede del parco si trova a Lorica , mentre il perimetro coinvolge territorialmente tre delle cinque province calabresi, la Provincia di Catanzaro , la Provincia

Quercus dalechampii print that page

Quercus_dalechampii

La quercia di Dalechamps ( Quercus dalechampii Ten. , 1830 ) è un albero della famiglia delle Fagacee . [1] Indice 1 Descrizione 2 Distribuzione e habitat 3 Tassonomia 4 Note 5 Bibliografia 6 Voci correlate Descrizione [ modifica | modifica wikitesto ] Q. dalechampii

Quercus print that page

Quercus_pubescens_Tuscany

La parola latina quercus , da cui l'omologa italiana quercia ( toscano querce ), risale a una forma aggettivale ( arbor ) quercea [1] , mentre molti dialetti italiani hanno una forma * cerqua [2] [3] (presente anche in vari toponimi toscani). Il francese chêne risale invece al gallico

Bosco print that page

Panorama-Bosco

Il bosco o selva è un'ampia superficie di terreno coperto da essenze sia arboree che arbustive , quindi non necessariamente devono essere piante ad alto fusto . Per chiamare un insieme di alberi "bosco" questo deve avere un'estensione minima di 2000 metri quadrati ed una larghezza minima

Parco nazionale delle Foreste Casentinesi, Monte Falterona e Campigna print that page

Parchi_nazionalib

Il Parco nazionale delle Foreste Casentinesi, Monte Falterona e Campigna è un'area protetta italiana, istituita nel 1993 [2] . Situato nell' Appennino tosco-romagnolo , il parco si trova lungo il confine delle regioni Emilia-Romagna e Toscana , a cavallo tra le province di Forlì-Cesena

Foresta di Chantilly print that page

Table_-_for%C3%AAt_de_Chantilly

La foresta di Chantilly (in francese: forêt de Chantilly ) è una grande foresta francese di 6344 ettari situata nel territorio di sedici comuni facenti parte del dipartimento dell' Oise e della Val-d'Oise , 37 chilometri più a nord di Parigi . La foresta si è costituita progressivamente

Foreste miste del Pindo print that page

Triggia

Le foreste miste del Pindo sono una ecoregione terrestre della ecozona paleartica appartenente al bioma delle foreste, boschi e macchie mediterranei (codice ecoregione: PA1217 [1] ) che si sviluppa per circa 39.500 km² lungo la catena montuosa dei monti albanesi e del Pindo nella penisola