-

Risultati 1 - 10 su circa 61 per  Wikipedia / Rifugio Remondino / Wikipedia    (1834145 articoli)

Rifugio Remondino print that page

Rifugio_Remondino

Il Rifugio Franco Remondino è un rifugio alpino situato nella catena delle Alpi Marittime nel comune di Valdieri ( CN ), a 2.430 metri di altitudine. Sorge nel Vallone di Assedras , nell'alta valle Gesso della Valletta . Indice 1 Storia 2 Caratteristiche e informazioni 3

Rifugio Franco Remondino print that page

Rifugio_Remondino

Il rifugio Franco Remondino è un rifugio alpino situato nella catena delle Alpi Marittime nel comune di Valdieri ( CN ), a 2.430 metri di altitudine. Sorge nel Vallone di Assedras , nell'alta valle Gesso della Valletta . Indice 1 Storia 2 Caratteristiche e informazioni 3 Accessi

Aldo Remondino print that page

Aldo_Remondino

Pilota di grande esperienza della Regia Aeronautica, prese parte alla Guerra civile spagnola e alla seconda guerra mondiale , venendo più volte decorato al valor militare. Dopo l' armistizio dell'8 settembre 1943 aderì formalmente alla Repubblica Sociale Italiana , entrando nell' Aeronautica

Peter Remondino print that page

Peter_Charles_Remondino

governo francese per i suoi servizi. [3] Primi anni di vita [ modifica | modifica wikitesto ] Remondino è nato a Torino che a qual tempo faceva parte dell'area del Piemonte del Regno di Sardegna . All'età di otto anni emigrò in America con suo padre, arrivando a New York e infine stabilendosi

Ennio Remondino print that page

del 21 marzo 1988 [5] viene trasmessa un'intervista, destinata a divenire celebre, concessa a Remondino da Renato Curcio , Mario Moretti e Barbara Balzerani durante una pausa del Processo Moro Ter [5] . In questo incontro viene annunciato il cosiddetto "superamento della lotta armata

wikipedia.org | 2016/6/26 19:22:32

Francesco Cavalera print that page

Heinkel_He_111_during_the_Battle_of_Britain_2

assegnato all'appena ricostituito [2] 51º Stormo caccia , al comando del tenente colonnello Aldo Remondino , [3] con il quale partecipò ad alcune operazioni belliche nel Mediterraneo [2] e a Malta , [2] durante le quali venne insignito di tre medaglie al valor militare , una d' argento

Manlio Biccolini print that page

Heinkel_He_111_during_the_Battle_of_Britain_2

Gela [2] dall'aprile 1942 venne inquadrato [N 5] nel 51º Stormo del tenente colonnello Aldo Remondino , partecipò alle operazioni belliche in Africa Settentrionale , sul Mediterraneo , su Malta , [4] in Tunisia , in Sicilia , e in Sardegna . Dal mese di luglio 1943, e fino al dicembre

Riccardo Roveda print that page

Heinkel_He_111_during_the_Battle_of_Britain_2

il suo reparto si trovava di stanza sull'aeroporto di Foligno . [7] Insieme al colonnello Aldo Remondino [8]

Andrea Zotti print that page

danneggiato. [7] Il 23 luglio 1938 [1] lasciò il comando del XXIII Gruppo al parigrado Aldo Remondino e rientrò in Patria promosso tenente colonnello per merito di guerra. A quella data era accreditato di 9 vittorie, [2] [N 4] 2 probabili e sei in collaborazione, [2] e decorato con

wikipedia.org | 2017/12/11 21:00:56

4º Stormo print that page

Macchi_C205_Veltro

Asso (una versione con motorizzazione potenziata del C.R.20). Fra i suoi piloti vi era anche Aldo Remondino . Tra l'ottobre 1931 e l'ottobre 1932 fu al comando di Felice Porro e dal maggio 1933 al marzo 1934 del Colonnello Amedeo Duca D'Aosta . Nel 1935 venne dotato dei C.R.32 . L'anno