-

Risultati 1 - 10 su circa 84 per  Wikipedia / San Ludovico d'Angiò / Wikipedia    (1834145 articoli)

Chiesa di Gesù Redentore e San Ludovico d'Angiò print that page

ClarisseChiesa

La chiesa di Gesù Redentore e San Ludovico d Angiò , già cappella delle sorelle povere di Santa Chiara (popolarmente ricordata come chiesa delle clarisse ) è una chiesa di Napoli , situata nel centro storico , in piazza del Gesù Nuovo . La chiesa in origine nacque come refettorio dei

San Ludovico di Tolosa che incorona il fratello Roberto d'Angiò print that page

Simone_Martini_013

Il San Ludovico di Tolosa che incorona il fratello Roberto d Angiò è un dipinto olio su tavola (250×188 cm) eseguito nel 1317 circa da Simone Martini e conservato presso il museo nazionale di Capodimonte a Napoli . Indice 1 Storia 2 Descrizione 3 Note 4 Bibliografia 5

Luigi I d'Angiò print that pageTimeline of Luigi I d'Angiò

Lo%C3%ADsd%27Anjau

priva di eredi, lo designò come suo legittimo erede al trono di Napoli , ma nel 1382 Carlo d Angiò -Durazzo , il quale era stato designato erede prima di lui, entrò a Napoli facendo incarcerare e poi uccidere la regina Giovanna I, proclamandosi re. Luigi I si definì re di Napoli fino alla

Carlo Martello d'Angiò print that pageTimeline of Carlo Martello d'Angiò

Charles_Martel_Anjou

figlia del re d'Ungheria , Stefano V e di Elisabetta di Cumania. Tra i suoi fratelli vi furono san Ludovico di Tolosa , il re di Napoli Roberto d Angiò e Filippo I di Taranto . Carlo Martello trascorse la prima infanzia insieme alla madre nel castello del Parco di Nocera (nel quale pass

Ludovico da Venezia print that page

Chiostro_di_ognissanti,_personalit%C3%A0_francescane_32_Ludovico_Donati

lo inviò al convento di San Francesco di Pisa come lector principalis . Si può presumere che Ludovico , appartenente alla provincia francescana di Sant'Antonio (quella estesa sul Nordest italiano), si fosse formato presso il convento veneziano dei Frari dove era stato indirizzato al cursus

Ludovico Alidosi print that page

Coa_fam_ITA_alidosi

Figlio di Bertrando Alidosi , fu armato cavaliere nel 1382 dal futuro re di Napoli Luigi I d Angiò . Nel 1411 appoggiò Giorgio Ordelaffi , futuro genero, nella conquista di Forlì . Durante le guerre di Lombardia , la sua città fu occupata dall'esercito del Duca di Milano Filippo Maria

Ludovico di Tolosa print that pageTimeline of Ludovico di Tolosa

Ugolino_di_nerio,_san_ludovico_di_tolosa,_1320_ca.

1317 Ricorrenza 19 agosto Patrono di esauriti, tubercolotici, malati di polmonite Ludovico di Tolosa , noto anche come Ludovico d Angiò ( Brignoles , 9 febbraio 1274 – Brignoles , 19 agosto 1297 ), è stato un francescano francese che divenne vescovo di Tolosa . È

Carlo II d'Angiò print that pageTimeline of Carlo II d'Angiò

Charles_II_of_Naples

Era figlio di Carlo I d Angiò , il fratello del re di Francia San Luigi IX , e di Beatrice di Provenza , ultimogenita del conte di Provenza , Raimondo Berengario IV e di Beatrice di Savoia . [1] Indice 1 Biografia 1.1 Principe di Salerno 1.2 La prigionia, la guerra e poi la

Sepolcro di Roberto d'Angiò print that page

Napoli_BW_2013-05-16_12-09-55_DxO

Il sepolcro di Roberto d Angio è un monumento funebre dedicato a re Roberto d Angiò scolpito dagli scultori fiorentini Giovanni e Pacio Bertini tra il 1343 ed il 1345 per la basilica di Santa Chiara a Napoli . L'aspetto del sontuoso monumento è del gusto gotico , tipico del periodo

San Ludovico di Tolosa print that page

426px-San_Luigi_di_Toulouse_PieroDellaFrancesca

Secondogenito di Carlo II d Angiò , re di Sicilia, e di Maria d'Ungheria , Ludovico nacque a Brignoles nel febbraio del 1274 [1] e trascorse l'infanzia a Napoli e in Provenza [2] . Per ottenere la liberazione del padre, fatto prigioniero dagli Aragonesi nel 1284 in seguito a una sconfitta