-

Risultati 1 - 10 su circa 1015 per  Wikipedia / San Pietro / Wikipedia    (1833985 articoli)

Ponte San Pietro print that page

Ponte_San_Pietro_panorama

Ponte San Pietro sorge sulle rive del fiume Brembo , che divide il paese in due zone ben distinte. Distante circa 7 chilometri a ovest dal capoluogo orobico , viene considerato il primo paese provenendo da Bergamo dell'area chiamata Isola , zona geografica comprendente 21 comuni e delimitata

Ono San Pietro print that page

Panorama_-_Ono_San_Pietro_(Foto_Luca_Giarelli)

Il territorio del comune di Ono San Pietro confina a nord con quello di Capo di Ponte , a nord-ovest con quello di Paisco Loveno , a ovest e a sud con quello di Cerveno e a est con quello di Ceto . Dal 2014 Ono S. Pietro è gemellato con il comune di Monongahela , in Pennsylvania .

Diano San Pietro print that page

Diano_San_Pietro-P1010355

Il territorio di Diano San Pietro è situato nella valle Dianese , lungo il torrente San Pietro alla confluenza del rio Besta. Tra le vette della zona il monte Ceresa (913 m), il monte Caro (746 m) e il monte Gascio. Storia [ modifica | modifica wikitesto ] Uno scorcio del borgo di

San Pietro Vernotico print that page

Chiesa_di_San_Pietro_Apostolo_in_San_Pietro_Vernotico

Territorio 1.2 Sismicità 1.3 Clima 2 Storia 3 Monumenti e luoghi d'interesse 3.1 Chiesa di San Pietro Apostolo 3.2 Chiesa Matrice 3.3 Torre quadrata 3.4 Riserva naturale regionale orientata Bosco di Cerano 4 Società 4.1 Evoluzione demografica 4.2 Etnie e minoranze

San Pietro (Assisi) print that page

Giotto_di_Bondone_-_St_Peter_1_-_WGA09157

la lunetta con la Pentecoste e l' Ascensione , si trovano poi altri due grandi medaglioni con San Pietro e San Paolo , che simboleggiano la protezione papale diretta sulla basilica. Un po' tutte le scene della controfacciata sono attribuite al giovane Giotto o ai suoi colaboratori, in

Mili San Pietro print that page

MiliSanPietro

Santa Maria (1091), dai caratteristici tratti arabo-normanni La chiesa parrocchiale, dedicata a san Pietro apostolo pineta demaniale nella parte montana del territorio, nei pressi di Puntale Bandiera (1067 m) Le origini del casale (o "villaggio") si fanno risalire all'epoca bizantina

Piazza San Pietro print that page

Piazza_San_Pietro,_Citta_del_Vaticano

Platea Sancti Petri fino al XV secolo 2.2 La Via Recta o via Alessandrina 2.3 La basilica di San Pietro 2.4 Interventi sulla platea dal Cinquecento 2.5 La questione della piazza 2.6 La facciata 2.7 Il primo progetto di Bernini 2.8 Il progetto definitivo 2.8.1 La piazza

San Pietro Mosezzo print that page

SanPietroMosezzo_municipio

roggia Biraga , dal cavo Dassi , dalla roggia Mora , dal cavo Cattedrale . Il centro abitato di San Pietro è percorso dal torrente Marcova novarese , comunemente detto roggia Peltrenga . [2] Monumenti e luoghi d'interesse [ modifica | modifica wikitesto ] Chiesa parrocchiale di San

San Pietro Infine print that page

San_Pietro_Infine_2012_by-RaBoe_02

San Pietro Infine occupa l'angolo settentrionale della provincia di Caserta che si incunea tra Lazio e Molise . Condivide con Lacedonia , San Bartolomeo in Galdo e il confinante Mignano Monte Lungo la particolarità di essere uno dei quattro comuni campani il cui territorio confina con

San Pietro (Scafati) print that page

Piazza_di_S._Pietro_di_Scafati

Salerno e con la SS268 e con la SS18 . È presente anche una stazione della Circumvesuviana : " San Pietro ". Storia [ modifica | modifica wikitesto ] Nell' alto Medioevo la zona dove è sito il villaggio di San Pietro si presentava paludosa e malsana; il fiume Sarno , detto il "Dragone