-

Risultati 1 - 10 su circa 2181 per  Wikisource / Sito palafitticolo Fondo Tacoli atlas:-38294:163327 / Wikisource    (290833 articoli)

Verona illustrata/Parte prima/Libro secondo print that page

stata di ragion de’ Galli; mentre il Veronese ancora arrivava al Po, ed avea Ostiglia, ch’era sito niente men opportuno: o ne sarebbe certamente almeno stata quivi condotta un’altra, per tener Verona a freno, come con Cremona si tenea Brescia, e per guardare il confine, e far fronte

wikisource.org | 2017/2/27 5:39:03

Verona illustrata/Parte prima/Libro primo print that page

si diffusero; ma il primo luogo in cui parte di loro per la fortezza del [p.  17   modifica ] sito cercasse asilo, impariam da Plinio che fu Verona, dove la cognazione de’ più antichi abitatori è credibile gli facesse ricevere di buon grado. Ora necessario è ragionar de’ Veneti,

wikisource.org | 2017/2/27 5:49:43

Ricordi delle Alpi/Parte Prima/XII print that page

modifica ] L’uomo ha per patria il mondo, per madre l’umanità; ma ama e deve amare prima il sito che lo vide nascere, dove bevette la prima luce, dove imparò prima a salutare Dio padre , dove tra le ossa de’ suoi, ha i primi e più religiosi vincoli della vita. Indi la regione, e poi

wikisource.org | 2017/12/30 18:26:15

Il Trentino/Capitolo V print that page

A. Fiumi e torrenti . 1. Il mare di Venezia la cui area di terreno scolante si ragguaglia- a 122.500 Kmq., è il bacino di ricevimento dell’acque del Trentino, che ad esso affluiscono coi bacini minori dell’Adige, della Brenta, del Po e della Piave. L’Adige, che appartiene al Trentino

wikisource.org | 2016/10/3 12:44:53

Dell'entusiasmo delle belle arti/Parte III/Note print that page

NOTA I..M incontro per caso in un passo, the può dnr lume ed autorità al mio pensiero II giureconsulto,che sa a memoria a diritto romano, e le pandette, che ha letta tutta la gran farraggine de’ commentar;, e che ne fa egli stesso, non abbisogna per riuscirvi fuor che della memoria, d’un

wikisource.org | 2018/6/26 11:03:26

Pagina:Maineri - Ricordi delle Alpi.djvu/70 print that page

M’alzai, scuotendo vivamente i mille globicini d’acqua, che m’avean madido tutta la persona: guardai la rondinella, ma, già perdendosi nell’aree lontano, remigava studiosa di raggiungere l’amico stuolo. Voltomi all’insù, vidi sporgere dalla cresta del monte un branco di pecore

wikisource.org | 2018/2/13 18:45:14

Scritti vari (Ardigò)/Discorsi/Giuseppe Garibaldi print that page

Lombardia_Mantova1_tango7174

Garibaldi ../ ../Discorso di commemorazione IncludiIntestazione 13 aprile 2011 100% Filosofia dc:title Scritti vari, raccolti e ordinati da Giovanni Marchesini /dc:title dc:creator opt:role="aut" Roberto Ardigò /dc:creator dc:date 1922 /dc:date dc:subject /dc:subject dc:rights

Il Principe/Capitolo XIV print that page

esso. Dipoi, mediante la cognizione e pratica di quelli siti, con facilità comprende un altro sito , che di nuovo gli sia necessario speculare; perchè li poggi, le valli, e piani, e fiumi, e paludi che sono, verbigrazia, in Toscana, hanno con quelle dell’altre provincie certa similitudine

wikisource.org | 2015/7/10 6:51:51

Istorie fiorentine/Libro quinto/Capitolo 24 print that page

cancellare quella perdita e torre la commodità a’ Viniziani di soccorrere Brescia. Sapeva costui il sito della cittadella di Verona, e dai prigioni presi in quella guerra aveva inteso come la era male guardata, e la facilità e il modo di acquistarla. Per tanto gli parve che la fortuna

wikisource.org | 2015/7/10 10:16:58

Istorie fiorentine/Libro quinto/Capitolo 30 print that page

sopra il fiume, fusse difeso; e dalla parte de’ monti sono le ripe sì aspre che rendono quel sito sicurissimo. Non di meno la viltà di messer Bartolomeo rendé e quelli uomini vili e quel sito debolissimo; perché non prima e’ sentì il romore delle genti inimiche, che, lasciato ogni

wikisource.org | 2015/7/10 10:17:21