-

Risultati 1 - 10 su circa 633 per  Wikipedia / Storia dello scartamento ridotto in Italia / Wikipedia    (1834145 articoli)

Storia dello scartamento ridotto in Italia print that page

Galleria_Meana_Sardo

La storia dello scartamento ridotto in Italia ha praticamente inizio con la Legge Baccarini del 1879 che autorizzò la progettazione e la costruzione di molte ferrovie di 2ª, 3ª e 4ª categoria raccomandando per molte di esse l'uso del più economico scartamento ridotto . Anche in

Rete FS a scartamento ridotto della Sicilia print that page

Ferrovie_Sicilia

La rete ferroviaria FS a scartamento ridotto della Sicilia è stata una vasta rete di ferrovie, progettate ai tempi della gestione provvisoria delle Ferrovie Meridionali, proseguite dalla Rete Sicula e costruite dalle Ferrovie dello Stato [1] , che si snodava sul territorio di cinque

Ferrovia Addis Abeba-Gibuti (scartamento ridotto) print that page

Ilg_und_die_%C3%A4thiopische_Eisenbahn_in_Dire_Dawa

opzione del collegamento con Gibuti , allora capoluogo della Somalia Francese e oggi capitale dello Stato omonimo [1] . Un primo progetto fu presentato dall'ingegnere svizzero Alfredo Ilg a Menelik ancora prima che questo fosse incoronato imperatore. Fu nel febbraio del 1893 che Ilg ricevette

Scartamento ridotto print that page

GlasgowCowcaddens

Si definisce scartamento ridotto lo scartamento dei binari delle ferrovie o delle reti ferroviarie la cui misura è inferiore a quella dell' ordinario , che è pari a 1 435  m m . Indice 1 Generalità 2 Caratteristiche dello scartamento ridotto 3 Principali misure di scartamento

Talyllyn Railway print that page

Edward_Thomas_at_Tywyn_Wharf_-_2005-04-29

La Talyllyn Railway ( gallese : Rheilffordd Talyllyn ) è una ferrovia turistica a scartamento ridotto situata in Galles . È lunga 11,67 km [1] da Tywyn [2] sulla costa del Galles centrale a Nant Gwernol nei pressi del villaggio di Abergynolwyn . La linea fu aperta nel 1866 per trasportare

Scartamento ferroviario print that page

IndianGauges

Lo scartamento ferroviario è la distanza intercorrente tra i lembi interni del fungo delle due rotaie di un binario ferroviario o tranviario misurata a 14 mm sotto il piano di rotolamento . Non è sempre stato così tuttavia: nel passato in alcuni paesi, fu in uso anche il metodo

Scartamento bosniaco print that page

Lo scartamento bosniaco (in tedesco : Bosnische Spurweite ) è quel tipo di scartamento ridotto ferroviario la cui misura tra le rotaie è compresa tra 760 e 762 mm; il nome deriva dall'ampio uso che ne è stato fatto in Bosnia ed Erzegovina per la costruzione di buona parte della rete

wikipedia.org | 2013/2/13 18:15:06

Trasporto ferroviario a Cuba print that page

1861_Johnson%27s_Map_of_Cuba,_Jamaica_%5E_Porto_Rico_-_Geographicus_-_Cuba-j-61

Il trasporto ferroviario a Cuba è costituito da ferrovie a scartamento normale e ferrovie a scartamento ridotto ; usa in maniera preponderante la trazione Diesel ed è diffuso piuttosto capillarmente in tutta l'estensione dell'isola. Indice 1 La rete ferroviaria 2 Rete ferroviaria

Storia delle ferrovie in Portogallo print that page

Inaugura%C3%A7%C3%A3o_do_caminho_de_ferro

La storia delle ferrovie in Portogallo ebbe inizio, con le prime costruzioni ferroviarie, nel 1853 [1] . Il primo tratto tra Lisbona e Carregado fu aperto il 28 ottobre 1856 , la frontiera spagnola fu raggiunta nel 1863 [1] e la stazione di Porto Campanhã nel 1877 [1] . Nel 1882 e nel

Storia delle ferrovie coloniali italiane print that page

Litorrina_railcar

ferrovie realizzate dall'Italia ebbero sin dall'origine scarsa potenzialità, in quanto costruite a scartamento ridotto e con rotaie di tipo leggero, e non furono mai di grande rilevanza economica perché isolate dalle linee degli stati confinanti. [4] Anche la scelta poco oculata dello