-

Risultati 1 - 10 su circa 14 per  Wikipedia / Strada statale 261 Subequana / Wikipedia    (1834145 articoli)

Strada statale 261 Subequana print that page

La ex strada statale 261 Subequana (SS 261 ) , ora strada regionale 261 Subequana (SR 261 ) [3] , è una strada regionale italiana che attraversa l' omonima valle . Percorso [ modifica | modifica wikitesto ] La strada ha origine dalla strada statale 17 dell'Appennino Abruzzese e Appulo

wikipedia.org | 2017/12/2 20:10:23

Valle dell'Aterno print that page

ValleSubequanaPaesaggio

pianeggiante nell'intorno dell' Aquila ( Conca Aquilana , 700 m s.l.m. circa) e la gola (cosiddetta valle Subequana ) tra Villa Sant'Angelo e Molina Aterno (500-600 m s.l.m. circa). La valle inoltre lambisce la già citata conca peligna che si estende a sud di Raiano dopo aver attraversato

Fagnano Alto print that page

Vista_delle_Prata_e_della_catena_del_Sirente_dal_Santuario_di_San_Rocco

frazioni principali, piccolo borghi rurali di montagna collegati l'uno all'altro dalla Strada statale 261 , dei quali la sede del municipio è Vallecupa. Le frazioni principali sono: Vallecupa : agglomerato di case al centro dell'anello di frazioni, con gli uffici comunali e delle poste.

Ferrovia Terni-Sulmona print that page

Capitolato_d%27appalto_ferrovia_Pescara-Rieti_(1871)

trasversalmente parte dell' Appennino abruzzese con la Piana Reatina , la Conca Aquilana , la Valle Subequana fino alla Conca peligna . Gestita da Rete Ferroviaria Italiana , che la qualifica come " linea complementare a scarso traffico ", [4] è interamente a binario unico e non elettrificata

Terremoto dell'Aquila del 2009 print that page

L%27Aquila_eathquake_prefettura

Il terremoto dell'Aquila del 2009 consiste in una serie di eventi sismici , iniziati nel dicembre 2008 e terminati nel 2012 [4] , con epicentri nell'intera area della città , della conca aquilana e di parte della provincia dell'Aquila (bassa Valle dell'Aterno , Monti della Laga e Monti

Valle Subequana print that page

ValleSubequanaPaesaggio

La Valle Subequana ( Ruris Super Aequor ) oltre le terre dei " Paeligni" (da Pelagus ) è un vasto territorio prevalentemente collinare (500 m s.l.m. ) situato in Abruzzo , in provincia dell'Aquila , solcato dal fiume Aterno all'interno del Parco naturale regionale Sirente-Velino . Rappresenta

Grotte di Stiffe print that page

Grotte_di_Stiffe_(7724407770)

Le Grotte di Stiffe sono un complesso di grotte carsiche situate nei pressi di Stiffe , nel territorio del comune di San Demetrio ne' Vestini ( AQ ), in Abruzzo . Sono ricomprese all'interno del parco naturale regionale Sirente-Velino . Le grotte — testimonianza di una risorgenza attiva

Acciano print that page

Acciano_08_(RaBoe)

pari a 853 metri. Dista dal capoluogo L'Aquila circa 35 km percorrendo la strada regionale "Valle Subequana " 261 , e da Sulmona 37 km. Origini del nome [ modifica | modifica wikitesto ] Il toponimo Acciano ( Hacciànë ) è stabilizzato nel 1028 nella forma Acciano. Deriva dal nome

Fontecchio print that page

Fontecchio

Gli albori di questo borgo, seppur di modeste dimensioni e collocato in un luogo ancor oggi ben lontano dalle frenesie della modernità, vanno ricercati in epoca remota, al tempo dei popoli italici, cui sono da attribuire i siti archeologici rinvenuti in località " Il Castellone " (948 metri

Collarmele print that page

Collarmele_view

3] . Segna il confine a nord est tra la Marsica fucense e la Valle del Giovenco con la Valle Subequana , accessibile oltre il vado di Forca Ferrata Caruso e superando il valico di Forca Caruso (a 1107 m   s.l.m. ). Confina ad ovest con Cerchio , Aielli e Celano , ad est con Pescina ,