-

Risultati 1 - 10 su circa 40 per  Wikipedia / Ugo Malaguti / Wikipedia    (1834145 articoli)

Ugo Malaguti print that page

Galassia (collana 1961-1979) [ modifica ] Collegamenti esterni Bibliografia italiana di Ugo Malaguti nel Catalogo Vegetti della letteratura fantastica pubblicata in Italia Intervista raccolta da Francesco Grasso (da Delos ) Un martire felice e contento intervista raccolta da

wikipedia.org | 2013/3/8 22:06:12

Storia della fantascienza italiana print that page

Le_meraviglie_del_duemila

La storia della fantascienza italiana è un percorso variegato di una narrativa di genere che si è diffusa a livello popolare dopo la seconda guerra mondiale e in particolare dalla metà degli anni cinquanta, sulla scia della letteratura statunitense e britannica . I più antichi precursori

Dalila e lo spaziale print that page

Chanarchiste

The Past Through Tomorrow del 1967) [4] . Ne esistono diverse traduzioni in italiano: quella di Ugo Malaguti , intitolata Stazione spaziale è stata pubblicata nel 1953 dalla Libra Editrice nel n. 27 della rivista-collana Nova SF* , quella di Paolo Busnelli che si intitola Dalila e lo

Jack Williamson print that pageTimeline of Jack Williamson

Weird_Tales_June_1934

Fu tra i primi scrittori a specializzarsi nella fantascienza , e i suoi primi scritti risalgono alla fine degli anni venti , quando questo genere, al di là dell'opera dei precursori della letteratura maggiore ( H. G. Wells , Jules Verne , J. H. Rosny Aîné ecc.), era stato da poco definito

Robert A. Heinlein print that page

Heinlein-face

Sviluppatore di nuovi temi, tecniche e approcci, negli anni quaranta fu uno dei protagonisti dell' età d'oro della fantascienza e negli anni sessanta il primo a pubblicare romanzi di fantascienza che scalarono la classifica dei best seller . I temi principali del suo lavoro sono a sfondo

Hedrock l'immortale print that page

poi di nuovo nel 1966 nel volume n. 424 sempre della collana Urania . La traduzione italiana di Ugo Malaguti intitolata I fabbricanti d'armi è stata pubblicata dalla Libra Editrice nel 1977 nel volume n. 5 della collana I Classici della Fantascienza intitolato Le armi di Isher , che

wikipedia.org | 2018/9/30 9:53:22

Nova SF* print that page

Collegamenti esterni Storia [ modifica | modifica wikitesto ] La rivista fu fondata nel 1967 da Ugo Malaguti , editore di Libra Editrice , sotto la cui etichetta fu pubblicata fino al 1980, per un totale di 42 numeri. [4] In seguito alla crisi dell'editrice, ad essa subentrò Perseo

wikipedia.org | 2016/9/1 1:01:23

Philip José Farmer print that pageTimeline of Philip José Farmer

Philip-jos-farmer

Narratore eclettico, ironico e dissacrante, è noto per avere rotto il tabù del sesso in questo genere letterario con i suoi romanzi e i suoi racconti. Si è aggiudicato alcuni tra i maggiori riconoscimenti nel campo fantascientifico. Indice 1 Biografia 2 L'opera 3 Riconoscimenti

Il telepatico print that page

Il romanzo nasce come rielaborazione dei tre racconti precedenti City of the Tiger ( 1958 ), The Whole Man ( 1959 ) e Curative Telepath ( 1959 ), che nel volume sono riorganizzati nei tre libri Molem , Agitat e Mens , titoli che riprendono una citazione dell' Eneide ( Mens agitat molem

wikipedia.org | 2018/5/2 19:20:23

Tutti voi zombie print that page

Chanarchiste

Science Fiction [3] , dopo essere stato rifiutato da Playboy . La prima traduzione italiana, di Ugo Malaguti , intitolata Tutti i miei fantasmi è stata pubblicata nel 1965 dalla Lerici Editori nell'antologia Fantascienza della crudeltà , curata da Roberta Rambelli . La traduzione di