-

Risultati 1 - 10 su circa 23 per  Wikipedia / Vescovi di Lucca / Wikipedia    (1834017 articoli)

Claudio Stagni print that page

Claudio_Stagni_catholic_bishop_(2)

13 gennaio 1991 , nella cattedrale di San Pietro , dal cardinale Giacomo Biffi , coconsacranti i vescovi Benito Cocchi (poi arcivescovo) e Vincenzo Zarri . Il 26 aprile 2004 papa Giovanni Paolo II lo nomina vescovo di Faenza-Modigliana [1] ; succede a Benvenuto Italo Castellani , precedentemente

Lorenzo Baldisseri print that page

Cardinale_Lorenzo_Baldisseri

Nasce a San Pietro in Campo, in comune di Barga ( provincia di Lucca e arcidiocesi di Pisa ), da famiglia originaria di Camporgiano , dove sono ancora vive le sue radici nel piccolo paesino di Poggio Garfagnana che ha dato i natali anche al cardinale Paolo Bertoli , già prefetto della Congregazione

Tolomeo da Lucca print that page

grave scontro tra guelfi bianchi e neri e che vide l'esilio di Dante. Di quel periodo Tolomeo da Lucca scrisse gli Annali . Fu più volte definitor dei capitoli generali dell'ordine (Marsiglia, Bologna) Dal 1309 al 1319 risiedette ad Avignone presso la curia papale e fu al servizio di importanti

wikipedia.org | 2013/3/14 23:16:56

Discussioni progetto:Diocesi/archivio 2007 print that page

Arcidiocesi_e_sedi

qualche castroneria o se ho impapocchiato tutto?!? Ho aggiunto tutti (quelli che ho trovato) i vescovi dall'origine (anche i "sostituti temporanei") ad oggi anche se i dati in mio possesso erano davvero alquanto incompleti! Una domanda: bisogna per forza mettere lo stemma del vescovo o si

Diocesi di Massa Carrara-Pontremoli print that page

Massa-duomo-facciata1

Storia 2.1 Diocesi di Pontremoli 2.2 Diocesi di Massa 2.3 Sedi unite 3 Cronotassi 3.1 Vescovi di Massa 3.2 Vescovi di Pontremoli 3.3 Vescovi di Massa Carrara-Pontremoli 4 Statistiche 5 Note 6 Fonti 7 Voci correlate 8 Altri progetti 9 Collegamenti esterni

Benvenuto Italo Castellani print that page

Benvenuto_Castellani

ordinazione episcopale a Cortona il 15 giugno 1997 dal cardinale Camillo Ruini , coconsacranti i vescovi Flavio Roberto Carraro e Giovanni D'Ascenzi . Il 29 giugno prende possesso della diocesi. Nel 2000 inaugura a Faenza il Museo diocesano d'arte sacra , volto a valorizzare e conservare

Arturo Marchi print that page

Bologna . Nel 1901 fu eletto vescovo di Reggio Emilia e nel 1910 fu promosso arcivescovo di Lucca , succedendo al cardinale Benedetto Lorenzelli . Guidò la Chiesa lucchese fino alla morte, avvenuta il 4 febbraio 1928 . È sepolto nella Cattedrale di Lucca , nella cappella del Santissimo

wikipedia.org | 2017/5/27 12:29:55

Bonviso Bonvisi print that page

Di famiglia patrizia lucchese, Buonviso Buonvisi nacque a Lucca nel 1551. Studiò le facoltà legali e si recò a Roma , ove divenne chierico di Camera. Inviato in Ungheria in qualità di commissario generale dell'esercito pontificio, al suo ritorno fu nominato cardinale diacono dei Santi

wikipedia.org | 2017/5/27 10:57:54

Giuliano Agresti print that page

È nominato arcivescovo di Spoleto nel 1969 ed anche di Norcia nel 1972 . Il 25 marzo 1973 viene nominato arcivescovo di Lucca . Nel settembre 1989 , dopo la visita a Lucca di papa Giovanni Paolo II , rende nota la malattia che il 18 settembre 1990 lo porterà alla morte. Predecessore

wikipedia.org | 2017/7/23 20:36:10

Arcivescovo print that page

Vladimirskaya

un'arcidiocesi soppressa, della quale portano il titolo. Tali possono essere ad esempio alcuni vescovi che sono impiegati nelle congregazioni romane oppure i nunzi apostolici . Arcivescovi di arcidiocesi non metropolitane. Queste arcidiocesi possono essere di due tipi; vi sono infatti le