-

Risultati 1 - 10 su circa 254 per  Wikipedia / XXI secolo stati / Wikipedia    (10867 articoli)

Forze armate mondiali dal secondo dopoguerra al XXI secolo/Bulgaria print that page

MiG-29A-Bulgaria-2007

interessante approfondire ma che qui non ci interessa particolarmente. Nel tardo XIX e nel primo XX secolo iniziarono molte guerre a carattere nazionale. Tra queste la Guerra Serbo-Bulgara, che minacciò di coinvolgere anche l'Impero austro Ungarico dopo che i Bulgari erano riusciti a battere

Forze armate mondiali dal secondo dopoguerra al XXI secolo/Spagna print that page

Una delle forze armate NATO meno note e più distanti dal 'Gap di Fulda', la Spagna ha sofferto per anni delle restrizioni internazionali inflitte per via del dittatore Francisco Franco, tanto che nel dopoguerra dovette mettere in servizio cloni del Bf-109 (Erano i CASA Buchon, con motore Merlin

wikibooks.org | 2015/7/9 14:45:56

Forze armate mondiali dal secondo dopoguerra al XXI secolo/Italia: esercito 5 print that page

Ecco come attualmente si presenta l'Esercito Italiano (EI). La sua forza operativa era, fino a circa 20 anni fa, di 25 brigate, ma attualmente sono ridotte a 11 oltre ad una alpina praticamente 'quadro'. A tutti gli effetti questo significa che esistono attualmente solo: *2 brigate corazzate

wikibooks.org | 2017/8/27 15:38:02

Forze armate mondiali dal secondo dopoguerra al XXI secolo/Italia: Aeronautica 23 print that page

È l'unità più istituzionale che ci sia nell'ambito dell'AM, con le funzioni di trasporto VIP: ha avuto macchine di vario tipo: PD808, P-180, DC-9, Gulfstream III, Falcon 50 etc. etc. Sarebbe interessante approfondire la questione, ma lo si farà eventualmente in un'altra sessione di lavoro

wikibooks.org | 2018/9/23 7:28:01

Forze armate mondiali dal secondo dopoguerra al XXI secolo/Germania Ovest-3 print that page

FGS_Bayern_(F_217)_2

negli anni '50 vennero realizzati. La base di partenza di tutti i successivi progetti, il Type XXI bellico, di cui un esemplare venne anche recuperato per scopi sperimentali durante gli anni '60. All'atto della resa della Germania vi erano avanzati progetti che però non erano stati prodotti

Forze armate mondiali dal secondo dopoguerra al XXI secolo/El Salvador print that page

Ouragan_Musee_du_Bourget_P1020167

Nazione del centro america tra le più tormentate da guerriglie e dittature, il piccolo stato in parola ha avuto una delle poche aviazioni di un certo livello di tutta la regione. La sua forza aerea è stata costituita da una forza di vecchi jets francesi ex-israeliani, come d'altra parte lo

Forze armate mondiali dal secondo dopoguerra al XXI secolo print that page

mondiali dal 1945 al 2100', cosa che non corrisponde al vero e certo non alle intenzioni: il XIX secolo ,sia detto chiaramente, è inteso solo come 'ponte' tra la fine del XX secolo e la redazione di questo libro; inoltre non è la descrizione di come le F.A si presentano adesso che interessa

wikibooks.org | 2015/7/9 14:33:38

Forze armate mondiali dal secondo dopoguerra al XXI secolo/Portogallo print that page

NRP_Alvares_Cabral_040709-N-8654O-027

La nazione più ad Ovest dell'Europa continentale non ha mai avuto, in tempi moderni, una grande forza militare. La sua incredibile ricchezza data dai commerci con l'Estremo Oriente, fino in Giappone, oltre alle colonie americane e africane avrebbe potuto dare una grande importanza al regno

Forze armate mondiali dal secondo dopoguerra al XXI secolo/Regno Unito-22 print that page

Westland_Wyvern_S_Mk.4

Anzitutto gli aerei 'veterani': i caccia F4U Corsair e Seafire rimpiazzarono con rapidità i caccia Hellcat, un poco lenti (anche se per numerosi versi migliori degli altri: più autonomia e robustezza dei Seafire, più controllabilità dei Corsair, che tra l'altro, furono proprio gli inglesi

Forze armate mondiali dal secondo dopoguerra al XXI secolo/Messico print that page

Sonora_aircraft

circondava la città, già molto grande anche comparata alle più grandi metropoli europee del XVI secolo ) e con una scaltrezza con pochi eguali nella Storia, riuscì ad abbatterne il potere. Poi fondò una nazione come mai non s'era immaginata prima: senza una distinzione netta tra colonizzati