Portalesclose
-

Risultati 1 - 6 su circa 6 per  Wikiquote / estintori bunsen / Wikiquote    (33767 articoli)

L'inferno di cristallo print that page

Edizione originale Giuseppe Rinaldi : Doug Roberts Sergio Rossi : Mike O'Hallorhan Giorgio Piazza : James Duncan Giulio Panicali : Harlee Claiborne Vittoria Febbi : Susan Franklin Sandro Iovino : Roger Simmons Simona Izzo : Patty Duncan Simmons Anna Miserocchi : Lisolette Mueller

wikiquote.org | 2017/3/16 15:04:17

Camera Café (quinta stagione) print that page

Paolo : Ah davvero? Quindi vuol dire che il bambino non ha capito e che Luca non deve comprare gli estintori di Bellini, se no lo licenziano. Beh, mica facile per un bambino. Geller : Bitta, a volte la sua stupidità è disarmante. La parabola voleva dire esattamente quel che diceva; ho cercato

wikiquote.org | 2016/4/25 12:37:46

Seksmisja print that page

Penso sia una stanza per non fumatori... ( Maks ) [Dopo essere stato ricoperto dalla schiuma degli estintori perché fumava una sigaretta in quarantena] Estinti? Mica erano mammut! ( Maks ) [Dopo aver saputo che tutti gli esemplari maschili della razza umana si sono "estinti"] Wyginęli

wikiquote.org | 2018/7/12 9:46:49

Violenza print that page

Adriaen_Brouwer_-_Streitende_Bauern_in_einem_Wirtshaus

che nutrendosi di cinismo va in cerca del morto da santificare, che per trovarlo scaglia pietre o estintori contro il carabiniere terrorizzato. La violenza che nutrendosi di cretineria imbratta le facciate degli antichi palazzi, frantuma le vetrine, saccheggia i Mac Donald, brucia le automobili

Oriana Fallaci print that pageTimeline of Oriana Fallaci

Oriana_Fallaci

Chi dice Hollywood pensa subito a Marilyn Monroe . Ma è inutile che cerchiate in questo libretto un ritrattino o una intervista con Marilyn Monroe. Non c'è. Sono stata a Hollywood più di una volta, vi sono rimasta una lunga insopportabile estate, sono entrata nelle case dei divi, ho mangiato

Ferenc Molnár print that pageTimeline of Ferenc Molnár

Ferenc_Moln%C3%A1r_1941

laboratorio di scienze naturali, dopo lunghi e scoraggianti tentativi, nella fiamma incolore del becco di Bunsen apparve finalmente, anche se un po' svogliata e quasi solo per non deludere tanta attesa eccitata, una luminosa striscia color verde smeraldo: provando in tal modo che una data