-

Risultati 1 - 10 su circa 911 per  Wikisource / leggende / Wikisource    (290833 articoli)

Leggende napoletane print that page

Serao_-_Leggende_napoletane,_Roma,_Perino,_1895_(page_7_crop)

1895 L Indice:Serao - Leggende napoletane, Roma, Perino, 1895.djvu Letteratura Leggende napoletane Intestazione 9 settembre 2018 25% Da definire dc:title Leggende napoletane /dc:title dc:creator opt:role="aut" Matilde Serao /dc:creator dc:date 1895 /dc:date dc:subject /dc:subject

Racconti fantastici/Le leggende del castello nero print that page

Ma abbiamo noi avuta una vita antecedente? Abbiamo previssuto in altro tempo, con altro cuore e sotto un altro destino, alla esistenza dell’oggi? Vi fu un’epoca nel tempo, nella quale abbiamo abitato quei luoghi che ora ignoriamo, amato quegli esseri che la morte ha rapito da anni, vissuto

wikisource.org | 2016/5/25 16:53:23

Pagina:Jacopo da Varazze - Quattro leggende, Passigli, 1849.djvu/14 print that page

posta molti brani, quando più e quando men lunghi, e per fino intere faccie, spogliando così le Leggende di racconti poco credibili, o di citazioni inutili, o di certe divisioni e suddivisioni piene di scolasticume, che non avrebbero fatto che scemare il diletto delle pie persone, per le

wikisource.org | 2016/9/25 10:19:08

Leggende napoletane/La leggenda dell’amore print that page

Paiono fatte di pietra, di una pietra levigata, dura e glaciale; vanno in pezzi ma non si ammolliscono; cadono fulminate ma non muoiono. Tale era Nisida, colei che fu invano amata dal giovanetto, poiché nulla valse a vincerla. Allora lui che si chiamava Posillipo, amando invano la bella donna

wikisource.org | 2018/9/9 11:52:11

Leggende napoletane/Donnalbina, Donna Romita, Donna Regina print that page

DONNALBINA, DONNA ROMITA, DONNA REGINA [p.  112   modifica ] [p.  113   modifica ] La leggenda di Donnalbina, Donna Romita, Donna Regina, corre ancora per la lurida via di Mezzocannone, per le primitive rampe del Salvatore, per quella pacifica parte di Napoli vecchia che costeggia la Sapienza

wikisource.org | 2018/9/9 11:52:45

Storia di una gamba e altri racconti/Le leggende del castello nero print that page

Ma abbiamo noi avuta una vita antecedente? Abbiamo previssuto in altro tempo, con altro cuore e sotto un altro destino, alla esistenza dell’oggi? Vi fu un’epoca nel tempo, nella quale abbiamo abitato quei luoghi che ora ignoriamo, amato quegli esseri che la morte ha rapito da anni, vissuto

wikisource.org | 2015/7/11 19:37:00

Leggende napoletane/Provvidenza, buona speranza print that page

PROVVIDENZA, BUONA SPERANZA [p.  186   modifica ] [p.  187   modifica ] Sono belli i bimbi napoletani e ridono e giocano come tutti gli altri bimbi del mondo; ma non vogliono alla sera stare quieti sotto il lume della lampada, se la giovane madre, o la gentile sorellina, o la nonna dagli

wikisource.org | 2018/9/9 11:53:33

Leggende napoletane/Il segreto del mago print that page

Ma senza più intrattenervi in preliminari, avendo spiegata chiaramente la mia intenzione, ecco il caso. Nello stretto vico dei Cortellari. che come ognuno sa, apparteneva al seggio di Portanova, v'era una casuccia magra ed alta, dalle piccole finestre, aventi i vetri sporchi ed impiombati

wikisource.org | 2018/9/9 11:52:31

Leggende napoletane/Il mare print that page

Del passato, dell’antichissimo passato è il mare del Carmine. Poco distante dalla spiaggia è l’antica porta di mare che introduce [p.  44   modifica ] alla piazza; sulla piazza storicamente famosa si eleva il bruno campanile, coi suoi quattro ordini a finestruole che lo fanno rassomigliare

wikisource.org | 2018/9/9 11:51:56

Leggende napoletane/Leggenda dell’avvenire print that page

dietro all'inafferrabile fantasma, al folletto piccolino, tu non ne hai avuto paura. Queste storielle sono antiche, alcune antichissime, appartengono al lontanissimo passato che non ritorna più; furono vita e morirono; furono dramma umano e sono parole vane, tradizione oscura e scorretta.

wikisource.org | 2018/9/9 11:53:58