Siena/Piazza del Campo

Wikibooks, manuali e libri di testo liberi.

Tutti i moduli · Copertina · Sviluppo · modifica il box

Itinerario n° 1
Piazza del Campo
Itinerario n° 2
Il Duomo e dintorni
Itinerario n° 3
Terzo di Città
Piazza del Campo

Piazza del Campo è la piazza più importante e più famosa della città di Siena.

Fu costruita sopra un terreno bonificato per consentire il deflusso delle acque piovane verso la fine del XII e da allora, con il passare dei secoli, ha acquistato bellezza ed uniformità. La sua particolare forma a conchiglia a nove spicchi deriva dal fatto che sia stata pavimentata fra il 1327 ed il 1349, durante il Governo dei Nove.

La piazza con la pavimentazione a conchiglia.

Gli edifici e monumenti più importanti che si affacciano su questa piazza sono:

  • il Palazzo Pubblico (che si trova lungo il lato rettilineo);
  • la Torre del Mangia (annessa al Palazzo Pubblico);
  • la Cappella di Piazza (che si trova ai piedi della torre);
  • la Fonte Gaia (dirimpetto al Palazzo Pubblico).
Una scena del palio del 16 agosto 2008

Ogni anno nella Piazza del Campo si svolgono i due famosi "Palii": il Palio di Provenzano (2 luglio), in onore della Madonna di Provenzano, ed il Palio dell'Assunta (16 luglio). Durante questa unica competizione si sfidano alcune delle contrade della città in una corsa a cavallo che consiste in tre giri lungo il perimetro della piazza. La contrada vincitrice, poi, vince il vero e proprio Palio (un drappo su cui è rappresentata la Madonna col Bambino) e, dopo la preghiera di ringraziamento o nella Basilica di Provenzano (2 luglio) o nel Duomo (16 agosto), lo porta in contrada, ove viene riposto nel museo.