Siena/Piazza del Duomo

Wikibooks, manuali e libri di testo liberi.

Tutti i moduli · Copertina · Sviluppo · modifica il box

Itinerario n° 1
Piazza del Campo
Itinerario n° 2
Il Duomo e dintorni
Itinerario n° 3
Terzo di Città
Piazza del Duomo vista dall'alto del Facciatone

Piazza del Duomo è una delle piazze più famose ed importanti di Siena e rappresenta il polo religioso della città.

Storia e origini[modifica]

Piazza del Duomo nacque non con la prima cattedrale di Siena (ovvero quella costruita nel periodo altomedioevale), ma con la costruzione dell'attuale (vale a dire fra il XII secolo ed il XIII): infatti, in origine, la facciata della chiesa dava direttamente su Via del Capitano. La Piazza è stata notevolmente ampliata quando il progetto del Duomo Nuovo fallì ed arrivò così a prenderne tutta quella che doveva essere la navata centrale più due campate della navatella destra.

Descrizione[modifica]

La Lupa ed il Palazzo della Provincia

Attualmente Piazza del Duomo si articola in tre segmenti principali: davanti alla facciata del Duomo, di fianco ad esso ed all'interno del Duomo Nuovo. Sulla piazza si affacciano vari edifici importanti:

  • Duomo di Santa Maria Assunta;
  • Spedale di Santa Maria della Scala (di fronte al Duomo);
  • Curia (alla sinistra del Duomo)
  • Palazzo della Provincia (alla destra del Duomo);
  • Museo dell'Opera del Duomo (all'interno della navata destra del Duomo Nuovo);
  • Facciatone del Duomo Nuovo.

Inoltre, sull'angolo destro del sagrato della Cattedrale, si trova una colonna con sopra la statua della Lupa Capitolina.