Champions League: Roma eliminata

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto

mercoledì 9 aprile 2008

Campionati nazionali
Coppe internazionali

La Roma non riesce nell'impresa di ribaltare il risultato nel ritorno dei quarti di finale di Champions League contro il Manchester United venendo così eliminata dalla massima competizione calcistica europea per club. Dopo la sconfitta maturata all'Olimpico per 0-2 la settimana prima, i giallorossi vengono nuovamente sconfitti all'Old Trafford di Manchester con il punteggio di 1-0.

In virtù del risultato ottenuto all'andata e in previsione dell'importantissima sfida scudetto contro l'Arsenal di domenica in campionato, coach Ferguson decide di non schierare due stelle del calibro di Cristiano Ronaldo e Wayne Rooney, autori delle due marcature nel match d'andata. A queste assenze si aggiunge anche quella forzata di Nemanja Vidić al centro della difesa per infortunio, con il recupero in extremis di Rio Ferdinand. Dopo un avvio schiacciante da parte degli inglesi, con due eccellenti parate del portiere romanista Doni la Roma si sveglia all'improvviso quando al 29' l'arbitro norvegese Tom Henning Øvrebø fischia un calcio di rigore in favore dei capitolini per un contatto in area tra Wes Brown e Mancini, ma De Rossi sbaglia calciando alto. Da questo momento i Red Devils, intimoriti, decidono di controllare la partita e sale in cattedra la Roma con un buon Vučinić. All'intervallo è però sempre 0-0.

Nel corso della ripresa i giallorossi continuano le loro trame offensive riuscendo ad arrivare alla conclusione ancora con Vučinić, Taddei e Juan ma senza fortuna. Al 70' arriva però il gol che taglia le gambe ad ogni velleità di rimonta, quando Hargreaves mette in mezzo dalla destra e Tévez la butta dentro di testa in tuffo. Da quel momento la Roma dovrebbe segnare 3 reti senza subirne nessuna, ma la partita finisce 1-0.

In semifinale il Manchester United affronterà gli spagnoli del Barcellona che hanno avuto la meglio sui tedeschi dello Schalke 04 vincendo entrambe le partite per 1-0. L'altra semifinale sarà un derby inglese fra Liverpool (giustiziere dell'altra inglese, l'Arsenal) e il Chelsea (a fatica sul Fenerbahçe).

Tabellini[modifica]

MANCHESTER UTD-ROMA 1-0

MANCHESTER UTD (4-1-4-1): Van der Sar; Brown, Piqué, Ferdinand, Silvestre; Hargreaves; Park, Carrick (74' O'Shea), Anderson (81'Gary Neville), Giggs (74'Rooney); Tévez. In panchina: Kuszczak, Cristiano Ronaldo, Scholes, Welbeck. Allenatore: Ferguson

ROMA (4-2-3-1): Doni; Panucci, Mexès, Juan, Cassetti (57'Tonetto); De Rossi, Pizarro (69'Giuly); Taddei (81'Esposito), Perrotta, Mancini; Vucinic. In panchina: Curci, Cicinho, Aquilani, Brighi. Allenatore: Spalletti.

ARBITRO: Tom Henning Øvrebø (NOR)

RETI: 70' Tévez

NOTE: Ammoniti: Perrotta. Recupero: 2', 1'.

Fonti[modifica]