Euro 2008: i Paesi Bassi sconfiggono la Romania

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto

martedì 17 giugno 2008

Nel girone C degli Europei di calcio in corso in Austria e Svizzera i Paesi Bassi hanno battuto a Berna la Romania per due a zero. Una partita importante per gli esiti del girone, in quanto da essa dipendevano le sorti di Italia e Francia, le altre due squadre di questo girone.

Le formazioni in campo

La partita allo Stade de Suisse non è stata all'altezza delle precedenti quattro partite: i Paesi Bassi, in campo con nove riserve e soli due titolari, hanno giocato un primo tempo decisamente sprecone rispetto alle partite contro Italia e Francia, e questo aveva fatto temere per un "biscotto" ai danni delle altre due compagini. La formazione di Victor Piţurcă, dal canto suo, è stata totalmente diversa rispetto alla pressante Romania vista in campo contro Italia e Francia, e ha lasciato ampio spazio alle manovre degli Orange, senza tentare reazione neppure dopo il gol segnato da Andrea Pirlo a Zurigo.

Il primo tempo della Romania è tutto al trentesimo: Adrian Mutu, in una prima reazione al gol dell'Italia, tenta il tiro dal limite, ma la palla finisce di poco a lato. Poco dopo sono i Paesi Bassi a farsi vedere: al 33' Klass-Jan Huntelaar spreca da un'ottima posizione il suggerimento di Khalid Boulahrouz, entrato in area dalla destra. Si continua con il palleggio, ottime le giocate degli arancioni, ma le loro azioni vengono spesso interrotte non dagli avversari, che pressano stranamente poco, ma da un campo difficile e anche da errori clamorosi in fase di possesso palla. E infatti al 36' Arjen Robben, praticamente solo davanti a Bogdan Lobonţ, spreca il passaggio smarcante di Huntelaar. Poco prima del riposo, al 43', palla gol per la Romania: approfittando della scarsa attenzione della difesa dei Paesi Bassi, Paul Codrea riesce a tirare dal limite, ma la palla finisce alta sopra la traversa.

Si ritorna in campo dopo il riposo, e il copione sembra non voler cambiare. Ma appena nove minuti dopo il fischio d'inizio della ripresa, i Paesi Bassi riescono ad andare a rete: cross dalla destra verso il centro dell'area rumena, la palla attraversa letteralmente un muro di cinque giocatori, e finisce tra i piedi di Huntelaar, che mette di piatto in rete un gol impossibile da sbagliare. Si ci dovrebbe aspettare una reazione della Romania, ma invece non accade nulla di tutto questo: la formazione di Piţurcă, invece di pressare gli olandesi, li aspetta a centrocampo. In queste condizioni anche Mutu, ormai passato al ruolo di seconda punta, non può fare molto.

I Paesi Bassi, invece, fanno ciò che riescono a fare meglio: passaggi taglienti, che attraversano il campo con facilità, rendendosi pericolosi, ma senza mai concludere. La Romania continua a fare un gioco rilassato e si risveglia solo al 38': mischia in area, la palla rimbalza confusamente più volte fra i piedi dei rumeni, ma nessuno riesce a concludere, anche grazie al campo difficile. Alla fine Mutu riesce ad avere il pallone in un'ottima posizione, ma la conclusione lascia molto a desiderare. Si arriva quindi al momento del raddoppio: Robin van Persie tenta l'azione personale e di sinistro mette all'incrocio dei pali la palla del due a zero.

Capovolgendo le aspettative, pur non giocando il grande calcio fatto vedere con Italia e Francia, gli uomini di Marco van Basten sconfiggono una irriconoscibile Romania, mentre a Zurigo l'Italia batteva la Francia (oltre al gol su rigore di Pirlo, c'è il raddoppio di Daniele De Rossi) e passa il turno. Il girone C finisce con Paesi Bassi e Italia ai primi due posti: per gli azzurri ora toccherà la Spagna, che già l'aspetta a Vienna il 22 giugno per l'ultimo quarto di finale degli Europei, mentre gli arancioni dovranno attendere le sfide di domani per conoscere l'avversaria del girone D che il 21 giugno a Basilea si giocherà l'accesso alle semifinali.

Classifica finale (gruppo C)[modifica]

Gruppo C
Nazione P.ti V P S GF GS DR
Olanda 9 3 0 0 9 1 +8
Italia 4 1 1 1 3 4 -1
Romania 2 0 2 1 1 3 -2
Francia 1 0 1 2 1 6 -5


Articoli correlati[modifica]

  • «Euro 2008: l'Italia passa ai quarti» – Wikinotizie, 17 giugno 2008

Fonti[modifica]


Notizia originale
Questo articolo contiene notizie di prima mano comunicate da parte di uno o più contribuenti della comunità di Wikinotizie.

Vedi la pagina di discussione per maggiori informazioni.