Ab McDonald

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Ab McDonald
Nazionalità  Canada
Altezza 188 cm
Peso 88 kg
Hockey su ghiaccio
Ruolo Ala sinistra
Tiro Sinistro
Ritirato 1974
Carriera
Periodo Squadra PG G A Pt
Giovanili
1951-1954 St. Boniface Canadiens 125 102 89 191
1954-1956 St. Catharines Teepees 113 88 79 167
Squadre di club0
1956-1958 Rochester Americans 153 54 65 119
1958-1960 Montréal Canadiens 150 23 37 60
1960-1964 Chicago Blackhawks 298 85 120 205
1964-1965 Boston Bruins 60 9 9 18
1964-1965 Providence Reds 6 2 1 3
1965-1967 Detroit Red Wings 65 9 20 29
1965-1966 Memphis Wings 20 9 6 15
1966-1967 Pittsburgh Hornets 70 30 33 63
1967-1968 Pittsburgh Penguins 74 22 21 43
1968-1971 St. Louis Blues 180 53 67 120
1971-1971 Detroit Red Wings 19 2 3 5
1971-1972 Tidewater Wings 41 5 7 12
1972-1974 Winnipeg Jets 165 31 47 78
0 Dati relativi al campionato e ai playoff.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 7 dicembre 2015

Alvin Brian McDonald (Winnipeg, 18 febbraio 19364 settembre 2018[1][2]) è stato un hockeista su ghiaccio canadese che nel corso della carriera ha militato nella National Hockey League e nella World Hockey Association.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

McDonald giocò a livello giovanile per tre stagioni nella lega giovanile del Manitoba conquistando per due anni di fila il campionato[3]. Dal 1954 al 1956 passò invece ai St. Catharines Teepees, formazione della Ontario Hockey Association. Al termine della stagione 1955-56 firmò il suo primo contratto da professionista con l'organizzazione dei Montreal Canadiens, tuttavia disputò le prime due stagioni in AHL con i Rochester Americans.

Nella primavera del 1957-1958 McDonald esordì in NHL disputando due partite dei playoff con i Canadiens, squadra che poi si aggiudicò la Stanley Cup[4]. Rimase a Montréal per altre due stagioni e conquistò altri due titoli tuttavia non fu considerato abbastanza bravo per essere il sostituto di Bert Olmstead, e per questo nel 1960 venne coinvolto in uno scambio di giocatori che lo portò ai Chicago Blackhawks[5][6].

Proprio a Chicago McDonald nel 1961 vinse la quarta Stanley Cup personale in altrettante stagioni entrando a far parte della cosiddetta Scooter Line insieme a Ken Wharram e Stan Mikita[7]. Nella stagione 1962-63 arrivò a 61 punti in 69 partite giocate, miglior prestazione per lui nella carriera in NHL.

Fra il 1965 e il 1967 ebbe breve esperienze con le franchigie dei Boston Bruins e dei Detroit Red Wings, tuttavia in più di un'occasione venne mandato a giocare nelle squadre affiliate delle leghe minori come AHL e CHL. Al termine della stagione 1966-67, conclusa con la conquista della Calder Cup insieme ai Pittsburgh Hornets, McDonald rimase senza contratto per la stagione successiva e nell'estate di quell'anno durante l'NHL Expansion Draft venne selezionato dai Pittsburgh Penguins, una delle sei nuove franchigie iscritte alla NHL di cui fu il primo capitano[5].

Nel 1968 si trasferì ai St. Louis Blues e vi rimase per tre stagioni raggiungendo per l'ottava volta la finale della Stanley Cup; dopo i primi quattro successi per McDonald giunsero solo sconfitte, una a testa con le maglie di Chicago e Detroit e due a St. Louis[6]. Concluse la sua carriera NHL vestendo per una seconda volta la maglia dei Red Wings. Nel 1972 si trasferì nella WHA con la nuova squadra della sua città natale, i Winnipeg Jets, e così come con i Penguins venne scelto come primo capitano nella storia della franchigia[5].

È morto a 72 anni a causa di un cancro[1][2].

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Montréal: 1957-1958, 1958-1959, 1959-1960
Chicago: 1960-1961
Pittsburgh Hornets: 1966-1967

Individuale[modifica | modifica wikitesto]

1958, 1959, 1961, 1969, 1970

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b (EN) Alvin ‘Ab’ McDonald, the first Winnipeg Jets captain, dies at age 82, in Sportsnet, 5 settembre 2018. URL consultato l'8 settembre 2018.
  2. ^ a b (EN) Sarah Petz, 'A first-class Winnipegger': Hockey legend Ab McDonald dead at 82, in CBC, 5 settembre 2018. URL consultato l'8 settembre 2018.
  3. ^ (EN) ALVIN BRIAN (AB) McDONALD[collegamento interrotto], mbhockeyhalloffame.ca. URL consultato il 22 agosto 2015.
  4. ^ (EN) Ab McDonald - Bio, pictures, stats and more, ourhistory.canadiens.com. URL consultato il 22 agosto 2015.
  5. ^ a b c (EN) Ab McDonald NHL & WHA Statistics, hockey-reference.com. URL consultato il 7 dicembre 2015.
  6. ^ a b (EN) Legends of Hockey - NHL Player Search - Ab McDonald, legendsofhockey.net. URL consultato il 7 dicembre 2015.
  7. ^ (EN) Chicago Blackhawks Legends: Ab McDonald, blackhawkslegends.blogspot. URL consultato il 22 agosto 2015.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Portale Biografie
Portale Hockey su ghiaccio