Associazione Calcistica Delta Porto Tolle Società Sportiva Dilettantistica

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
AC Delta Porto Tolle SSD
Calcio
Biancoazzurri
Segni distintivi
Uniformi di gara
Casa
Trasferta
Terza divisa
Colori sociali bianco-blu
Dati societari
Città Porto Tolle
Nazione  Italia
Confederazione UEFA
Federazione FIGC
Campionato Serie D
Fondazione 1999
Presidente Mario Visentini
Allenatore Alessandro Tessarin
Stadio Umberto Cavallari
(1.000 posti)
Sito web www.deltaportotolle.com
Palmarès
Trofei nazionali
Si invita a seguire il modello di voce

L'Associazione Calcistica Delta Porto Tolle Società Sportiva Dilettantistica, meglio conosciuta come Delta Porto Tolle o semplicemente Delta, è una società calcistica italiana con sede legale a Rovigo e sede operativa a Porto Tolle.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Inizi[modifica | modifica wikitesto]

La società nasce nel 1999 con il nome di Unione Sportiva Delta 2000 dalla fusione tra tre società dilettantistiche del comune rodigino: la Società Sportiva Carpano Cà Venier, l'Associazione Calcio Porto Tollese (entrambe fondate nel 1966) e la Società Sportiva Polesine Camerini fondata nel 1971.

Il suo lungo cammino, colmato con la promozione in Lega Pro Seconda Divisione nel 2013, è iniziato dalla stagione di Prima Categoria Veneta 1999-2000, proseguendo fino al 2007 allorquando il Delta 2000 venne promosso nel campionato di Promozione.

Approdo tra i professionisti[modifica | modifica wikitesto]

Nel 2011 con la promozione in Serie D il Delta 2000 ha cambiato denominazione in Unione Sportiva Dilettantistica Calcio Delta Porto Tolle ove due anni dopo, nella stagione di Serie D 2012-2013, dopo aver vinto il girone C di Serie D il club ottenne diritto a partecipare al campionato di Seconda Divisione, il primo a carattere professionistico nella storia della società.[1]

Trasferimento a Rovigo e cambio denominazione[modifica | modifica wikitesto]

Nell'estate 2014, classificatosi al 10º posto, retrocesso dalla Lega Pro C2 in Serie D a causa della riforma dei campionati, e a seguito delle problematiche sorte con il Consiglio Comunale di Porto Tolle riguardanti il campo da gioco, la società si trasferisce a Rovigo cambiando denominazione in Associazione Calcistica Delta Porto Tolle Rovigo.[2] Successivamente, nell'estate del 2015 cambia nome in Associazione Calcistica Delta Calcio Rovigo.

Il ritorno a Porto Tolle e il cambio di denominazione[modifica | modifica wikitesto]

Nell'estate 2017, la società annuncia il ritorno a Porto Tolle e il cambio di denominazione in Associazione Calcistica Delta Porto Tolle. In agosto, inoltre, la Lega Nazionale Dilettanti dà l'autorizzazione alla società per giocare le partite interne allo stadio Umberto Cavallari di Porto Tolle. Tuttavia la sede legale continua ad essere a Rovigo presso lo stadio Francesco Gabrielli.

Nel dicembre successivo, poi, la società cambia definitivamente sede legale, spostandola, presso lo stadio stadio Umberto Cavallari di Porto Tolle.

Cronistoria[modifica | modifica wikitesto]

Cronistoria dell'Associazione Calcistica Delta Porto Tolle Società Sportiva Dilettantistica
  • 1999 - Fondazione dell'Unione Sportiva Delta 2000.
  • 1999-2002 - Il club partecipa al campionato di Prima Categoria Veneto.

  • 2002-2003 - 5° nel girone D della Prima Categoria Veneto.
  • 2003-2004 - 3° nel girone D della Prima Categoria Veneto.
  • 2004-2005 - 2° nel girone D della Prima Categoria Veneto.
  • 2005-2006 - 8° nel girone D della Prima Categoria Veneto.
  • 2006-2007 - 3° nel girone D della Prima Categoria Veneto. Promosso in Promozione.
  • 2007-2008 - 10° nel girone C della Promozione Veneto.
  • 2008-2009 - 2° nel girone C della Promozione Veneto. Perde il secondo turno dei play-off intergirone contro la Piovese.
  • 2009-2010 - 1° nel girone C della Promozione Veneto. Promosso in Eccellenza.

  • 2010-2011 - 1° nel girone B dell'Eccellenza Veneto. Promosso in Serie D.
  • 2012 - Il club assume la denominazione di Unione Sportiva Dilettantistica Calcio Delta Porto Tolle.
  • 2011-2012 - 2° nel girone C della Serie D. Perde la finale dei play-off contro il Legnago Salus.
  • 2012-2013 - 1° nel girone C della Serie D. Promosso in Lega Pro Seconda Divisione.
  • 2013 - La società assume la denominazione di Associazione Calcistica Delta Porto Tolle.
  • 2013-2014 - 10° nel girone A della Lega Pro Seconda Divisione. Retrocesso in Serie D dopo aver perso i play-out contro il Forlì.
  • 2014 - La società si trasferisce a Rovigo e cambia denominazione in Associazione Calcistica Delta Porto Tolle Rovigo.
  • 2014-2015 - 2° nel girone D della Serie D. Perde la quinta fase dei play-off contro il Fano.
Primo turno di Coppa Italia Serie D.
  • 2015 - Cambia denominazione in Associazione Calcistica Delta Calcio Rovigo Società Sportiva Dilettantistica.
  • 2015-2016 - 7° nel girone D della Serie D.
Primo turno di Coppa Italia.
Ottavi di finale di Coppa Italia Serie D.
  • 2016-2017 - 3° nel girone D della Serie D. Perde la finale dei play-off contro l'Imolese.
Primo turno della Coppa Italia Serie D.
  • 2017 - La società trasferisce la sede operativa a Porto Tolle cambiando denominazione in Associazione Calcistica Delta Porto Tolle Società Sportiva Dilettantistica.
  • 2017-2018 - 10° nel girone C della Serie D.
Partecipa alla Coppa Italia Serie D.

Colori e simboli[modifica | modifica wikitesto]

Colori[modifica | modifica wikitesto]

Nella storia della società rodigina, le colorazioni principali della maglia del club sono state il bianco e il blu.

Anni Colori Città Denominazione
1999-2012 Porto Tolle U.S. Delta 2000
2012-2013 U.S.D.C. Delta Porto Tolle
2013-2014 A.C. Delta Porto Tolle
2013-2015 Rovigo A.C. Delta Porto Tolle Rovigo
2015-2017 A.C. Delta Calcio Rovigo S.S.D.
2017- Porto Tolle A.C. Delta Porto Tolle S.S.D.

Statistiche e record[modifica | modifica wikitesto]

Partecipazione ai campionati[modifica | modifica wikitesto]

Categoria Partecipazioni Debutto Ultima stagione Totale
Lega Pro Seconda Divisione 1 2013-2014 5
Serie D 4 2014-2015 2017-2018
Serie D 2 2011-2012 2012-2013 2

Allenatori[modifica | modifica wikitesto]

Allenatori
  • 1999-2013: Fabrizio Zuccarin
  • 2013-2014: Fabrizio Zuccarin, poi Paolo Favaretto
  • 2014-2015: Luca Tiozzo, poi Alessandro Rossi, poi Eugenio Benuzzi
  • 2015-2016: Massimo Bagatti, poi Vito Antonelli, poi Francesco Passiatore
  • 2016-2017: Francesco Passiatore, poi Carmine Parlato
  • 2017-2018: Oscar Cavallari[3], poi Alessandro Tessarin[4]

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

2012-2013 (girone C)

Competizioni regionali[modifica | modifica wikitesto]

2010-2011 (girone B)
2009-2010 (girone C)

Altri piazzamenti[modifica | modifica wikitesto]

Secondo posto: 2011-2012 (girone C), 2014-2015 (girone D)
Terzo posto: 2016-2017 (girone D)
Secondo posto: 2008-2009 (girone C)
Secondo posto: 2004-2005 (girone D)
Terzo posto: 2006-2007 (girone D)
Finalista: 2012-2013

Note[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Portale Calcio
Portale Veneto