Athletic Club Sparta Praha fotbal 1998-1999

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Athletic Club Sparta Praha fotbal
Stagione 1998-1999
Allenatore Zdeněk Ščasný
1. ligaVincitore
Champions LeagueSecondo turno preliminare
Miglior marcatoreCampionato: Horst Siegl (18)

Questa voce raccoglie le informazioni riguardanti l'Athletic Club Sparta Praha fotbal nelle competizioni ufficiali della stagione 1998-1999.

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

Lo Sparta Praga vince il quinto titolo nazionale con le reti del capocannoniere Siegl (18).

In UEFA Champions League i cechi si fanno eliminare ai preliminari dalla Dinamo Kiev (1-1, 3-1 ai calci di rigore).

Calciomercato[modifica | modifica wikitesto]

Vengono ceduti Drobny (Chmel Blšany), Řepka (Fiorentina), Mistr (Dukla Příbram), Hašek (Cernolice), Zelenka (Anderlecht) e nel gennaio del 1999 Cizek (al Monaco 1860 per 610 mila euro[1]).

Vengono acquistati Novotný (Wolfsburg), Mlejnsky (Viktoria Žižkov), Stracený, Smarda (Sigma Olomouc), Rosický e nel gennaio del 1999 Sovic (Košice) e Prohaszka (Košice).

Rosa[modifica | modifica wikitesto]

N. Ruolo Giocatore
P Michal Čaloun
P Tomáš Poštulka
D Pavel Novotný
D Michal Žižka
D Michal Horňák
D Tomáš Votava
D Petr Gabriel
D Petr Lukáš
D Antonín Mlejnsky
C Zdeněk Svoboda
C Vlastimil Svoboda
N. Ruolo Giocatore
C Jiří Novotný
C Martin Hašek
C Petr Papoušek
C Ludek Stracený
C Miroslav Sovič
25 C Tomáš Rosický
A Martin Prohászka
A Horst Siegl
A Miroslav Baranek
A Vratislav Lokvenc
A Josef Obajdin

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Transfermarkt.it[collegamento interrotto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio