Barchessa di villa Grollo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Barchessa di villa Grollo
Ubicazione
Stato  Italia
Regione  Veneto
Località Selva del Montello
Indirizzo via P. Saccardo, 56
Coordinate 45°47′23.5″N 12°08′35″E / 45.789861°N 12.143056°E45.789861; 12.143056Coordinate: 45°47′23.5″N 12°08′35″E / 45.789861°N 12.143056°E45.789861; 12.143056
Informazioni
Condizioni in uso
Costruzione XVII secolo
Uso abitazione, uffici
Realizzazione
Proprietario famiglia Grollo
Proprietario storico famiglia Marcello
 

La barchessa di villa Marcello, Grollo è un edificio storico di Selva del Montello, frazione del comune italiano di Volpago del Montello (provincia di Treviso).

Molto probabilmente in origine erano due le barchesse che affiancavano il corpo centrale della villa veneta, edificata probabilmente durante il XVII secolo dai patrizi veneziani Marcello, che detenevano numerose proprietà nella zona montelliana, e demolita durante l'Ottocento.

Dell'originale complesso architettonico rimangono il parco con il lungo viale alberato e i resti del caratteristico muro in sassi di fiume, osservabili lungo le vie antistanti.

Il secentesco edificio è evidentemente allungato di tre archi sulla parte destra; inizialmente prevedeva l'accostamento di cinque assi di apertura uguali. Le arcate del portico, con un lungo profilo ad arco a tutto sesto, si estendono per l'intero piano terra e girano con due campate, di cui quella interna tamponata. Esse risultano riquadrate da un ordine di lesene con capitelli dorici, che sostengono una cornice modanata, sulla quale si saldano i conci in chiave d'arco delle aperture centinate, contornate a loro volta da pennacchi colorati.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Portale Architettura
Portale Veneto