Campionato mondiale di calcio Under-20 1995

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Campionato mondiale di calcio
Under-20 1995
FIFA World Youth Championship Qatar 1995
Competizione Campionato mondiale di calcio Under-20
Sport Calcio
Edizione 10ª
Date 13 aprile 1995 - 28 aprile 1995
Luogo  Qatar
(1 città)
Partecipanti 16
Impianto/i 3 stadi
Risultati
Vincitore  Argentina
(2º titolo)
Secondo  Brasile
Terzo  Portogallo
Quarto  Spagna
Statistiche
Miglior giocatore Caio
Miglior marcatore Joseba Etxeberria (7)
Incontri disputati 32
Gol segnati 105 (3,28 per incontro)
Pubblico 455 000
(14 219 per incontro)
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 1993 1997 Right arrow.svg

Il Campionato mondiale di calcio Under-20 1995 è stata la 10ª edizione del Campionato mondiale di calcio Under-20, organizzato dalla FIFA.

Si è svolto dal 13 al 28 aprile in Qatar ed è stato vinto dall'Argentina.

Qualificazioni[modifica | modifica wikitesto]

Confederazione Torneo di qualificazione Qualificata/e
AFC AFC Youth Championship 1994  Giappone

 Siria

CAF African Youth Championship 1995  Burundi

 Camerun

CONCACAF CONCACAF Under-20 Tournament 1995  Costa Rica

 Honduras

CONMEBOL Campionato sudamericano Under-20 1995  Argentina

 Brasile
 Cile

OFC OFC Under-20 Tournament 1994  Australia
UEFA Campionato europeo Under-18 1994  Germania

 Paesi Bassi
 Portogallo
 Russia
 Spagna

Nazione ospitante  Qatar

Fase a gironi[modifica | modifica wikitesto]

Gruppo A[modifica | modifica wikitesto]

Squadra Pt G V N P GF GS DR
 Brasile 7 3 2 1 0 8 0 +8
 Russia 5 3 1 2 0 3 1 +2
 Siria 3 3 1 0 2 1 8 -7
 Qatar 1 3 0 1 2 1 4 -3
Doha
13 aprile 1995, ore 20:15 UTC+3
Qatar 1 – 1
referto
 Russia Khalifa Olympic Stadium (65.000 spett.)
Arbitro Hermann Albrecht

Doha
14 aprile 1995, ore 17:15 UTC+3
Siria 0 – 6
referto
 Brasile Khalifa Olympic Stadium (40.000 spett.)
Arbitro Alain Sars


Doha
16 aprile 1995, ore 17:15 UTC+3
Qatar 0 – 1
referto
 Siria Khalifa Olympic Stadium (60.000 spett.)
Arbitro Dermot Gallagher

Doha
17 aprile 1995, ore 17:15 UTC+3
Russia 0 – 0
referto
 Brasile Khalifa Olympic Stadium (5.000 spett.)
Arbitro Gamal Al-Ghandour


Doha
19 aprile 1995, ore 17:15 UTC+3
Qatar 0 – 2
referto
 Brasile Khalifa Olympic Stadium (40.000 spett.)
Arbitro Ramón Luis Méndez Vega

Doha
19 aprile 1995, ore 17:15 UTC+3
Russia 2 – 0
referto
 Siria Al-Ahly Stadium (3.000 spett.)
Arbitro Javier Castrilli

Gruppo B[modifica | modifica wikitesto]

Squadra Pt G V N P GF GS DR
 Spagna 9 3 3 0 0 13 5 +8
 Giappone 4 3 1 1 1 5 4 +1
 Cile 2 3 0 2 1 6 9 -3
 Burundi 1 3 0 1 2 2 8 -6
Doha
13 aprile 1995, ore 17:15 UTC+3
Burundi 1 – 5
referto
 Spagna Al-Ahly Stadium (1.000 spett.)
Arbitro Márcio Rezende de Freitas

Doha
14 aprile 1995, ore 17:15 UTC+3
Cile 2 – 2
referto
 Giappone Al-Ahly Stadium (2.000 spett.)
Arbitro Charles Masembe


Doha
16 aprile 1995, ore 17:15 UTC+3
Burundi 1 – 1
referto
 Cile Al-Ahly Stadium (3.000 spett.)
Arbitro Ramón Luis Méndez Vega

Doha
17 aprile 1995, ore 17:15 UTC+3
Spagna 2 – 1
referto
 Giappone Al-Ahly Stadium (4.000 spett.)
Arbitro Zeli Sinko


Doha
19 aprile 1995, ore 19:45 UTC+3
Burundi 0 – 2
referto
 Giappone Khalifa Olympic Stadium (40.000 spett.)
Arbitro Gamal Al-Ghandour

Doha
19 aprile 1995, ore 19:45 UTC+3
Spagna 6 – 3
referto
 Cile Al-Ahly Stadium (3.000 spett.)
Arbitro Pascual Rebolledo Cárdenas

Gruppo C[modifica | modifica wikitesto]

Squadra Pt G V N P GF GS DR
 Portogallo 9 3 3 0 0 7 2 +5
 Argentina 6 3 2 0 1 5 3 +2
 Paesi Bassi 3 3 1 0 2 7 5 +2
 Honduras 0 3 0 0 0 5 14 -9
Doha
13 aprile 1995, ore 17:15 UTC+3
Paesi Bassi 0 – 1
referto
 Argentina Qatar SC Stadium (2.000 spett.)
Arbitro Pascual Rebolledo Cárdenas

Doha
14 aprile 1995, ore 19:45 UTC+3
Honduras 2 – 3
referto
 Portogallo Khalifa Olympic Stadium (10.000 spett.)
Arbitro Emmanuel Dada Obafemi


Doha
16 aprile 1995, ore 19:45 UTC+3
Paesi Bassi 7 – 1
referto
 Honduras Khalifa Olympic Stadium (20.000 spett.)
Arbitro Masayoshi Okada

Partita interrotta al 77º minuto di gioco poiché l'Honduras era rimasto con soli 6 giocatori in campo.[1]
 
Doha
17 aprile 1995, ore 19:45 UTC+3
Argentina 0 – 1
referto
 Portogallo Khalifa Olympic Stadium (8.000 spett.)
Arbitro Pedersen


Doha
20 aprile 1995, ore 17:15 UTC+3
Paesi Bassi 0 – 3
referto
 Portogallo Khalifa Olympic Stadium (4.000 spett.)
Arbitro Hermann Albrecht

Doha
20 aprile 1995, ore 17:15 UTC+3
Argentina 4 – 2
referto
 Honduras Al-Ahly Stadium (3.000 spett.)
Arbitro Nikolaj Levnikov

Gruppo D[modifica | modifica wikitesto]

Squadra Pt G V N P GF GS DR
 Camerun 7 3 2 1 0 7 4 +3
 Australia 4 3 1 1 1 5 4 +1
 Costa Rica 3 3 1 0 2 3 6 -3
 Germania 2 3 0 2 1 3 4 -1
Doha
13 aprile 1995, ore 19:15 UTC+3
Australia 2 – 0
referto
 Costa Rica Al-Ahly Stadium (1.000 spett.)
Arbitro Rahman Al Zaid

Doha
14 aprile 1995, ore 19:45 UTC+3
Camerun 1 – 1
referto
 Germania Al-Ahly Stadium (1.000 spett.)
Arbitro Javier Castrilli


Doha
16 aprile 1995, ore 19:45 UTC+3
Australia 2 – 3
referto
 Camerun Al-Ahly Stadium (5.000 spett.)
Arbitro Nikolaj Levnikov

Doha
17 aprile 1995, ore 19:45 UTC+3
Costa Rica 2 – 1
referto
 Germania Al-Ahly Stadium (8.000 spett.)
Arbitro Alain Sars


Doha
20 aprile 1995, ore 19:45 UTC+3
Australia 1 – 1
referto
 Germania Khalifa Olympic Stadium (4.000 spett.)
Arbitro Márcio Rezende de Freitas

Doha
20 aprile 1995, ore 19:45 UTC+3
Costa Rica 1 – 3
referto
 Camerun Al-Ahly Stadium (6.000 spett.)
Arbitro Dermot Gallagher

Fase a eliminazione diretta[modifica | modifica wikitesto]

Quarti di finale Semifinali Finale
23 aprile
   Brasile  2
25 aprile
   Giappone  1  
   Brasile  1
23 aprile
     Portogallo  0  
   Portogallo (dts)  2
28 aprile
   Australia  1  
   Brasile  0
23 aprile
     Argentina  2
   Spagna  4
25 aprile
   Russia  1  
   Spagna  0 Finale 3º posto
23 aprile
     Argentina  3  
   Camerun  0    Portogallo  3
   Argentina  2      Spagna  2
28 aprile

Quarti di finale[modifica | modifica wikitesto]

Doha
25 aprile 1995, ore 17:15 UTC+3
Brasile 2 – 1
referto
 Giappone Khalifa Olympic Stadium (5.000 spett.)
Arbitro Hermann Albrechti

Doha
23 aprile 1995, ore 17:15 UTC+3
Spagna 4 – 1
referto
 Russia Al-Ahly Stadium (4.000 spett.)
Arbitro Gamal Al-Ghandour

Doha
23 aprile 1995, ore 20:15 UTC+3
Portogallo 2 – 1
(d.t.s.)
referto
 Australia Khalifa Olympic Stadium (5.000 spett.)
Arbitro Pedersen

Doha
18 aprile 1995, ore 19:00 UTC+3
Camerun 0 – 2
referto
 Argentina Al-Ahly Stadium (7.000 spett.)
Arbitro Alain Sars

Semifinali[modifica | modifica wikitesto]

Doha
25 aprile 1995, ore 17:15 UTC+3
Brasile 1 – 0
referto
 Portogallo Khalifa Olympic Stadium (10.000 spett.)
Arbitro Pascual Rebolledo Cárdenasn

Doha
25 aprile 1995, ore 20:15 UTC+3
Spagna 0 – 3
referto
 Argentina Khalifa Olympic Stadium (10.000 spett.)
Arbitro Hermann Albrecht

Finale per il 3º posto[modifica | modifica wikitesto]

Doha
28 aprile 1995, ore 14:45 UTC+3
Portogallo 3 – 2
referto
 Spagna Khalifa Olympic Stadium (50.000 spett.)
Arbitro Rahman Al Zaid

Finale[modifica | modifica wikitesto]

Doha
28 aprile 1995, ore 17:15 UTC+3
Brasile 0 – 2
referto
 Argentina Khalifa Olympic Stadium (65.000 spett.)
Arbitro Dermot Gallagher

Premi[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Lo stesso argomento in dettaglio: Riconoscimenti accessori al campionato mondiale di calcio Under-20.
Scarpa d'oro Pallone d'oro Premio Fair-play della FIFA
Joseba Etxeberria Caio  Giappone

Classifica marcatori[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Giocatore Gol Minuti
1 Joseba Etxeberria 7 364
2 Caio 5 526
3 Sebastián Rozental 4 270
Mark Viduka 390
Nuno Gomes 416
Dani 561
7 Mendel Witzenhausen 3 270
Reinaldo 387
Raúl 400
Agostinho 407
Sebastián Pena 540

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Qatar 1995: Vintage Argentina Youth, fifa.com. URL consultato il 29 ottobre 2009.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio